Outlander/Telefilm

Recensione | Outlander 4X06 “Blood of My Blood”

Outlanders, lo ammetto, sono una brutta persona, per i primi 20-30 minuti mi sono un po’ annoiata.
Cradevo che la venuta di Lord John e William non avrebbe “occupato” un intero episodio, tuttavia ho apprezzato il peso di questo incontro, e i nuovi sentimenti che hanno travolto Jamie nonostante una parentesi che bene o male non ha granchè modificato le vicende a cui stiamo assistendo. E forse, ora come ora, quasi a metà, una scossetta serviva anche per prepararci al dopo.

John Grey e il figlio adottivo William si trovano in America per alcuni affari del padre in Virginia. Decideranno di fare una visita a Jamie e Claire, ma lord John si ammalerà di morbillo…

Conclusioni:

(Questa gif sembra in risposta alla prima)

  • Il curioso caso di John Grey: in quella prima mezz’ora, dove ho canditamente ammesso di essermi un po’ troppo fatta prendere dal ritmo lento, non ho fatto altro che pensare che: 1. Il gatto morto di Jamie, sciolto al vento, può sembrare decente, perciò basta con “sto codino” che fa tanto Fiorello al Karaoke e la frangetta spelacciata alla Uma Thurman in Pulp Fiction. 2. Claire sembra avere in testa una teiera, precisamente Mrs Bric, e quel colore grigio topo, che si sta affacciando, stona con la candida e liscia pelle di Cait. 3.  David Berry non è stato invecchiato di una ruga. Per lui il tempo è fermo da almeno una stagione.
    Perciò torno a pensare, come per la stagione passata, che la costumista/truccatrice/parrucchiera/chi-che-sia si scoli troppo whisky. Anche se si sono diabolicamente divertite a mostrare a Lord John un’immagine da super macho che spacca la legna di Jamie.

  • Gelosia canaglia: lo scontro tra Claire e un moribondo Lord John è qualcosa di epico e unico. Avevo già ammesso, l’anno passato di aver gradito che Claire non venga a sapere di Willie da Grey. Non solo perchè avrebbe denotato una grande mancanza da parte di Jamie, ma avrebbe messo anche in una cattiva luce il personaggio di Berry, mostrando come voglia avere una sorta di rivalsa sulla signora Fraser. È proprio in questa situazione che abbiamo questo quadro. Onestamente io un poco credo alle parole di John, che Claire sia gelosa che lui e il marito condividano, tutt’oggi, qualcosa, ma è molto sottile il confine tra un’infantile gelosia o anche territorialità, uomo o donna che sia Jamie è di Claire, e una gelosia più profonda, quasi psicologica, che affonda appunto nella consapevolezza che Jamie e John condividano un figlio più di quanto Claire abbia potuto condividere col marito Brianna. Ed è anche più intimo il dolore di Grey, alla ricerca di qualcosa che lo faccia sentire ancora vivo, anche a costo di sottolineare alla moglie del suo amico verità scomode.
    Ho compatito molto John Grey, solo con i suoi segreti. È un’anima gentile, innamorata di un uomo che non lo ricambia e lo friendzona più e più volte. E nonostante tutto questo, deve prendersi cura del suo ragazzo.
    Questo è stato lo scontro di due cuori sofferenti, anche se forse tra i due quello un po’ più in pace è proprio quello di Claire che ha trovato se stessa nella medicina e il suo amore perduto nel passato.

  • Willie: ritorniamo al fulcro di tutta la puntata. Per un figlio che parte, Brianna, ce n’è uno che ritorna, William. Ci ricordiamo tutti di lui, ma non solo  perchè la madre ha avuto una notte d’amore con Jamie, ma per cosa questo ragazzo abbia proprio rappresentato per il rosso. Claire era nel futuro, con Brianna, Jamie era sopravvissuto a Culloden e aveva messo al mondo un altro ragazzo che però non poteva chiamarlo padre, che avrebbe potuto crescere in maniera relativa. Ancora una volta era ad un passo così da poter essere davvero un padre, per la seconda volta un figlio gli viene “strappato“. Doppio dolore, e lascia ancora un pezzo di cuore da qualche parte nel mondo e nel tempo. È una sofferenza che Claire non ha mai provato. Lasciare Brianna da adulta non è meno doloroso, ma differente, sì. In quanto il suo è un gesto, non fatto per necessità, ma per desiderio. E anche se soffre per la lontananza, ma soprattutto per non vedere continuar crescere la figlia, è consapevole che è adulta e non sola. I momenti Jamie-William sono stati ricchi di tensione perchè questo Willie si ricordava del suo Mac al contrario dei libri, e aveva il dubbio stampato sul suo volto. Invece Jamie un sollievo misto a sofferenza. Un William meno petulante rispetto e con una memoria migliore. Era un po’ assurdo, effettivamente, che non ricordasse l’unica vera figura maschile che gli è stata affianco fino ai 6 anni. Jamie per un momento ci ha fatto sbiancare in presenza dei “selvaggi” e la sua dichiarazione alla Darth Vader. Tuttavia l’abbraccio dato dal ragazzo al vero padre, vale tutta la lentezza dell’episodio. Non c’è molto da dire, forse sarebbe stato meglio che Jamie non avesse mai più incontrato il ragazzo, per non assistere ad un altro addio, ma con un finale diverso, William che si volta a guardarlo; sta illudendo Jamie o è la promessa ingenua e sincera di un giovane ragazzo?

  • Passione sfumata: c’è un ritorno ad una sensualità che avevamo da un po’ accantonato, come la vista del seno nudo di Cait. La scena è visivamente bella, intima e romantica con il secondo anello di nozze, quello vero della Gabaldon. Forse questo secondo anello ha significato di più, probabilmente il contesto creato da Moore era anche migliore di quello dei romanzi, nonostante tutto, le scena resta in sospeso. Non mi lamento che abbiano sfumato sull’atto d’amore in sé, ma che mi abbiano lasciato con l’amaro in bocca perchè è sembrato un taglio fatto in un punto a caso della scena, sì.
  • Qualcosa di nuovo, qualcosa di vecchio: si accenna solo alla scena del serpente nella latrina, non vediamo nulla, nonostante siamo stati palesemente ingannati dall’apertura dell’episodio. Ma un altro è il fatto di cui mi preme parlare, quale sarà il vero ruolo di Mortagh, sostituirà qualcuno? Al momento ha solo cercato di mettere “zizzannia” alla cena con Lord John, che come sempre manterrà la sua compostezza.

Concludendo, questa è stata una parentesi sicuramente necessaria perchè è servita ad arricchire i protagonisti stessi, naturalmente avrei preferito che qualche evento futuro fosse stato già anticipato. Perchè il peso del secondo addio di Willie mi pesa sul cuore esattamente come per Jamie.
E piccola nota di merito a Claire, che maltrattiamo frequentemente: si è comportata veramente come una gran signora in presenza dell’uomo che desidera suo marito e del figliastro.

Prima di lasciarvi vi invito a mettere mi piace a Parole Pelate, se non lo avete fatto, e poi a passare dalle nostre pagine affiliate. Ed Infine un grande grazie alla nostra Amigdala per la grafica.

Ringraziamo: Outlander _Outlander: Jamie&Claire | Outlander,il Mondo di Jamie & Claire – The Italian Fangroup | Outlander Italia | Outlander Italy | Caitriona Balfe Italian Fans | Sam Heughan Italian Fans | Sassenach. | Everything Outlanderღ | Because i love films and Tv series | Serie Tv News | Film & Serie TVLa dura vita di una fangirl | Gli attori britannici hanno rovinato la mia vita | I love telefilm & film ∞ | Telefilm obsession: the planet of happiness | Crazy Stupid Series | Blends of Scotland, Ireland, UK: Ladies’ perfect Tea | Quelli delle Serie TV

Annunci

One thought on “Recensione | Outlander 4X06 “Blood of My Blood”

  1. A me è piaciuta!!! Ma devo dire che quando si tratta di Outlander non riesco a trovare grossi difetti! Spesso mi sta un po’ sulle scatole Claire e il suo “modo di fare”…ci penso io, so tutto io! Ma, in questa puntata riesco a capirla,,,chi non sarebbe stata un po’ gelosa? Ti “piomba” fra capo e collo Lord John con il figlio di Jamie…bene ha fatto a dire che c’è un’altra figlia che ancora non conosce il padre e il padre non conosce lei!!
    Bene ha fatto a ribadire che Jamie e’ suo che per Lord John avrà solo riconoscenza per averlo aiutato e per avergli cresciuto il figlio.
    William…mah…sono perplessa…ragazzino viziato perennemente imbronciato che però si riscatta con gli indiani prendendosi la responsabilità del “fattaccio” (miiiii…per un pesce!!!).
    La scena finale, quando si volta a guardare il suo Mac è stata bella, come è stato bello vederlo pulire il cavallo a piccoli colpi di striglia come gli aveva insegnato Jamie,
    E ora…. in attesa della 4×07…arriverà Brianna?!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...