Dynasty/Telefilm

Recensione | Dynasty 2×03 “The Butler Did It”

Buon sabato!
Il prossimo weekend sarò a Lucca – se vedete una in giro con una valigia o uno zaino stracolmo in spalla e una serie di cartine e mappe in mano, probabilmente sarò io -, quindi anche se credo che l’episodio lo vedrò lo stesso tramite l’app di Netflix, la recensione arriverà più tardi.
Per il momento, pensiamo all’episodio di oggi, che ha portato con sé più di un plot twist. Penso che sia l’episodio migliore dei tre, Dynasty sta tornando ai livelli della seconda metà della scorsa stagione, sono contenta!

Te l’avevo detto, caro Steven!

 

Povero Steven… non è stato un episodio molto allegro per lui.
Era finalmente riuscito a riconciliarsi con Sam dopo alcuni episodi di maretta e ad accettare il fatto di star diventando padre che gli sono esplose in faccia non una, ma ben due bombe.
Una visitina a Lourdes, magari? 
Per quanto riguarda il figlio/non figlio, non posso credere che una famiglia come i Carrington – persone che dovrebbero essere abituate ai truffatori, basti vedere le donne che si fingevano la vera Cristal nella premiere –, accetti la parola della prima venuta che dice che l’erede (pfffft) di casa è il padre del bambino che aspetta senza pretendere un test del DNA. Nemmeno hanno accennato alla possibilità! Quindi il bambino sarebbe nato e puff! Erede di tutta la pagnotta? Melissa pensava davvero che il suo malefico piano avrebbe funzionato?
Che poi, nemmeno la possibilità di dimostrare nei fatti se Steven è davvero figlio del maggiordomo o no (okay, Alexis ne sembrava convinta, però tutto può essere, io ho ancora qualche dubbio in proposito). Oppure vedere se Blake lo toglierebbe dal testamento e lo disconoscerebbe. Volendo, il figlio-del-ginecologo poteva diventare lo stesso molto, molto ricco.
Ormai che era in ballo, tanto valeva ballare, invece ha preferito svelare la verità alla festa e andarsene come niente fosse.

Per la seconda bomba, lo è stata un po’ per tutti. Nella prima stagione, andando a memoria, non mi sembra sia mai stata accennata un possibile liaison tra il maggiordomo e Alexis, ma, a parte questo, Anders è così affezionato a Blake e ai Carrington che davo per scontato che mai avrebbe potuto tradire quella famiglia. Mai fidarsi del maggiordomo.
Dovevo saperlo che non bisogna mai dare nulla per scontato quando c’è di mezzo Dynasty e una come Alexis.
Sarà vero che il povero Steven non è un Carrington? Cambia davvero tanto le dinamiche di famiglia, non vedo l’ora di vedere in che modo super trashissimo reagirà Blake, il trailer qualcosa l’accenna.
In ogni caso, è un bel colpo per Steven, tutta la sua vita è stata sconvolta nell’arco di due minuti e ora l’unico punto fermo della sua vita è suo marito – sempre che la prossima settimana non scopriamo che magari Sam è già stato sposato e che il matrimonio con Steven non è valido… –, il quale ha ora la sua grande occasione per dimostrare quanto lo ama e stargli vicino. Auguri, ne avrete bisogno!

I panni sporchi vanno lavati in famiglia, non bruciati

Santo cielo, Alexis una ne fa e cento ne pensa!
Ha i suoi tentacoli arraffa soldi ovunque. Da una parte Hank, che questa settimana non è apparso e che immagino stia coccolando il Rembrandt da qualche parte; poi c’è la storia della paternità di Steven e ora pure il fatto che abbia accusato la povera e insopportabile Kirby di aver appiccato un incendio in camera di Fallon facendola pure passare costantemente per pazza (qualcuno licenzi quello psicologo corrotto!). Nel corso dell’episodio pensavo, come Fallon, che il titolo di madre peggiore andasse alla genitrice di Liam, ma ripensandoci è impossibile battere il record in negativo di Alexis.
E a me Kirby non piace nemmeno! Finora, ai miei occhi, è stata solo una bamboccia lamentosa senza né arte né parte (però chapeau per aver registrato la conversazione sulla paternità di Steven), però bisogna ammettere che il comportamento di Alexis nei suoi riguardi è stato tutto meno che esemplare.
Siamo solo al terzo episodio, mi vengono i brividi se penso a quello che potrebbe ancora combinare questa donna (Alexis dico, non Kirby).

Il triangolo NO!

Fallon, anche se per merito dell’incapacità cronica di Culhane la sua vita potrebbe avere risvolti interessanti in futuro, ha per ora la storyline che mi interessa di meno. Continua ancora una volta a stare dietro alla famiglia psicopatica di Liam, il quale è l’unico membro ad esserne uscito più o meno sano, e tutto per questo contratto di cui mi frega sempre meno.
Speriamo che ora che ha ottenuto ciò che voleva, si passi ad altro.
Senza contare il triangolo, che è noiosissimo. Da una parte abbiamo Culhane, che fa solo casini ed è macerato dalla gelosia, sebbene una volta tanto Fallon si stia comportando benissimo. Dall’altra abbiamo Liam che, non me ne vogliano le sue fan, è una palla clamorosa. Non mi piaceva la scorsa stagione, ma in questa è ancora peggio. Voglio intrighi folli, come i futuri problemi di identità di Steven, di questo triangolo non mi importa proprio.
Speriamo per il futuro. Una possibile causa per truffa e/o omicidio per Fallon dovrebbe sicuramente portare a risvolti interessanti. Non vedo l’ora che lei lo scopra!

Varie ed eventuali: 

– Date qualcosa da fare a Jeff! Sarebbe uno dei comprimari, in teoria! In tre episodi si è lamentato e ha giocato con le macchinine, restituitegli una dignità.

– Comunque Alexis è malefica quanto scema. Kirby non si ricordava affatto dell’incendio e della conversazione che aveva ascoltato. Se non l’avesse fatta ipnotizzare dallo psicologo per scoprire cosa sapesse davvero, il suo segreto non sarebbe mai venuto a galla. Si è tirata la zappa sui piedi da sola e ora sarà Steven a farne le spese.

Prima di lasciarvi vi invito a mettere mi piace a Parole Pelate, se non lo avete fatto, e poi a passare dalle nostre pagine affiliate. E infine un grande grazie alla nostra Amigdala per la grafica.

Ringraziamo: Dynasty Italia | Serie Tv News | Film & Serie TV | I love telefilm & film ∞

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...