Riverdale/Telefilm

Recensione | Riverdale 3×03 “As above, so below”

Eccoci all’appuntamento settimanale di Riverdale! Devo dire che la trama si sta facendo intrigante, nonostante navighiamo sempre nel trash più assoluto (quando e se le cose cambieranno sarete avvertiti). Non mi stancherò mai di ripeterlo: la prima stagione dello show funzionava per la sua semplicità, proponendosi come un buon thriller mischiato a teen drama. Poi, il tracollo… e questa stagione non sembra da meno.

In questo episodio, troviamo Archie che diventa il nuovo Mad Dog. Il direttore del carcere lo recluta per partecipare a incontri alla Fight Club tra detenuti , sui quali le guardie scommettono. Con questo personaggio è subito odio. Altro che Hiram Lodge (che ha comunque secondo me il suo fascino grazie all’attore che lo interpreta), il direttore è una persona viscida, che sfoga i suoi istinti più violenti guardando i giovani detenuti picchiarsi a sangue. Un uomo quindi vigliacco, della peggior specie, con cui il nostro povero Archie si trova a dover collaborare per sopravvivere. Come già detto in un’altra recensione, Archie come personaggio non mi ha mai detto nulla, però è oggettivo che sia un’ottima persona, sempre dalla parte dei più deboli (non male la scena in cui si fa picchiare dal ragazzo con cui si sta scontrando). Alla fine dell’episodio, inoltre, il nostro “rosso” trova un possibile modo per evadere dalla prigione… Vedremo come proseguirà questa strana storyline di Archie, certamente migliore di quella della stagione precedente.

Poi, abbiamo Betty e Jughead, impegnati con le indagini sui suicidi di Dilton e Ben. Parlando con Ethel Muggs, i due scoprono che la ragazza è in contatto con Evelyn EverNever (ma questo cognome ?!?), la figlia del guru della fattoria frequentata da Alice e Polly. Inoltre, la ragazza dice ai due di essere in possesso del libro delle istruzioni del gioco. Mentre Betty prova a scoprire qualcosa di più sulla fattoria, Jughead viene invitato da un’inquietante Ethel nel bunker per iniziarlo al macabro gioco, in modo che il ragazzo possa avere il libro. Come ultima prova, gli intima di bere da uno dei due calici sacri, uno dei quali contiene cianuro (lo stesso che ha ucciso Dilton). Jughead (mossa intelligentissima, complimenti!) beve, fortunatamente dal bicchiere giusto, ma Ethel tenta il suicidio ingerendo il cianuro. Jughead riesce per fortuna a portarla in ospedale in tempo e la ragazza si salva.

Alice e FP sono preoccupati per le indagini condotte dai due figli e, alla fine dell’episodio, decidono di bruciare il libro. Non dimentichiamo, difatti, che gli adulti di Riverdale furono in passato coinvolti nello stesso gioco fatale e che la storia si sta ripetendo. Come già anticipato, il prossimo episodio sarà appunto dedicato a questi eventi e i genitori da adolescenti saranno interpretati proprio dai loro figli. Sono davvero impaziente di vedere che cosa combineranno! In genere amo gli episodi flashback, spero che questo non mi deluda.

In parallelo, Veronica apre il suo locale clandestino ( che tanto clandestino non è, essendo del  tutto legale) e riceve la visita di Penny Peabody, che le offre protezione. Convinta che dietro questa iniziativa ci sia suo padre, Veronica decide di ricattarlo. La ragazza contatta Cheryl e Toni ( che coppia, ragazzi, CHE COPPIA!) per fare delle foto ad un laboratorio di produzione di droga di proprietà del padre. Veronica è quindi determinata a tenere testa al padre e questo mi piace molto! Inoltre, si sta avvicinando a Reggie, amico di Archie, che la aiuta ad organizzare l’inaugurazione del locale. Che ci scappi un flirt? Avevo letto da qualche parte che la Varchie avrebbe avuto momenti difficili a livello sentimentale… Che sia questo il motivo?

MOMENTI TOP

  • Cheryl e Toni! Le amo troppo, una coppia bellissima e affiatatissima.
  • Veronica che cita “Heisenberg” (Breaking Bad) parlando della produzione di droga del padre.
  • FP e Alice… FINALMENTE! Ci hanno fatto penare una stagione e mezzo, ed ecco che ci rifilano un’inaspettata scena dei due innamorati.

MOMENTI FLOP

  • Jughead che beve dal calice, rischiando la vita… capisco la sua insaziabile curiosità, ma addirittura giocare ad una sorta di roulette russa? Un po’ esagerato…

Nel complesso l’episodio mi è piaciuto, anche se meno del precedente. Ci vediamo la prossima settimana con l’episodio flashback! Intanto, l’immancabile promo…

Prima di lasciarvi vi invito a mettere mi piace a Parole Pelate, se non lo avete fatto, e poi a passare dalle nostre pagine affiliate.

 Lili Reinhart Italia ღ | Riverdale – Italia | Cole Sprouse Addicted. | Serie Tv News | Film & Serie TV | I love telefilm & film ∞ | Crazy Stupid Series

Ed infine un grande grazie alla nostra Amigdala per la grafica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...