Dynasty/Telefilm

Recensione | Dynasty 3×18 “You make being a Priest sound like something bad”

Che puntata, ragazzi. A questo giro sono successe davvero tantissime cose, quindi riprendiamo la modalità “blocchi” della settimana scorsa.

Fallon

Come sempre, lei è la regina del caos. Con buone intenzioni, però, almeno per questa volta. Ha infatti scoperto il regalo di nozze di Liam, sentimentale e nostalgico, ed è in crisi perché non sa come eguagliarlo. Quando scopre che la band preferita di Liam, Kelly & Donna (la fantasia) si esibisce al galà di Cristal fa di tutto per convincerle a suonare il matrimonio. Compreso fingersi membro di una confraternita che non ha mai sentito nominare e millantare di essere l’organizzatrice, perché le due si esibiscono solo ad eventi di beneficenza. Ovviamente le cose non possono andare bene, ma in qualche modo Fallon riesce a cavarsela… e dopo tutto questo caos scopre che non erano nemmeno loro, la band preferita di Liam. La solita Fallon. Devo dire, però, che trovo davvero carina questa amicizia tra lei e Culhane. E che la faccenda di Culhane che chiede a Fallon di aiutarlo a vendicarsi di Vanessa e Dominique mi preoccupa non poco… anche perché così avranno più screentime, lo ammetto, e sapete che la trovo una storyline perfettamente inutile.

Kirby, Adam, Sam e Jeff.

Ancora problemi sul fronte Kirby-Sam, e direi giustamente visto come si è comportato lui. Essendo rimasto solo, si rifugia tra le braccia di Jeff. Coppia strana. Sam diventa l’ombra di Jeff anche quando il ragazzo incontra una vecchia fiamma del college. Spazientito, Jeff tenta di fargli capire che deve scusarsi con Kirby e ascoltare di più per essere un amico migliore, e gli rivela che il suo è stato un matrimonio fittizio celebrato solo perché aveva paura di morire. Io ci speravo in lui e Alexis… In ogni caso Sam gli dà retta e io continuo a sostenere che gli autori debbano dare una direzione a questo povero ragazzo. Non ha più uno scopo. Kirby e Adam, nel frattempo sembrano avere soltanto una relazione fisica. Sono fiduciosa, però, che gli autori stiano cercando di farli andare in una diversa direzione. Sapete che a me sono sempre piaciuti un sacco, e in questa puntata li ho trovati particolarmente carini. A sottolineare il fatto che entrambi provano qualcosa c’è un episodio in particolare. Per via delle telecamere, una dottoressa scopre che Adam ha rubato i farmaci per Jeff e minaccia di licenziarlo. Per quanto la situazione sia vergognosa, questa parte di storyline mi è piaciuta perché ha sottolineato il fatto che non sono sempre gli uomini a esigere qualcosa in cambio e a ricattare, e che non sono sempre le donne a dover fare qualcosa di squallido per tenere il lavoro. Siccome non sono né una femminista né una maschilista, ma sempre per la parità dei diritti, ho trovato molto giusto mostrare una scena del genere. La dottoressa, infatti, fa capire ad Adam che gli lascerà tenere il lavoro in cambio di una notte insieme. Lo squallore fatto persona. Fatto sta che Adam preferisce Kirby allo svendersi per il lavoro e le racconta anche ciò che ha visto, ovvero il bacio tra Cristal e il prete. Kirby, con questa informazione, minaccia a sua volta Cristal: o convince la tipa squallida a lasciare il lavoro ad Adam, o dice a Blake del tradimento. Brava Kirby, così si fa. Io approvo.

Cristal, Blake e il prete di cui continuo a non ricordare il nome

A proposito di Cristal e il prete… Mentre decidono di lasciar perdere perché entrambi si sentono in colpa, e vorrei aggiungere che lui sottolinea di aver fatto voto di castità, Blake cerca di nascondere il tradimento con Laura. Fallon, però, mette la pulce nell’orecchio a Cristal e lei lo scopre comunque. Come se non bastasse questo a mettere in dubbio la coppia, Blake la molla nel bel mezzo del galà per partire per la Moldavia insieme ad Anders e per sistemare gli affari della C.A (io onestamente non ci ho capito molto, ma facciamo finta di sì.) Fatto sta che Cristal rimane da sola durante il ballo che doveva fare con Blake. E chi salva la situazione? Il prete! Che poi se la porta a letto. Sì, lui ha ragione, il tradimento è tradimento, ma qui è il più squallido di tutti. Fatto sta che mentre loro sono… impegnati, Cristal riceve una chiamata che non vede perché è occupata a saltargli addosso. Così è Adam a rispondere e a rivelare che Blake e Anders sono stati rapiti in Moldavia. Per quanto io sia felice che Blake sia stato rapito, siamo onesti: cosa c’entra il povero Anders? Non possono liberare solo lui? Così, in buona fede? E tenersi Blake? Io ne sarei felice…

Piccola postilla: vi chiedo scusa per l’assenza di Gif, ma faccio sempre più fatica a trovarle… come gli episodi, del resto. Speriamo che Netflix si dia una mossa e carichi la serie in fretta.

Grazie alle nostre affiliate Elizabeth Gillies Italia | Dynasty Italia | Serie Tv News | Film & Serie TV | Crazy Stupid Series | Quelli delle Serie TV | Serie tv Concept | I love telefilm & film ∞ | Quelli delle Serie TV!

-V.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...