Batwoman/Casting/News/Telefilm

News | Ruby Rose lascia il ruolo di Batwoman, ci sarà un recasting nella seconda stagione

Notizia shock per tutti i fan di Batwoman e dell’Arrowverse. Ruby Rose non tornerà a vestire i panni di Kate Kane nella seconda stagione dello show. Ci sarà quindi un recasting per il ruolo.

“Ho preso la difficile decisione di non tornare ad interpretare Batwoman nella prossima stagione” ha detto Ruby Rose in un comunicato, “questa non è una decisione che ho preso alla leggera visto he ho il massimo rispetto per il cast, la crew e tutti coloro i quali sono coinvolti nello show sia a Vancouver che a Los Angeles. I mei sentimenti vanno ben oltre il semplice apprezzamento per Greg Berlanti (produttore esecutivo dello show), Sarah Shechter e Caroline Dries non solo per avermi dato questa incredibile opportunità, ma per avermi accolta nell’universo DC che hanno creato in modo così meraviglioso. Grazie a Peter Roth (capo della Warner Bros), a Mark Pedowitz (presidente di The CW), ai team, alla Warner Bros e alla CW che hanno investito molto nello show e hanno sempre creduto in me. Grazie a chiunque abbia reso la prima stagione un successo, ve ne sono grata”.

In un comunicato congiunto della Berlanti Production e della Warner Bros Televsion, è stato promesso che verrà ingaggiata un’altra attrice LGBTQ+ per questo iconico ruolo.

“Ringraziamo Ruby per aver contribuito al successo della prima stagione e le auguriamo il meglio. Lo studio e il network sono seriamente impegnati nella seconda stagione e nel futuro a lungo termine di Batwoman, e noi, insieme al talentuso team creativo dello show, non vediamo l’ora di condividere con voi la nuova direzione della serie, incluso il casting di una nuova attrice protagonista e membro della comunità LGBTQ+ nei prossimi mesi”.

Rimangono ignoti i motivi che hanno spinto l’attrice ad abbandonare il ruolo, di cui si è sempre dimostrata molto entusiasta per il significato che aveva per lei e per l’impatto che avrebbe potuto avere sul pubblico, dopo una sola stagione. Molti speculano sul fatto che non abbia retto alle critiche che hanno accompagnato il suo percorso in questo ruolo sin dall’annuncio del suo casting, ma non sono state rilasciate dichiarazioni ufficiali in merito. 

AGGIORNAMENTO 

Una fonte molto vicina allo show ha chiarito in parte le circostanze che hanno portato a questa situazione. “Non è stata al 100% una sua decisone (di Ruby Rose). È stata una rottura. Lei non era felice nel lavorare allo show e questo al rendeva una persona con cui era bello lavorare? No. Quindi tutti hanno deciso che nell’interesse dello show e di tutte el persone coinvolte, fosse meglio separarsi. Semplicemente non è andata bene”.

Secondo un insider, Ruby Rose era stressata dalle lunghe ore richieste da un ruolo da protagonista e non si è ambientata bene a Vancouver, dove lo show viene girato”.

Ruby Rose, il suo entourage e rappresentanti della Warner Bros. e di The Cw non hanno commentato queste dichiarazioni.

Fonte: TVLine

6 thoughts on “News | Ruby Rose lascia il ruolo di Batwoman, ci sarà un recasting nella seconda stagione

  1. Non poteva scegliere momento migliore…………….., dovrebbero scegliere un attrice espressiva indipendentemente da discorsi esterni ci sono attori/attrici lgbt che fanno parti etero in maniera magistrale, questo politically correct da operetta ha da finire. la serie non è male ho visto qualche episodio ma lei è era veramente un muro, ciò nonostante quello che aveva intorno rendeva tutto gradevole e la storia stava in piedi, sperò abbia avuto motivazioni valide per scaricarli in un momento così dove sono fermi e chissà quando lo rifanno il casting.

    "Mi piace"

    • Ma lo attacchiamo il cervello prima di parlare o apriamo la bocca tanto per? Così per capire. Chi se ne frega delle parti etero. Basta. Non è quello il punto. Non sono gli etero ad essere discriminati, non sono loro la minoranza e non sono loro ad aver bisogno di rappresentazione. Non c’è niente di male nel voler dare un ruolo a qualcuno per cui significhi qualcosa al di là di un assegno incassato a fine mese. Smettiamola di vedere tutto come politically correct e cerchiamo di capire che si tratta anche di combattere questa cultura patriarcale e eterocentrica di merda in cui siamo immersi. Basta. Aprite gli occhi e cercate di vedere oltre il vostro orticello che male non vi fa. La CW è piena di attori che, citando Boris, sono cani maledetti, eppure a lei si dà addosso da prima che mettesse piede sul set. Inoltre, come tanti attori passati su quei set, stava imprendo piuttosto in fretta e negli ultimi episodi era decisamente migliorata rispetto all’inizio. Avrà avuto di sicuro le sue ragioni e non sta a noi giudicare come e quando. I casting comunque si fanno online e troveranno la sostituta molto presto visto che verso Settembre devono tornare a girare.

      "Mi piace"

  2. Mi pare di avere parlato con rispetto, il cervello è attaccato ed online. Ho detto la mia, mi aspettavo di essere contestato non così tanto. Che a settembre tornino a girare e tutto da dimostrare soprattutto perché girano in parte in Canada che ha un tasso di infezioni esponenzialmente inferiore in rapporto agli Usa. Capitolo Ruby Rose è stata contestata da una parte del fandom fumetti perché corrisponde poco all’ultima versione di Batwoman della Dc. Non per avversione al mondo lgbt, il personaggio è dichiaratamente gay nel fumetto ma perché non ritenuto corrispondente a quello sviluppato nelle storie pubblicate.
    Lei è stata scelta in quanto personaggio conosciuto nelle realtà tv e cinema anglofone,
    perché facesse da richiamo non è così semplice rimpiazzarla a serie partita e giustificarlo agli spettatori, probabilmente faranno morire il personaggio offscreen e un altro personaggio impersonerà Batwoman, vedi quanto accaduto con Black Canary in Arrow.
    Peggio sarebbe sostituirla, i casting si possono fare online ma non è come farli con le attrici davanti, in più il suo è un ruolo protagonista gira tutto intorno a lei.
    Alla fine è un lavoro dove la storia dovrebbe essere superiore allo show puro e semplice, in quanto è la storia che crea la magia che porta i soldi allo show non viceversa.
    P.s.
    Mentre mi sbranavi scrivendo la risposta al mio commento guardavo gli ultimi episodi di Station 19 dove la mano alla Beautiful di K.V. è caduta come una scure vedi colpo di scena finale telefonato, ora nel suo magico mondo i morti risorgono per creare nuove storyline a protagonisti in cerca d’autore, non regge il confronto con Maya che gli ruba la scena, giudizio personale. Ho approfittato visto che so che segui anche quella serie.

    "Mi piace"

    • Ti spiego da dove nasce la contestazione così aspra. Non puoi venirmi a parlare di politically correct e ruoli etero perché non è quello il punto. Si tratta di dare rappresentazione e di dare ruoli importanti anche agli attori queer che non li hanno praticamente mai. È fastidioso e offensivo sentir parlare ogni volta di politically correct quando si tratta solo di parità. Le battaglie si combattono anche attraverso i prodotti di intrattenimento che arrivano alle persone. C’è bisogno di battersi per la rappresentazione e per le pari opportunità. Ogni cosa che risulta leggermente fuori dalla visione standard e che richiede un minimo di apertura mentale è definita politically correct e io mi sono abbastanza stufata. Ma ad averne network e showrunner che vogliono attori dichiaratamente LGBTQ per fare i protagonisti dei loro show. È una fortuna, un passo avanti, non politically correct.
      Ruby è stata critica per qualunque cosa, dalla recitazione al fatto che non sia ebrea come il personaggio. La quantità di schifo che le è piovuta addosso è imbarazzante.
      Ho capito che non è semplice rimpiazzarla ma una persona non può uccidersi per un ruolo. Se non ce la fa, mentalmente o fisicamente, e rischia di stare male, allora è giusto fare un passo indietro. E meglio lei che lo ha fatto a stagione conclusa con tutto il tempo del mondo per trovare un’altra attrice piuttosto che chi, tanto per fare un esempio, molla gli show dopo 15 anni a metà stagione lasciando tutto senza nemmeno uno straccio di finale. Forse siamo poco abituati ad attori che fanno un passo indietro prima di arrivare alla totale autodistruzione.
      Appunto, in Canada hanno un tasso di contagi più basso e stando alle ultime dichiarazioni del presidente cw le riprese dovrebbero iniziare a settembre (quando di solito iniziano a luglio), tanto più che l’intero palinsesto è stato rimandato a gennaio 2021.
      I casting si fanno in tutti i modi e molti più di quanti pensiamo venivano fatti online già prima, te lo assicuro.
      E comunque dubito che la uccideranno off screen. Faranno un recasting non spiegato.

      Su Station 19 ho sentimenti contrastanti. Mi piacciono alcune cose ma altre no. KV però ha mantenuto lo spirito dello show e già è tanto visti gli ultimi disastri. Tutto quello che ha fatto con Andy lo trovo orrendo. Bellissimo invece il percorso di Maya e l’idea della coppia con Carina non so da dove sia nata ma insieme sono fantastiche. Danielle e Stefania si sono proprio trovate. Mi piace il percorso di Dean ma troppo scontata la dinamica con Vic. Jack e Travis sono compleanno persi e non sanno che farsene. Inizio a vedere segni di cedimento anche se la mattina mi alzo ancora con la voglia di vedere lo show, cosa che invece con Greys non accade da tempo. Non nego la mia gioia nello scoprire che avrebbero accorciato la stagione di 4 episodi. Mi auguro che la prossima sia l’ultima.

      "Mi piace"

  3. Non volevo essere offensivo ho letto la notizia e mi si è chiusa la vena, ho pensato anche al lavoro di scrittura che avevano fatto sul suo personaggio e sui suoi comprimari, vedi la di lei sorella, antagonista, le varie spalle ed ho visto un terzo degli episodi devo ancora vedere gli altri. Quando ho letto il suo comunicato mi è sembrato una presa in giro nei confronti del resto del cast e della crew soprattutto per la CW che tanto ha investito e rischiato su di lei, poi in questo periodo nero, l’ho vista così, non conosco i retroscena che possono averla indotta a fuggire a gambe levate, riconosco che potrebbe avere validi motivi.
    P.s. Coppie Station 19 magari una sera tornando a casa K.V. ha visto il Bat segnale sopra la sua casa ed una parrucca rossa con un biglietto “Fai meglio, la Robbins ti saluta, il vino l’abbiamo preso noi”

    "Mi piace"

    • E a me è partita la risposta incazzata pee il tuo discorso sul politicamente corretto, per quello ti ho risposto così. Comunque il lavoro di scrittura non va sprecato, la caratterizzazione del personaggio resta, così come quello sui suoi comprimari. I retroscena non li conosce nessuno. Gli ultimi aggiornamenti ufficiali dicono che è stata una separazione consensuale. Lei non ha retto i ritmi produttivi, non era felice e questo si rifletteva ovviamente sul suo lavoro e su quello del cast e della crew. La verità tanto non la sapremo mai.

      Ecco, ci mancava che mi nominassi la Robbins guarda 😂
      Maya e Carina funzionano perché Stefania e Danielle improvvisano e si trovano bene. Diciamo che a KV è andata bene. Ma comunque Station 19 al massimo regge bene la prossima stagione, perché io già lo vedo prendere una brutta virata sotto la nuova gestione.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...