Brooklyn Nine-Nine/Telefilm

Recensione | Brooklyn Nine-Nine 7×07 "Ding Dong"

Se c’è veramente una serie che continua a farmi ridere di gusto come se stessi guardando ancora la prima stagione (e invece sono passati già sette anni) è davvero Brooklyn Nine-Nine, non lo ripeterò mai abbastanza.

Partiamo subito dalla fine di questo episodio, perché dopo settimane di tentativi, finalmente abbiamo una gioia per i Perlatiago: Amy è incinta, gaudio e tripudio in tutto il regno distretto. C’è una certa ironia in questa scelta narrativa, se pensiamo che per tutti e venti i minuti Jake si è ritrovato a dover scegliere tra due padri, Terry e Charles, o meglio tra i rispettivi figli, per decidere chi portare all’anteprima del film basato sul gioco di Kwezy Cupcakes. Jake alla fine ha preso la decisione più matura di tutte – ossia non scegliere – ma porterà tutti i bambini con sé alla premiere e lascerà i padri, che hanno avuto un momento di immaturità anche piuttosto divertente (vedi la scena della lotta sul ring) a casa. Sarà un ottimo papà, io ci credo.

(Se non avete pensato a questo episodio iconico, state mentendo. Gina ci manchi!)

Mentre Jake era impegnato nella scelta, come in una puntata qualsiasi di Uomini e Donne, Amy si ritrova con Rosa a dover affrontare uno dei deliri, stranamente poi giustificato, del fu capitano Holt. Infatti, in questo episodio scopriamo che la sua nemesi, Madeline Wuntch, è nientepopodimeno che morta, ma se all’inizio lui non ci crede, alla fine si ritrova costretto da lei stessa e il suo ultimo piano malvagio a tenere un discorso durante i funerali. Siccome però Holt è nato sospettoso, non crede che l’ultimo tiro di Madeline sia finito così e onestamente sono stata sconvolta tanto quanto Amy e Rosa nello scoprire che aveva organizzato dei funerali finti per evitare danni.

I funerali veri alla fine ci sono stati e Holt ha fatto un discorso sentito e profondo: anche se era la sua nemesi e tra loro non c’era altro che odio, un po’ gli mancherà. Come Joker e Batman…

Questo è tutto, ci vediamo la settimana prossima, ma prima di lasciarvi vi invito a mettere mi piace a Parole Pelate, se non lo avete ancora fatto, e poi a passare dalle nostre pagine affiliate. Infine, un grande grazie alla nostra Amigdala per la grafica.

Ringraziamo: Serie Tv News | Film & Serie TV | La dura vita di una fangirl | I love telefilm & film ∞ | Telefilm obsession: the planet of happiness | Serie tv Concept | Serie TV: la mia droga

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...