Dynasty/Telefilm

Recensione | Dynasty 3×05 “Mother? I’m at La Mirage”

Benvenuti a La Mirage! L’hotel di Sam è il catalizzatore delle varie storyline dell’episodio, unendole quasi tutte in un posto solo. Tuttavia, c’è n’è una che rimane scollegata dal lusso dell’opening, ed è proprio questa che analizzeremo per prima.

Nello scorso episodio abbiamo lasciato Prezzemolo -Adam, per chi comincia a seguirmi da ora- vittima dei suoi stessi subdoli piani. Oggi lo ritroviamo ad affrontare le conseguenze, davvero serie considerando che rischia di perdere la vista in maniera definitiva. Nonostante se la sia oggettivamente cercata, mi dispiace tantissimo per Prezzemolo -ma sono certa che la vista tornerà giusto in tempo per vedere la nuova faccia di Alexis-. Cristal, con la quale ormai è guerra aperta, ne approfitta subito per cercare di mandarlo in un istituto di riabilitazione, forte del fatto che Adam sia poco incline ad affidarsi alla guida assunta da Blake per lui, Nadia. Solo dopo aver scoperto quello che Cristal intende fare, Adam decide di dare una possibilità alla ragazza, che a fine episodio sembra volerlo aiutare a infangare l’immagine di Cristal. Probabilmente Nadia ha avuto problemi con la famiglia Flores e ha motivi personali per cercare vendetta nei confronti della nuova Signora Carrington. Fatto sta che Prezzemolo potrebbe aver trovato la sua Prezzemola, e spero che questa collaborazione lo faccia concentrare più su Cristal che su Fallon, perchè quella povera ragazza è già messa male così, senza lo zampino del fratello. Per amore di Blake e con il processo alle porte, sia Adam che Cristal acconsentono a una tregua -che durerà forse per un solo episodio- per dare il tempo a lei di corrompere il giudice assegnato alla causa e convincerlo a ritirarsi. Continuo a sottolineare le somiglianze tra Blake e Hiram Lodge. Parlando di Cristal, solo a me sembra che insieme alla faccia abbia cambiato personalità? Mi sembra sempre più agguerrita e, sotto un certo aspetto “cattiva”. Spero non esagerino perché nella scorsa stagione mi piaceva tanto, ma in questa mi fa storcere un po’ il naso.

Entriamo adesso a La Mirage, addobbato a festa. Sam vuole fare le cose in grande, forse un po’ troppo, al punto di importunare Ashanti durante la sua lezione di yoga per farla cantare all’opening, riuscendo a convincerla solo nominando il calciatore che sta ospitando al momento, tale Victor Diaz, che si sta nascondendo in hotel per via di questioni poco legali. Mentre si preoccupa di rendere tutto perfetto, Sam si dimentica di controllare i curriculum dei suoi dipendenti, perché assume come barista la figlia segreta di Dominique, che sogna di diventare una cantante. Tale madre, tale figlia, perché durante l’inaugurazione Vanessa droga Ashanti per poter cantare al posto suo. Proprio durante la sua esibizione abbiamo forse l’unico momento davvero bello tra Jeff e Dominique, in cui lei si comporta da vera madre nel momento in cui lui ne ha più bisogno. Jeff le racconta ciò che Adam gli ha fatto e le conseguenze che ne derivano, e sono abbastanza sicura che Prezzemolo avrà molti problemi con zia Dominique.

Fallon, intanto, è ancora alle prese con il dolore causato dalla rottura con Liam, e lui sicuramente non aiuta, andando a chiederle con zero tatto di riavere tutto quello di suo che è rimasto a Villa Carrington. Fallon, quindi, decide di concentrarsi sulla Femperial e di tornare in affari per non essere costretta a pensare alla sua disastrosa vita sentimentale. E chi chiama per cacciare Kirby fuori dal suo ufficio? Evan, il fratello di Trixie.

Ora, soffermiamoci un momento su ciò che succede a La Mirage tra Fallon e Kirby. Nonostante l’innegabile furbizia di Fallon, penso che questa volta si sia spinta un po’ troppo oltre. Lei potrebbe avere qualunque cosa voglia, ma invece che fare qualcosa di davvero importante si impegna a rovinare la vita di Kirby, che al contrario si sta davvero impegnando per portare avanti qualcosa a cui tiene. Fallon non è una lettrice e tanto meno un’editrice, tutto quello che riguarda la Femperial, a partire dalla sua acquisizione, ruota attorno a Liam. Ed è proprio Kirby a farle capire che questo accanirsi sulla casa editrice è per lui, per rimanergli vicina in qualche modo, anche se significa essere il suo capo. Grazie alle parole di Kirby Fallon si rende conto che è ora di lasciarlo andare, cosa su cui non mi trova per nulla d’accordo ma capisco anche che rincorrere qualcuno che probabilmente non si ricorderà mai più di te debba essere straziante.

Ovviamente, perché non poteva essere altrimenti, Evan è il nuovo interesse amoroso di Fallon. Personalmente non mi fido affatto di lui, si vede che è ancora sconvolto dalla morte della sorella e temo che sia solo in cerca di vendetta nei confronti dei Carrington. Il problema è che nel momento in cui Fallon ridà le sue cose a Liam, lui comincia a ricordare. Nelle serie tv hanno un tempismo che è una cosa spettacolare, tutto quello che può succedere nel momento sbagliato, succede. Mai una volta che le cose vadano per il verso giusto. All’orizzonte scorgo qualche episodio doloroso sia per noi che per Fallon, perché è chiaro come il sole che tornerà tra le braccia di Liam appena lui rinsavirà e capirà di amarla -e scaricherà quella strega di sua mamma-, ma anche che Evan creerà dei problemi.

Menzione d’onore alla coppia Sam-Anders, che al contrario dei Falliam ci riempie di gioie ogni volta che ci viene mostrata. Rimangono il duo migliore dello show, e confesso di aver preso paura quando Anders ha minacciato le dimissioni. Sono troppo carini per essere separati.

Con questo chiudiamo la recensione; se non lo avete fatto vi ricordo di mettere mi piace a Parole Pelate e come sempre ringrazio Elizabeth Gillies Italia | Dynasty Italia | Serie Tv News | Film & Serie TV | Crazy Stupid Series | Quelli delle Serie TV | Serie tv Concept | I love telefilm & film ∞ | Quelli delle Serie TV e Amigdala per la grafica!

Alla settimana prossima,

-V.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...