Telefilm/This Is Us

Recensione | This Is Us 4×13 “A Hell of a Week (3)”

Siamo arrivati alla fine di questa trilogia sulla settimana infernale dei Big Three. In questo episodio vediamo perché Kate non se la sta passando bene, ma soprattutto aggiungiamo dei nuovi tasselli a quella che sembra essere una gran brutta relazione tossica tra lei e Marc (il ragazzo conosciuto al negozio di dischi e nel quale è finita anche a lavorare) quando erano giovani. Questo è un tema molto pesante, che ovviamente This Is Us decide di trattare nel modo più delicato ma giusto possibile: a volte le cose che pensiamo di amare possono anche farci del male.

Marc non perde l’occasione per arrabbiarsi con Kate – in questa puntata non si fa sentire per un po’ solo perché lei ha osato correggerlo davanti ad un cliente quando lui aveva torto. Non si rende conto di quanto le sue parole e i suoi comportamenti possano ferirla, finendo sempre per farsi prendere come la vittima della situazione. Assistiamo ad una vera e propria escalation quando i due, nonostante Rebecca non avesse dato il suo permesso perché a differenza di Kate ha capito di che pasta è fatto il ragazzo, si avviano verso la casa in campagna dei Pearson. Lui dice a Kate di essere stato licenziato e si aspetta che anche lei decida di lasciare il lavoro, ma quando lei ammette di non aver intenzione di farlo, lui parte alla velocità della luce lungo una strada piena di curve. La scena è parecchio brutta, da fuori temi che possa succedere qualcosa di peggio che uno spavento da parte di Kate, infatti sei quasi sollevato quando lui la fa scendere e se ne va. Lo sei decisamente un po’ meno quando lui ritorna a prenderla non appena Kate ha finito di parlare a telefono con Rebecca, facendo partire tutta la famiglia alla sua ricerca. Sono molto curiosa di sapere come si evolverà questa storyline…

(spoiler: probabilmente male)

Tornando invece al presente, Kate decide di andare al soggiorno organizzato per bambini ciechi con Rebecca anziché con Toby. È davvero un bel momento madre – figlia, soprattutto il discorso che Rebecca fa a Kate su quanto la sua bambina sia forte, anche se stenta a riconoscersi questo merito, motivo per cui decide di rivelarle la sua malattia (anche se mantenendo un basso profilo, d’altronde una madre non vuole mai spaventare una figlia…). È sempre la mamma a convincerla a parlare con Toby, perché nonostante sappia che Kate è forte e può gestire questa situazione egregiamente anche da sola, avere suo marito accanto e averlo come si deve di sicuro sarebbe molto utile.

Infatti Toby riesce a salvarsi in corner, perché non è una cattiva persona, è solo un padre spaventato. Così, mentre Kate partirà con i suoi fratelli, lui resterà con Baby Jack e se ne prenderà cura. Speriamo bene.

Anche per questa settimana è tutto, ma prima di lasciarvi vi invito a mettere mi piace a Parole Pelate, se non lo avete fatto, e poi a passare dalle nostre pagine affiliate. Ed Infine un grande grazie alla nostra Amigdala per la grafica.

Ringraziamo: This is Us – Italia | This is us – And then we said that’s three, big three. | Something resembling lemonade » This Is Us. | Because i love films and Tv series | Serie Tv News | Film & Serie TV | I love telefilm & film ∞ | Telefilm obsession: the planet of happiness

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...