News/Telefilm

News | The CW Sta Parlando Di Un Reboot Di Gossip Girl

Durante il Television Critics Assoc. winter press tour Mark Pedowitz, presidente di The CW, si è lasciato andare a qualche speculazioni su un possibile reboot di Gossip Girl.

“Se ne sta parlando, ma non so se siamo ancora a questo punto. Non so come sarebbe. Molto sta alla Warner Bros. e ai produttori esecutivi Josh Schwartz e Stephanie Savage, perché non vorremmo mai farlo senza di loro”.

Insomma, per ora è un’ipotesi remota ma chissà che questo periodo di reboot e revival unito alla riscoperta della serie avvenuta grazie a Netflix che ha caricato le sei stagioni dello show, non ci porti di nuovo a spiare le vite scandalose di una nuova Élite di Manhattan.

Prima di lasciarvi vi invito a mettere mi piace a Parole Pelate, se non lo avete fatto, e poi a passare dalle nostre pagine affiliate.

Serie Tv News | Because i love films and Tv series | Film & Serie TV | La dura vita di una fangirl | I love telefilm & film ∞ | Telefilm obsession: the planet of happiness | Serie tv Concept | Serie TV: la mia droga | Crazy Stupid Series

Ed Infine un grande grazie alla nostra Amigdala per la grafica.

Fonte TVLine

Annunci

5 thoughts on “News | The CW Sta Parlando Di Un Reboot Di Gossip Girl

    • Mi stuzzica perchè ho smesso di vedere i reboot come un attacco alla serie originale o come qualcosa che rovina ciò che c’è già stato. Se lo facessero alla fine ne verrebbe fuori un teen drama con un po’ di mistery, come ce ne sono tanti. Anzi, mi piacerebbe vedere come verrebbe impostato a livello di struttura vista l’evoluzione della tecnologia. Per esempio, Gossip Girl avrebbe un account Instagram o Twitter? Sarebbe così facile gestire il suo anonimato? Insomma, cose di questo tipo

      Mi piace

        • Concordo sulla preoccupante mancanza di idee e sulla conseguente tendenza a rifugiarsi in ciò che è già noto e ha avuto successo nel tempo. Credo però che il discorso vada analizzato caso per caso, come hai detto tu. Gossip Girl cambierebbe drasticamente se i suoi personaggi fossero diversi anche se rimanesse la struttura dell’account segreto che posta informazioni su di loro. C’è molto margine di cambiamento per cui credo che, nel caso specifico, partire da qualcosa di noto non limiti la creatività. In generale, comunque, penso che con le serie sia più semplice fare un reboot (che è una cosa diversa dal remake), allontanandosi dall’originale con l’andare del tempo. Un film ha una durata limitata quindi si può spaziare fino ad un certo punto. Una serie, invece, può partire dallo stesso concept, seguirlo fino ad un certo punto e poi stravolgere tutto da quel momento in avanti perchè ha una durata diversa, volendo anche infinita. Banalmente, se Blair avesse scelto Nate e non Chuck o se Gossip Girl fosse stata un’altra persona, la serie sarebbe stata del tutto diversa. In questo senso, quindi, giudico più positivamente il reboot/remake di un serie, rispetto a quello di in film.

          Mi piace

          • E a proposito di film, stamani ne ho visto uno che mi ha fatto spanciare dalle risate: Mio cugino Vincenzo. Se ti manca guardalo anche tu, non te ne pentirai! 🙂 Grazie mille per la piacevole chiacchierata! 🙂

            Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...