Film/News

News | Annunciato il prequel di Hunger Games. Sarà ancora rilevante nel 2020?

Sono passati quasi 10 anni dall’uscita definitiva della trilogia Hunger Games di Suzanne Collins. La saga è diventata una serie di film di successo che ha contribuito a rendere la YA fiction post-apocalittica una proprietà popolare a Hollywood. Collins tornerà nel maggio del 2020 nel mondo di Panem per un romanzo prequel che sarà accompagnato da un adattamento cinematografico di Lionsgate, e il revival solleva la domanda: cosa significa The Hunger Games nel mondo di oggi?

Molto è cambiato dopo che la serie best-seller di Collins su una versione distopica futura dell’America in cui i bambini sono costretti a combattere fino alla morte in un concorso televisivo è arrivata sugli scaffali. I franchise multipli lanciati da The Hunger Games, come Maze Runner e Divergent, sono andati e venuti con diversi livelli di successo e fallimento. E ora c’è una conversazione più solida sulla rappresentazione e inclusività nella pubblicazione, in particolare nei libri YA. Quindi cosa deve fare Collins per far sentire la sua storia pertinente? E dove potrebbe prendere il prossimo capitolo della sua popolare serie alt-universe?

Sebbene i dettagli sul nuovo romanzo siano scarsi, la scrittrice ha spiegato perché stava tornando nel mondo e cosa voleva che la nuova serie affrontasse quando è stata annunciata.

“Con questo libro, volevo esplorare lo stato della natura, chi siamo e ciò che percepiamo è necessario per la nostra sopravvivenza”, ha detto in una dichiarazione. “Il periodo di ricostruzione 10 anni dopo la guerra, comunemente chiamato Dark Days – mentre il paese di Panem si rimette in piedi – fornisce ai personaggi un terreno fertile per affrontare queste domande e definire così le loro opinioni sull’umanità”.

Questo imposta il libro circa 64 anni prima degli eventi di The Hunger Games e significa che il nuovo titolo si concentrerà probabilmente sul ristabilimento dei Distretti, che hanno un ruolo così importante nella serie. In The Hunger Games, i lettori sono introdotti a una nuova versione del Nord America divisa in regioni note come Distretti, numerate da 1 a 12. Al centro c’è il Capitol, un luogo ricco, opulento e surreale che si nutre del lavoro delle altre regioni. In un modo semplicistico, i Distretti si impoveriscono e sono oppressi sempre più si allontanano dal Capitol, con la casa dell’eroina Katniss Everdeen, Distretto 12, che è la più povera e dimenticata.

Poco si sa di questo periodo nel libro e nel film, ma ciò che Collins e i suoi romanzi definiscono come i Giorni Oscuri fu essenzialmente la riforma di Panem dopo la Prima Ribellione, che vide il popolo insorgere contro il governo fascista in Capitol. La ribellione portò a una grande guerra e all’istituzione degli Hunger Games. È una scelta interessante per impostare un prequel alla tua serie di libri in un momento in cui il conflitto principale dell’originale – le partite di morte infantili forzate e teletrasmesse – è nelle primissime fasi, con la nuova storia che inizia la mattina del decimo Hunger Games.

Poiché la serie è ancora in fase di pubblicazione da Scholastic e presumibilmente si inserirà nella fascia degli young adult, è probabile che i lettori e gli spettatori alla fine verranno presentati a un nuovo gruppo di giovani personaggi che lottano per trovare la loro strada nei giorni successivi alla guerra. The Hunger Games è sempre stato interessato alle idee sulla divisione di classe, quindi sembra probabile che questa storia potrebbe incentrarsi su come sono state stabilite queste divisioni. Chi ha deciso quali comunità sarebbero diventate i Distretti esterni? Come sono stati scelti i cittadini del Capitol? Probabilmente ci si può aspettare che queste domande siano al centro della nuova storia, insieme al potenziale di una narrativa in stile Romeo e Giulietta su giovani amanti lacerati da fazioni in guerra e la presa di ferro del Capitol quando inizia la riforma di Panem.

I libri originali di Collins, sebbene ampiamente celebrati, sono stati anche l’argomento di molte conversazioni sulla mancanza di sfumature nei titoli per giovani adulti. C’è una netta mancanza di esplorazione della razza o di come il razzismo, la supremazia bianca e altre forme di oppressione istituzionalizzata possano influenzare la creazione di una società come Panem. C’è una possibilità che nel 2019 Collins proverà a correggerla, ma il suo uso del termine caricato “ricostruzione” sembra suggerire una presa sulla vera vita americana dell’America post-Guerra Civile. Collins è stata spesso criticata per la sua descrizione delle etnie nella serie, quindi porsi la sfida di diventare una voce per uno dei momenti più importanti della storia americana, e più specificamente la storia nera, probabilmente toglierebbe dalla storia piuttosto che aggiungere ad esso.

C’è una possibilità che Collins possa voler stabilire una connessione più diretta con la serie originale, e anche se Katniss, Peeta e nessuno dei personaggi principali possono riapparire, i loro parenti certamente potrebbero. Se l’autrice vuole intraprendere una strada diversa facendo ancora riferimento alla trilogia, ci sono alcuni personaggi più anziani che potrebbero essere al centro della storia, come lo chef locale del Distretto 12, Greasy Sae. Questo potrebbe essere particolarmente significativo per il futuro adattamento, poiché nei film è Sae che dà a Katniss la spilla di Mockingjay che diventa il faro della sua famosa ribellione. Per Collins sarebbe facile creare una nuova narrativa attorno alla versione più giovane del personaggio. La popolarità degli adattamenti dei young adults è diminuita da quando è stato rilasciato l’ultimo film Hunger Games, e l’affidabilità dei reboot nostalgici è stata messa in dubbio dopo i recenti fallimenti al botteghino di un certo numero di franchise importanti. Quindi la domanda su dove si colloca il potenziale nuovo film nel panorama attuale è dubbiosa. Se Collins vuole replicare il successo della serie originale, dovrà imparare dalle conversazioni in corso e dagli errori del passato.

Fonte

Sylvie

Annunci

One thought on “News | Annunciato il prequel di Hunger Games. Sarà ancora rilevante nel 2020?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...