Skam Italia/Telefilm

Recensione | Skam Italia 2×05 “L’ultimo uomo sulla terra”

Come posso iniziare la recensione su questa puntata? Dicendo come ancora una volta, nonostante sapessi cosa sarebbe successo, mi è riuscita a colpire nel profondo e a farmi emozionare quasi come se fosse la prima volta che assistevo a questa storia? Unendomi al coro di lamentele per la pausa?

E come commentare la prima scena? Vi dirò che ovviamente mi sono sciolta come un gelato al sole, e che ho adorato i piccoli cambiamenti rispetto all’originale, come sempre. Bellissimo che ci abbiano mostrato il risveglio di Martino e Niccolò insieme, e le loro interazioni, così familiari, come se si conoscessero da molto più tempo, come se fossero in intimità da tantissimo tempo, e la chimica tra Rocco e Federico come sempre non lascia a desiderare, ma è evidente in ogni piccola interazione. I dettagli che mi hanno colpita di più (o, si potrebbe dire, mi hanno fatta piagnucolare come una bimbetta, ma ogni tanto faccio finta di darmi un contegno) sono stati proprio le prime scene sotto il piumone, e poi la colazione a letto con tanto di cuoricino sul braccio col caffè (non è la cosa più adorabile di sempre? Eddai). Interessante anche come è stata resa la prima volta che Niccolò manifesta una forma di disagio, o comunque di tristezza, e come Martino ha cercato subito di essergli di conforto.

Peccato che il giorno dopo, nonostante i loro piani, Niccolò sparisca facendo di nuovo per Martino un gesto davvero dolce, ovvero lasciargli il filo rosso e i messaggi in giro per casa – e qui mi dispiace, sarà che noi italiani siamo più romantici, ma ha battuto di gran lunga il disegnino di Even. Poi non si fa vedere né sentire per qualche giorno, finché non risbuca con un appuntamento in bagno – okay, un po’ meno romantico effettivamente. Questa è un’altra scena importantissima in cui i due ragazzi cominciano a parlare di stare insieme davvero, e Martino si apre con Niccolò riguardo alla situazione con i suoi genitori – mi è dispiaciuto moltissimo sentirlo descrivere sua mamma in maniera così dispregiativa, ma come ho già detto, è difficile da adolescente capire che anche i propri genitori possono essere deboli, anche se li si vorrebbe sempre come sostegno.

Un po’ di supporto sembrerebbe arrivare da parte di Filippo, che si dimostra una figura importante nel percorso di crescita di Martino. Il suo intervento è fondamentale, perché quando il ragazzo si apre con lui su Niccolò, ma prende subito le distanze dagli stereotipi del “gay tipico”, esponendo tutta la sua omofobia internalizzata, subito Filippo gli risponde a tono, dandogli una grande lezione. Il suo discorso è ben scritto, colpisce dritto al punto ed è ancora più significativo se si pensa al clima politico attuale in Italia. Dopo questo, arriva subito un altro brutto colpo per Martino: un messaggio di Niccolò che a quanto pare vuole fare subito marcia indietro, e improvvisamente ha dubbi sul loro rapporto.

 

Nel frattempo Martino ha sempre più difficoltà con i rapporti con gli amici di sempre. Giovanni è l’unico a sapere per certo che ha mentito riguardo a giovedì e alla sua mancata presenza al compleanno di Luca, ma il ragazzo rimane inevitabilmente un po’ escluso dal gruppo, e le tensioni aumentano fino alle scene finali dell’episodio, in cui il ragazzo, ferito profondamente dal bacio tra Maddalena e Niccolò – inspiegabile il comportamento di quest’ultimo (a meno che anche voi non abbiate visto l’originale), sfoga il suo dolore e la sua rabbia sugli amici, arrivando a offenderli e maltrattarli, usando addirittura la più grande debolezza di Giovanni, ovvero Eva e Federico, e il litigio sfoga quasi in un confronto fisico tra lui ed Elia, per fortuna subito interrotto. La scena fa malissimo, ovviamente, e la parte peggiore per quanto mi riguarda è stato vedere Martino che spinge a terra Giovanni, che è l’unico che nonostante tutto gli è sempre rimasto vicino, cercando di capire cosa ci fosse che non andava.

Che dire, la pausa – che per fortuna è quasi giunta al termine – di questa settimana non poteva arrivare in un momento peggiore, la tensione è alle stelle, e speriamo che Martino nella prossima puntata possa trovare finalmente un po’ di pace.

Prima di lasciarvi vi invito a mettere mi piace a Parole Pelate, se non lo avete fatto, e poi a passare dalle nostre pagine affiliate. Ed infine un grande grazie alla nostra Amigdala per la grafica.

Ringraziamo: Skam Italia | Serie Tv News | Film & Serie TV | I love telefilm & film ∞ | Quelli delle Serie TV

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...