Aria di libri/Libri

Aria di libri | #42 “Il castello tra le nuvole” di Kerstin Gier

Ciao a tutti amici pelati, e bentornati! Oggi giungo con una novità: ho infatti recentemente aperto un canale YouTube in cui parlare di libri -e in futuro di scrittura- per potermi soffermare di più, se necessario, su determinati argomenti. Quindi, i miei “Aria di libri” saranno, da ora in poi, più brevi ma corredati di video in cui approfondire meglio la trama, ovviamente senza spoiler per non rovinarvi l’eventuale lettura.

Oggi vi propongo un libro molto leggero e divertente che ho riletto in questi giorni e che è finito nelle mie mani un po’ per caso. L’autrice è Kerstin Gier, che forse gli amanti del fantasy conosceranno già per “La trilogia delle gemme” o “Silver”, saghe che purtroppo mi hanno delusa tantissimo poiché piene di potenziale ma rovinate dal finale.

Con “Il castello tra le nuvole”, per fortuna la Gier non ha avuto la possibilità di rovinare tutto all’ultimo perché si tratta di un libro auto-conclusivo, ed è quindi più semplice mantenere una storia senza troppe sotto-trame da portare a termine.

Tra le costanti della Gier troviamo una protagonista divertente, ironica e intelligente alle prese con una situazione più grande di lei. In questo caso però non ci ritroviamo immersi in una trama soprannaturale, bensì in un hotel di lusso bloccato da una tormenta neve. Sono proprio le interazioni tra staff e ospiti a creare la trama. Al contrario delle altre saghe di questa autrice, inoltre, le relazioni amorose della protagonista sono solo un contorno narrativo e non l’elemento portante della trama; non tolgono nulla al resto e non sono forzate. Considerando i precedenti della Gier, ammetto di aver apprezzato tantissimo questa svolta.

Sono le ambientazioni serrate e i personaggi ben caratterizzati, uniti a una storia semplice ma avvincente, a creare la formula perfetta di questo romanzo, con il quale ho in parte rivalutato la Gier dopo le due saghe -a mio avviso- deludenti.

Questo è un libro perfetto per la quarantena poiché in grado di trasportarci lontani, in un mondo fatto di neve e suite di lusso, e allo stesso tempo in grado di catturarci facendoci divorare le pagine una dopo l’altra. L’unica pecca, in effetti, è che finisce troppo presto… ma conoscendo la Gier, va bene così.

Mentre mi sentirei vagamente in colpa nel consigliarvi Red o Silver, mi sento invece assolutamente in dovere di suggerirvi di inserire “Il castello tra le nuvole” nella vostra booklist.

Vista la situazione vorrei anche ricordarvi che tantissime case editrici hanno aderito alla solidarietà digitale mettendo a nostra disposizione ebook gratuiti. Se, quindi, siete curiosi di leggere questo romanzo o qualunque altro consigliato all’interno della rubrica “Aria di libri”, sotto al mio primo video trovate una lista di link in cui potrete usufruire di questo servizio.

Vi saluto lasciandovi il video in cui vi racconto in maniera un po’ più approfondita “Il castello tra le nuvole” e aspetto i vostri pareri anche sulle altre saghe della Gier!

Ringrazio Citazioni film e libri | I love telefilm & film ∞, Amigdala per la grafica, e vi do appuntamento su Parole Pelate con i prossimi Aria di Libri.

Il vostro topo da biblioteca,

-V

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...