Scream/Telefilm

Recensione | Scream 3×05 “Blindspots” – 3×06 “Endgame”

Sono senza parole.

Nella scorsa recensione avevo scritto una teoria assurda, senza il minimo fondamento o senso logico. E alla fine avevo indovinato. Era un’ipotesi basata sul caso, non c’erano indizi reali a sostenerla, ma a quanto pare Frà Gullo mi ha infuso il suo potere magico perché avevo ragione.

Ma torniamo all’inizio: cos’è successo in queste ultime due puntate di Scream? Per riassumere molto in breve: Deion perde e poi guadagna di nuovo la borsa di studio, Shane non era l’unico Mr.Fade, Jay viene rapito, tutti gli indizi portano a Liv, i killer sono due, Deion non è Deion e la vera final girl si rivela essere Kym.

Non avete idea della fatica che ho fatto per trovare le gif…

Adesso che abbiamo fatto il punto della situazione, analizziamo le cose più importanti.

Jay è il primo killer. Lo ammetto: pensavo ci stessero prendendo in giro. Quando Deion lo accusa e lui non nega nulla, ero convinta che gli avesse lasciato credere di essere Ghostface solo per ripicca. Tu pensi che io sia l’assassino e per ripagarti di questa sfiducia ti faccio prendere un bello spavento anche se in realtà non ho fatto niente. Quando viene quasi ucciso, quindi, ho pensato che fosse un risvolto un po’ scontato, una mossa del vero killer per riappropriarsi della sua identità ed eliminare chi si spacciava per lui. Non ho dato poi molta importanza al fatto che Jay avesse preso il posto di Shane come Mr.Fade, nemmeno quando Deion trova la maschera di Ghostface in macchina. E invece viene fuori che Jay è davvero il killer, ma anche che a indossare la maschera di Ghostface sono in due. E prima di morire per il tradimento del suo complice, Jay ci rivela che l’altra persona è una lei.

Ma perché Jay è diventato un assassino? Perché avevo ragione! Perché la mia teoria assurda si è rivelata fondata! Se non avete letto la mia scorsa recensione, una delle mie ipotesi riguardava proprio Deion e Marcus. Vi riporto le esatte parole: “E se Deion si fosse in qualche modo scambiato con Marcus, non so come e non so quando, raccontandoci una storia diversa sugli avvenimenti di quel vecchio Halloween?” Quella notte, infatti, i due bambini si erano scambiati i costumi, e quando la madre ha raggiunto il superstite ha subito pensato che fosse Deion quando invece era Marcus. Ma siccome Deion era il gemello popolare e Marcus quello un po’ sfigato, il secondo ha deciso di assecondare la madre e di fingersi il fratello per tutto il resto della sua vita. E Jay, che aveva in precedenza conosciuto il vero Deion, ha capito dello scambio una volta unite le famiglie, quando è stato presentato a Marcus/Deion e lui non lo ha riconosciuto. Jay voleva quindi vendicare il vecchio amico, la cui identità è stata rubata dal gemello e usata per costruirsi una vita migliore.

Sapendo che il secondo killer è una ragazza, ed essendo tutti gli indizi convergenti verso Liv, Deion corre a scuola per salvare Kym e Beth. E anche in questo caso avevo ragione: Liv non è il secondo Ghostface. C’erano troppe cose che la facevano sembrare colpevole, e così è parso sino all’ultimo momento. Okay, lo confesso: alla fine anche io mi ero convinta che fosse lei, soprattutto nel confronto diretto con Beth. E invece… Beth è il secondo assassino. La ragazza aveva sviluppato una morbosa curiosità nei confronti dell’omicidio, e quando la sua strada ha incrociato quella di Jay ha trovato il pretesto e il complice perfetto. Non aveva motivi particolari per farlo: è soltanto una pazza con la fissazione per il sangue. Semplicemente, uccidere la faceva felice. Di solito questi personaggi cattivi solo per indole non mi piacciono, anzi, li trovo molto finti, ma Beth potrebbe essere l’eccezione alla mia regola. È uno stereotipo vivente: una ragazza goth che vive nella sede delle pompe funebri e adora i film horror diventa poi una serial killer spietata, fingendosi per tutto il tempo una delle vittime. Ho adorato il fatto che sia stata proprio Kym a ucciderla, perché Beth era convinta che nessuna delle due fosse “materiale da final girl” e ho letteralmente amato il loro power duo. Era giusto che finisse così.

Ci aveva avvisati.

Adesso che Deion/Marcus (non so più come chiamarlo, in sostanza Marcus continua a fingere di essere Deion) e Liv sono una coppia, e Kym è la coinquilina del ragazzo di Manny, e Scream sembra avere un lieto fine, è venuto il momento di tirare le somme.

Sono ancora convinta che la strategia di cambiare tutto non sia stata così vincente, ma la stagione non è interamente da buttare. Le rivelazioni dei due serial killer mi sono piaciute molto e le ho trovate abbastanza sorprendenti, lo scambio Deion-Marcus, anche se lo avevo annusato, è stato un bel plot twist. Kym e Beth guadagnano ognuna un punto a favore per essere state personaggi divertenti da guardare sullo schermo, mentre Deion ne fa perdere almeno cinque all’intera serie. Ripeto: non so se sia un protagonista insulso per la scrittura o per la scarsa recitazione di RJ, fatto sta che non mi ha trasmesso assolutamente nulla nel corso della stagione, né come singolo né nella coppia che forma con Liv. La mia conclusione è che questa terza stagione avrebbe avuto un buon potenziale se avesse avuto un main character forte e interessante e più episodi. La storia c’era, i plot twist anche e i killer erano perfetti: avrebbero dovuto soltanto approfondire il tutto –il background, le coppie, personaggi potenzialmente interessanti come Manny- per trascinarci in quel vortice di dubbio, paura e ansia che è Scream. 

Valeria

Prima di lasciarvi vi invito a mettere mi piace a Parole Pelate, se non lo avete fatto, e poi a passare dalle nostre pagine affiliate. Infine un grande grazie alla nostra Amigdala per la grafica.

Ringraziamo: Serie Tv News | Film & Serie TV | I love telefilm & film ∞ | Serie tv Concept

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...