Autori

Vi siete mai chiesti chi scrive per ParolePelate? Eccovi la risposta!

thefailedgirlthefailedgirl – quasi somma Boss del sito, quasi perché la sua best è l’altra metà!
20 anni e cresciuta a Geronimo Stilton e ai due libri di Pollyanna. Da sempre ha coltivato la passione per la lettura, spaziando dal leggero ad argomenti più impegnati. Meno preferisce i classici, ma non li disdegna.
Una telefilmaddicted senza ritorno da cinque o sei anni a questa parte. Le avvisaglie c’erano tutte, sin da piccola, quando seguiva una marea di telefilm e fangirlava e shippava Tai e Sora dei Digimon e nella sua mente scriveva fanfiction con lei come protagonista, contesa tra Nathan e Lucas Scott! Ah, la fantasia!
Grazie a Twilight (e non storcete il naso che vi vedo!) ha buttato via la paura e ha iniziato a scrivere fanfiction ed ora scrive solo quando le va, recensioni a parte..
Dice sempre la sua. O magari tace per il quieto vivere.
La sua missione nel mondo è quella di far amare al mondo i telefilm che lei ama; stessa cosa vale per i libri! Ah, e trovare gente con cui fangirlare e con cui parlare per ore ed ore delle sue passioni.
Mi trovate su: aNobii | EpisodeCalendar | Gravatar | Twitter*


11987091_10206661442808780_1749736374943733073_n

beesdruciola – Ventitre anni suonati, una laurea in tasca e un luminoso futuro da gattara davanti a me, la mia carriera da spettatrice compulsiva inizia con dei classici anni 90 alla Dawson’s Creek e Buffy l’ammazzavampiri. Nel corso degli anni ho guardato millemila serie tv, dalla comedy più becera al drammone strappalacrime targato Shonda Rhimes, ma il vero punto di svolta è stata la saga di Harry Potter, che mi ha aperto le porte del mondo del fangirling vero e proprio, facendomi, tra le altre cose, scoprire la passione per la scrittura e per le fanfiction in generale. Non chiedetemi mai di consigliarvi una serie tv, a meno che non siate pronti a ritrovarvi per le mani una lista di almeno dieci telefilm ordinati per genere, titolo e qualità. Mi trovate anche qui: Facebook | Tumblr


 10329068_539658699469531_8531782939712518948_n «You’ll be naked, clean and bloodless again. And mine.» Da questa citazione di The Borgias proviene il mio nickname, una serie che mi ricorda perché vorrei diventare regista e sceneggiatrice. Sono cresciuta con Buffy, Streghe, X-Files e il mio intramontabile Roswell.
Seguo ogni tipo di serie TV e amo i drama in costume [Peaky Bliders e Penny Dreadful, fra i tanti].
Ah, e considero Game of Thrones uno dei più grandi capolavori della storia della televisione. Venero il talento di James McAvoy, il viso di Cillian Murphy, il talento di Jennifer Lawrence e se continuo l’elenco potrei non finirla più. Amo le grandi storie d’amore – sono stata e sono una grande fan di Twilight.
“A Tale of Two Cities” di Dickens è il mio intimo amore biblico. E, nulla, amo il cinema e sono una persona folle, felicemente instabile. Mi trovate su: Tumblr | Twitter
*


12007053_10207530220044242_1436596683_nileniathebookworm – Sono una serie-tv-dipendente da quando ho cominciato l’università (cioè tanto tempo fa) ma librodipendente dalle elementari. Abbastanza nerd, appassionata di quasi qualunque cosa e qualunque genere, adoro parlare di libri, fumetti, serie tv, film e chi più ne ha più ne metta. Dato che c’è un limite al tempo che amici/familiari/conoscenti possono passare ad ascoltare le mie opinioni su True Detective e Sailor Moon, mi sono spostata sul web.
*


ili91ili91 – La sottoscritta pazza fangirl ha ventiquattro anni e non ha mai capito come è passata da “il romance non mi piace, dev’essere noioso” detto da bambina ad essere una shipper senza speranza alcuna.
Amo leggere da quando ho imparato e non ho praticamente più smesso di farlo. Prediligo il fantasy in qualsiasi forma e, principalmente, il sottogenere distopico, però non disdegno anche gialli e commedie, di quando in quando.
Da cinque anni i manga hanno preso posto nella mia libreria insieme al resto.
Mi sono trasformata in una telefilm addicted quasi senza accorgermene e, sebbene mi piacciano i numeri, ormai non è più possibile contare quanti ne segua. Mi piace anche scrivere, quindi ho ampliato il mio essere fangirl invadendo il mondo con fanfiction.
Mi trovate su: aNobii | EFPTumblr | Twitter
*


methadopemethadope – Sono una ragazza di diciannove anni. Vivo in culo all’Italia, e dopo aver passato cinque anni in un liceo artistico, ho deciso di studiare Giurisprudenza, nonostante tutt’ora mi senta in colpa per non aver scelto storia. Vado pazza per i libri, che siano classici, gialli, fantasy o storici, l’importante è che non siano romantici. Sono un’appassionata di serie tv, e Gossip Girl fu la mia iniziazione al mondo delle serie sottotitolate.  Amo il cinema, che sia quello muto, quello con Marilyn e Audrey, o quello moderno. Ho diversi mariti immaginari, ma tra tutti preferisco Benedict Cumberbatch. Mi trovate su: Facebook
*


notforyoursnotforyourears – Tendenzialmente Nerd. Divoratrice agonistica di serie TV a livello professionistico dai tempi di Prison Break.
Nel tempo libero si laurea in Lingue e Letterature Moderne e si sta specializzando in Lingua Inglese (ma solo nel lasso di tempo pari ad un apostrofo rosa tra le parole season premiere e season finale).
Fiera figlia di metà anni 80, cresciuta nei 90s a suon di dance, calippo fizz alla coca cola e walkman sempre in tasca. Ero Vintage prima che fosse mainstream. Un involucro sci-fi ed action per un cuore morbidoso da period drama lover.
Insomma, vivo tra Downton e le stelle, tra Vittorianesimo e Divinità extraterrestri. E se potessi rinascere sarei una sacerdotessa di Avalon.
Assolutamente poco seria, mi armo sempre e solo di ironia. Vorrei ripararmi nei giorni di pioggia sotto le spioventi spalle di Dwayne ‘The Rock’ Johnson, prendendo una tazza di tè con Loki e scambiando due chiacchiere con Jeremy Clarkson.*


10596136_10203417968904229_1771643526_n Classe 90, si è avvicinata alle serie tv solo da un paio di anni, massimo tre. Prima per lei esistevano solo Buffy, Xena e Sailor Moon, ma da quando ha scoperto lo streaming è finita. Soffre di carenza di autostima, che la porta a considerarsi spesso non all’altezza, ma ci sta lavorando. Legge tanto, troppo secondo qualcuno: ma per lei, chi legge ha già vinto. Il suo libro preferito è “Veronika decide di morire” di Paulo Coelho, che le ha sconvolto la vita; adora Rick Riordan e la Rowling, e ammira davvero molto Licia Troisi. Odia tre cose in assoluto: l’ipocrisia, l’ignoranza e chi maltratta gli animali. Va pazza per i supereroi, in particolare stravede per Iron man; piange per ore guardando l’Uomo Bicentenario. Sul fronte telefilm in onda, nella sua Top Ten troviamo: Arrow, Once upon a time, Glee, Agents of SHIELD, Game of Thrones, The 100, Teen Wolf, Pretty little liars, My mad fat diary e Revenge. Non supererà mai la morte di Cory Monteith, la sua prima grande serial-crush. Il suo posto adesso è stato occupato da Dylan O’Brien, Devon Bostick e Grant Gustin.
Mi trovate su:  Facebook


pierapipierapi8 – Vivo di telefilm, scrittura, musica e cioccolata. Faccio nordic walking unicamente per poter mantenere questo stile di vita.
Suono il basso elettrico senza andare a tempo, considero i gatti delle divinità e il mio più grande talento è saper riconoscere, dal suono della sirena, se quella che sta passando è un’auto medica, un’ambulanza o una camionetta dei pompieri.
Spero un giorno di poterne ricavare un lavoro redditizio.
Sally Brown è il mio guru spirituale.
Mi trovate su: Tumblr | Twitter*


rudinskirudinski – Anna/Rudinski, 25 anni suonati, amante di libri, musica, film, telefilm, cani, storia, apple, cibo e neve. Ah già, adoro con tutta me stessa la storia dei monarchici inglesi, dai tempi che furono A.C fino a betty l’immortale!
Reclutata dalla bossa thefailedgirl come recensore quasi per sbaglio. Dico per sbaglio perché non l’avevo mai fatto “seriamente” come ora, diciamo che è un continuo mettersi alla prova.
Per citare un film italiano degli anni ’90: “io, speriamo che me la cavo”.
Mi trovate su: Facebook | Twitter*


SylvieSylvieSilvia, per gli amici Sylvie… in realtà solo per me Sylvie perchè avrei voluto essere fracese, ok?
Innamorata del mondo dello spettacolo da quando ha posato per la prima volta gli occhi su un copione ai tempi delle recite dell’asilo. Per questo la mia vita è principalmente composta da pianti a causa di telefilm/film/libri/canzoni e del fatto che non andrò mai a LA a fare la diva di Hollywood.
Seguo una marea di telefilm (circa 50 what?!), ma il primo amore è stato e sempre sarà Streghe, seguito a ruota da Veronica Mars, Doctor, Who, Supernatural e Taylor Swift (?). Le saghe sono la mia Jam (Vedi HP, LOTR, THG, DIVERGENT, NARNIA etc).
Sono una persona socievole qindi potete parlarmi ma non vi spaventate se vi travolgo con la mia esuberanza e esaltatezza (?) come Rossana. E sì, da piccola volevo fare Rossana o il Detective Conan o Sailor Venus u.u
Mi trovate su: Tumblr | Twitter
*


theserieskillertheserieskiller – Non inizierò questa breve presentazione con il clichè del ragazzo che si presenta alla riunione degli Alcolisti Anonimi, più che altro mi affido a una delle mie citazioni preferite: ”I’m not a psychopath, I’m a highly functioning sociopath”.
Detto questo, mi definisco solitamente come un giovane ma anziano dentro e nonostante la pigrizia prenda spesso il sopravvento, credo di avere molti interessi: dalla buona musica al viaggiare, dal leggere alla cinematografia, passando anche per il mondo delle serie tivù.
Proprio quest’ultima passione s’è unita al mio amore per la scrittura e mi ha portato a recensire su questo sito, dove ho il ”temibile” nome theserieskiller che ancora mi stupisco non abbia il copyright.


The Previously On Theory – Uno dei primi ricordi che ho della mia infanzia è un’osservazione che mi veniva rivolta pressoché da chiunque, fosse un vicino di casa o un parente, ovvero: “Serena, certo che tu hai sempre un’opinione su qualsiasi cosa!”. Solitamente non era un complimento. Crescendo, ho smesso di considerarlo un difetto e l’ho trasformato in un punto di forza. Sì, ho sempre qualcosa da dire e cerco di dirlo al meglio, perché la scrittura e la manomissione delle parole sanno essere un bel modo per fuggire. Certo, la vena polemica è rimasta e mi diverto quando recensisco un telefilm sviscerandone fino all’ultimo i difetti e i limiti. Un po’ sadica e ironica, ma sempre fondamentalmente un’inguaribile fancazzista.
Mi trovi qui: Twitter | Facebook | Instagram


11992050_10206456149434668_1182565133_nvampirettafolle – Salve, io sono vampirettafolle. L’origine del nome ha una storia talmente affascinante che non vi annoierò raccontandovela, sappiate solo che dove ci sono storie di vampiri, ci sono io: sbrilluccicosi, assetati di sangue fatato e non, guerrieri che vivono in confraternite, fratelli in conflitto… Accetto tutti! Oltre il mio amore per il fantasy da vampiri soprattutto (spero che gli altri “mostri” non si offendano), ho un amore smisurato per i telefilm e gli anime, in particolare quelli che mi hanno accompagnato durante l’infanzia e l’adolescenza fino a diventare la studentessa di lettere ventiquattrenne che sono ora (sono cresciuta a pane e Sailor Moon per intenderci). Per identificarmi meglio vi basti sapere che oltre ad Edward Cullen (il primo amore non si dimentica mai), amo immensamente Jane Eyre, Inuyasha, Orgoglio e pregiudizio, film in costume e la musica in ogni forma, senza escludere nulla, che mi porta a danzare. Questi sono stati dei punti fermi nella mia vita, ma questa è già un’altra storia.


acqua94 – Giada, 20 anni, aspirante scrittrice di horror, fantasty e sci-fi che adoro leggere, guardare serie tv (mi piacciono quelle horror, fantasy e… insomma quelle strane e con pochissime o nulle storie d’amore) e aiutare le persone che amo. Sensibile e molto pignola, sono una di quelle persone che con una parola puoi o distruggerla o farla rinascere, la mia autostima è pari a 0 ma ci sto lavorando… Il mio più grande sogno è quello di trasferirsi in Ighilterra e qui pubblicare i suoi libri e studiare (sogno che sta per diventare realtà). Amo la Natura e l’universo, soprattutto l’universo per il quale ha una vera e propria ossessione tanto da voler studiare astrofisica da autodidatta. Mi piace anche disegnare ma sono parecchio impedita, tutti i tentativi di disegnare i miei personaggi sono finora falliti miseramente ma non mi arrenderò di certo. Metto il cuore in TUTTO quello che faccio e lo farò anche con queste recensioni. La gente non mi considera normale. Normale che brutta parole, non c’è nel mio vocabolario, FIERA DI ESSERE ANORMALE. LOL. Faccio amicizia molto facilmente e questo nel tempo mi ha portato a tantissime delusioni ma anche a conoscere i miei Angeli. Ok e qui chiudo perché se no mi metto a piangere. Salve a tutti!


10173315_865980373428677_344809008_ngingerfarewell – Vive la vita colorando le giornate di blu cobalto, nero, grigio, porpora, bordeaux e rosso, tanto rosso. Su questi colori fa danzare le parole che scrive, perché scrivere è ciò che ama. E se non trova le parole, le ricerca nei libri. Adora la letteratura e la poesia, Jane Austen e T.S. Eliot sono i suoi maestri. Ama mangiare e cucinare, si ciba principalmente di pane e serie-tv, anche se se accontenta di qualsiasi cosa al cocco! Adora, inoltre, andare alla scoperta di luoghi impregni di cultura per le pittoresche vie di Firenze. Ai suoi passi fanno da colonna sonora le note emesse dalle sue cuffie e della musica, non se ne libera mai. E’ emotiva come nessun altro (ha pianto come una forsennata sulla tomba di Beatrice Portinari, per fare un esempio), ma cerca di sfruttar ciò quando c’è da dedicarsi a qualcosa di struggente, Moffat permettendo. La sua vita ideale sarebbe sul Tardis, così da poter tornare indietro nel tempo per vivere nei mondi antichi; per poter incontrare anche le sue ispirazioni storiche, come Elisabetta I Tudor (giusto, è appassionata di storia inglese del XIV secolo). Non credo di essere normale, ma neanche così tanto fuori dai gangheri: sono semplicemente come dovrei essere.
Mi trovate su: Twitter | Facebook | Tumblr


thianamedea – 22 anni passati praticamente a leggere in ogni dove, persino alla festa del suo decimo compleanno. Grazie a Twilight si è affacciata nel mondo delle fanfiction e da lì, il passo nel mondo delle maratone di telefilm è stato fin troppo breve. Telefilm addicted da oramai qualche annetto, ama alla follia trovare nuove serie tv da guardare ma non disdegna affatto quelli che le hanno segnato l’infanzia come Xena, Buffy, Relic Hunter e Veronica Mars.


12011462_837011003081449_1739817542_onora190 – Sognatrice ad occhi aperti con un anima anni ’60. Questa sono io in due parole. Sono Eleonora, classe 1998, classicista e perennemente innamorata di serie tv e film. Sono una delle ultime arrivate, spero mi tratterete bene e sarete clementi con me… non ho peli sulla lingua, specialmente se si tratta di recensioni. Ho passato i primi 14 anni della mia vita senza toccare un libro, poi con l’inizio delle superiori e grazie a un amica ho scoperto Harry Potter. È stato amore a prima vista tanto da leggere tutti i sette libri e vedere gli otto film in poco più di un mese. Ecco questo è stato un punto di non ritorno. Era diventata un continuo tra libri che andavano dall’horror al romantico… poi è avvenuta la magia… ho scoperto le serie tv! Sono sempre stata una fissata di televisione, sempre con mia madre che diceva “Guardi sempre le solite cose!”, ma da quando ho visto il primo episodio di Teen Wolf, ho abbandonato totalmente la tele per dedicarmi allo streaming in diretta di ogni singola puntata. Da quel momento guardo di tutto senza distinzione… però devo dire che le mie preferite sono quelle con un po’ di pepe e sovrannaturale. Beh, che altro dire. Seguo molto da vicino il doppiaggio di film e telefilm, con l’aiuto di blog e articoli (conosco le voci e i caratteri di ogni doppiatore mi abbia fatto emozionare almeno una volta) e i fumettisti italiani. Ecco tutto. Allora… ci vediamo nelle recensioni!
Mi trovi anche su Facebook!


10351307_500295006806245_4785558053841665122_nmarvellousguy – Classe 1992, cresciuto a pane e serie tv, adulatore di qualsiasi cosa venga partorita dai Marvel Studios e dalle menti geniali di Ryan Murphy e Shonda Rhimes. Il suo sogno nel cassetto è quello di ritrovarsi ad un tavolo del MacLaren’s con quattro amici alla ricerca della donna della sua vita. Studia lingue e letterature straniere, legge davvero tantissimo ed ama la musica come nessun’altra cosa nella sua vita.
Mi trovi anche qui: Facebook | Twitter


11994454_10207581032792269_456716685_nimbrokegirl – Sono una ragazza italiana ma con il cuore britannico ed a tratti americano. Amo Londra e New York, il tè con il latte e sono una cinefila e telefila patentata. Mi piace leggere e,se foss per me, casa mia sarebbe sommersa tra libri, dvd e cofanetti. Amo commentare, criticare, urlare, autolesionarmi con i fan video e con le fanction. Le mie ship più sono angst, più mi piacciono. Beh, che dire,vi ho già annoiati abbastanza, se ho dimenticato qualcosa è colpa della memoria da cricetina che mi ritrovo.
Mi trovi anche qui: Twitter | Tumblr


12092147_10204807610731930_405426959_ndreamer183 – Aspirante ingegnere, telefila incallita e shipper senza speranza delle coppie più tormentate. Il mio amore per le serie tv è iniziato con The O.C e da lì non si è più fermato. Ho ovviamente recuperato i grandi classici come Dawson’s Creeck, Buffy, Lost e tanti altri. Guardo di tutto tranne i procedural perchè non mi prendono abbastanza. Amo i personaggi complicati che poi si rivelano eroi silenziosi. Vorrei essere Veronica Mars ma sono troppo un disastro. Non disdegno la compagnia di un buon libro e la musica mi è necessaria più o meno come l’aria. Mi trovi anche su Facebook.


12120075_539530979534228_4542711299652373135_oequininside – Parafrasando Pitol, io sono il risultato dei libri che ho letto, i film che ho visto, le serie che ho seguito. E si vede: classe ’97, sono il risultato di una ventina di serie seguite, una lista senza fine di film da vedere, un modus operandi a ispirazione per i libri, una testa piena di citazioni e la conclusione che 24 ore per un giorno sono troppo poche.
Mi trovi anche su: Twitter | Tumblr.


12165317_10207005838439590_1490978471_oElfring J. – Alessandro, 23 anni, studente di medicina fuori sede a Napoli. La mia prima passione è il cinema. Scrivere è un mezzo per condividere questa passione, per creare un punto di incontro dove discutere e confrontarsi. Per me il cinema non è solo un momento di svago, ma è una vera e propria arte e un film può essere paragonabile a un quadro o a una scultura, se fatto bene e se osservato da occhi sensibili. Scriverò anche di telefilm, che ormai hanno raggiunto una qualità tale da essere paragonata a quella del grande schermo. I miei preferiti sono Breaking Bad, Gomorra, Game of Thrones, Fringe. Seguo e ho seguito anche numerose sitcom, perchè “ridere fa buon sangue e chi ride sta in pace con se stesso”: le mie preferite tra tutte sono Scrubs e Boris. Mi trovi anche su Facebook.


roberta_rRooosteerr – Roberta, 1998 [ma ho l’animo di una vecchietta]. Nel 2012 cambio drasticamente la mia vita iscrivendomi al Liceo Classico e mi condanno ad un Inferno di perenne studio; nonostante le occhiaie che mi rendono un panda [i panda sono teneri], grazie al Liceo Classico ho scoperto la mia propensione per la “canoscenza” [venero Dante] e tutto ciò che viene definita “arte libera” [ letteratura, musica, arti figurative etc.]. Di conseguenza, amo i libri e ne sono sommersa in casa, tanto da entrare nel panico quando ne compro uno perché non saprei dove metterlo. Ho iniziato a leggere autonomamente e seriamente quando mi è capitato tra le mani un romanzo di nome “Twilight” [nessun pregiudizio!] e da questa storia è nata anche la mia passione per tutto ciò che appartiene al mondo “oscuro” o semplicemente ignoto. Autore preferito: Oscar Wilde. Mi piace il cinema e divoro testi teatrali come si divora un barattolo di Nutella. Regista preferito: Stanley Kubrick. Testo teatrale preferito: oltre ciò che ha scritto Oscar Wilde e oltre le tragedie greche, il Faust di Marlowe & Goethe. Seguo anche sporadicamente serie TV: Supernatural, Glee, Game of Thrones, Grey’s Anatomy, Sherlock e non me ne ricordo altre, ma non riesco mai a portarle a termine [non si sa il perché]. Mi trovate su: Facebook e Tumblr.


14138314_1375126465839628_886911905_nIcfang – Ciao sono Luca, studio lingue straniere a Roma e sono un grande appassionato di telefilm e libri fin da quando c’erano in televisione Streghe e Buffy. Adoro Netflix e l’universo Marvel, ma ho un lato oscuro che mi attira verso trashate pazzesche come Empire e The Royals. Come diceva la mitologica Hannah Montana: il meglio dei due mondi.
Mi trovate su Instagram e Facebook.


14123952_10206820796180308_1169283349_okaren99guedes – Sono una ragazza di diciassette anni che vive in un paesino talmente dimenticato da Dio che ho paura che nemmeno i satelliti della NASA riuscirebbero a localizzarlo e ciò ha fatto nascere in me la voglia di viaggiare, di esplorare, conoscere il mondo e tutto ciò che quest’ultimo ha da offrire. Essendo un’amante dei libri ciò mi ha portata a sviluppare un grande amore per la scrittura, infatti la mia più grande aspirazione è di poter diventare un giorno una giornalista e in seguito magari una scrittrice di romanzi. Una delle cose che più preferisco fare quando non leggo è starmene seduta sul mio lettone con il pc sopra le gambe (e magari con una ciotola di pop corn accanto) mentre guardo le mie serie Tv preferite che vanno dal genere comico a quello drammatico. Ho inoltre una fervida immaginazione che mi porta ad immaginarmi sposata con attori (e non solo) bellissimi (sì, Michael Fassbender, parlo di te) e a fantasticare su mille storie diverse. Mi trovate su: Facebook | Instagram | Tumblr


15218445_1355159027861751_211235058_noatflowerblog – Eleonora, 20 anni, studia Lettere Musica e Spettacolo a Genova. La sua vita consiste per metà di concerti e per l’altra metà di serie tv. Se la vedete seduta in aula con lo sguardo fisso nel vuoto, probabilmente sta pensando alla scena finale dell’ultimo telefilm che ha deciso di iniziare e ha inevitabilmente finito nel giro di due giorni. Ha un rapporto di amore e odio con le ship e con gli autori delle sue serie preferite. Nel poco tempo libero che le resta, le piace viaggiare e cantare, e un giorno spera di diventare una giornalista a tutti gli effetti.
Mi trovate su Twitter.


Grazie alle moderne tecniche scientifiche, siamo riusciti ad unirci in un solo corpo ed è nato parolepelatestaff, che non è altro che l’account tramite il quale più menti deviate, qui, a ParolePelate, scrivono a 4,8,12,16 e infiniti numeri di mani.

parole - Copia

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...