How To Get Away With Murder/Telefilm

Recensione | How To Get Away With Murder 5×04 “It’s Her Kid”

Ciao a tutti voi lettori pelati e ben ritrovati con questa nuova recensione dell’amatissima serie How To Get Away With Murder! Siamo giunti al quarto episodio dello show, anche se questa è stata una puntata che fa un po’ da tramite per gli sviluppi successivi, anche se qualche cosa è successa eccome.

Annalise è indecisa sul rivelare a Bonnie che suo figlio è ancora vivo e cerca di distrarsi andando a ballare nel locale consigliatole da Tegan lo scorso episodio. Perché dico questa cosa per nulla importante? Perché mi ha fatto troppo ridere il fatto che fosse un locale di salsa ma la musica era elettronica, cioè… Comunque Viola Davis che cerca di ballare i balli latini merita una gif.

Intanto le indagini su Gabriel continuano, questa volta però saranno Oliver, Connor e Laurel a cercare di scoprire qualcosa di più sul nuovo arrivato. C’è da dire che il ragazzo non risulta essere molto simpatico, anzi, a volte è di una pesantezza assoluta, ma soprattutto sembra proprio miracolato, cioè, alla fine dell’episodio, quando Connor litiga con Annalise (alquanto insensatamente per altro), la Keating decide di dare proprio a lui la posizione che era stata appena data a Connor nel caso su Nate Senior. A parte la litigata, dove Connor si comporta davvero come un bambino ed Annalise invece si comporta come la solita narcisista egoista (ovvero la peggior versione di sé), io mi chiedo su quale base Anna Mae abbia deciso di dare il posto a Gabriel, che in tutto l’episodio sembra non fare nulla ed avrà detto tre o quattro battute.

E continua a investigare anche Nate, che cerca di scoprire che fine ha fatto il figlio della Winterbottom dopo essere passato delle mani della sorella, che scopriamo essere una tossicomane disposta a tutto pur di ricavare un po’ di droga, o almeno è così che ce la descrive Annalise. Nelle prossime puntate sicuramente vedremo e sapremo che fine ha fatto il figlio di Bonnie visto che Annalise decide di rivelare tutto a Bonnie, la quale dovrà decidere che cosa fare e come comportarsi. La scena tra le due donne è stata davvero bella e tutte e due le attrici hanno dato il loro meglio.

Bella la scena dove anche il fortissimo Nate ci viene mostrato in crisi. Con il padre che accetta di portare avanti la presunta infermità mentale (cosa che trovo ancora molto ambigua, visto che l’uomo sembra sapere tutto ciò che ha fatto) e la ragazza senza nome che lo ha lasciato, questa puntata è stata davvero una bella batosta per questo povero uomo. Per una volta in cinque stagioni devo dire che mi ha fatto tenerezza e che ho quasi apprezzato il suo personaggio, sembra che infatti gli autori abbiano deciso di renderlo un pochino più umano, invece che palesemente non realistico come nelle stagioni precedenti.

Arriviamo così al flashforward finale, dove gli invitati ancora non trovano Oliver, che sembra essere veramente scomparso (ma forse il trailer del prossimo episodio ci ha già dato qualche indizio), e mentre tutti lo cercano, Michaela decide di chiamare Nate, per un motivo apparentemente inspiegabile, e scopriamo che il cellulare del bel procuratore (che lavoro fa Nate ancora non l’ho capito, quindi ho completamente buttato a caso) si trova nelle tasche di Bonnie! Che sia lui la vittima a cui l’algida bionda ha chiuso gli occhi? Per molti sembrerebbe di sì, però secondo me non è lui, anche perché gli autori godono nel farci pensare che sia lui per poi ribaltare completamente le carte in tavole (come successo nella terza stagione). Nel futuro/presente vediamo anche Annalise che rientra a casa ed ha un crollo. Che cosa le sarà mai successo? Comunque c’è da dire che se a Viola Davis non fanno avere un crollo psicologico a stagione non sono felici a Shondaland.

Per oggi è tutto, come potete vedere la recensione è stata abbastanza breve, ma proprio perché questa puntata non è stata molto ricca di azione. Vi do appuntamento alla prossima recensione, vi lascio il trailer del quinto episodio in basso e vi invito a mettere mi piace alla nostra pagina Facebook Parole Pelate se non lo avete fatto, e poi a passare dalle nostre pagine affiliate. Ed Infine un grande grazie alla nostra Amigdala per la grafica.

Tschüss!

 

 

 

 

Ringraziamo: How to get away with Murder Italia Conrad Ricamora Fans. | • Coliver Shippers • | Shonda Rhimes Italia | Because i love films and Tv series | Serie Tv News | Film & Serie TV | I love telefilm & film ∞ | Crazy Stupid Series

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...