Sapevatelo

Sapevatelo | Dear White People

Ciao amici pelati e ben ritrovati! Oggi vi voglio parlare di una serie che ha raggiunto già la sua seconda stagione, ma che ho recuperato da poco, e devo dire che mi ha piacevolmente sorpreso. Sto parlando di Dear White People, serie originale Netflix, tratta dall’omonimo film del 2014. La serie ruota intorno agli studenti di colore di un rinomato college americano, i quali cercano di combattere, in maniera diversa, il razzismo presente a l’interno della scuola e non solo.

Il tema è sicuramente molto attuale, soprattutto negli Stati Uniti, ed è per questo che vi avverto che per capire veramente la serie e tutto ciò di cui tratta, bisogna avere almeno un minimo di conoscenza di quello che è stata ed è tuttora la lotta per i diritti della comunità di colore negli USA. La serie infatti è nata proprio come risposta satirica a quella che è l’America di questi ultimi anni, mostrandone i lati peggiori che molte volte a noi europei vengono nascosti, o che non vogliamo vedere. Inoltre, la recitazione e la scrittura sono veramente degli elementi riuscitissimi, i migliori di tutto lo show, che si regge praticamente tutto sulle spalle dei sei/sette personaggi principali.

La prima è Sam White, conduttrice dello show radiofonico Dear White People, attraverso il quale racconta la sua vita ma anche la cultura nera. Poi abbiamo Troy Fairbanks, il figlio esemplare del rettore dell’università, che sembra però esserne diventato anche la marionetta; suo compagno di stanza è il nuovo arrivato Lionel, timido giornalista gay che cerca di svelare i misteri che circondano l’università. Altra figura importante è Colandrea, detta Coco, la quale sogna un futuro nel mondo della politica; ci sono poi la spiritosa e caparbia Joelle, la quale è innamorata di Reggie, impegnatissimo nella lotta per i diritti, forse anche troppo; infine a chiudere il gruppo vi è Gabe, l’unico ragazzo bianco, che cerca di portare avanti la sua lotta contro le istituzioni razziste di cui molte volte viene però accusato di far parte.

È intorno a loro sette che ruota tutta la vicenda, ed ogni episodio, ad eccezione di quello finale, si concentra su uno di loro. La maggior parte di questi personaggi funziona, ma il problema sorge per esempio nel caso di Sam, la quale viene rappresentata come testarda, sicura di sé, intelligente, ma molte volte nella prima stagione sembra fredda, egoista e soltanto a partire dalla metà della seconda riuscirà a diventare un pochino più amabile, anche se a me continua a non piacere al cento per cento. Stessa cosa per Reggie, il quale molte volte sembra semplicemente comportarsi da idiota, volendo per forza combattere contro tutto e tutti senza rendersi conto se davvero le sue battaglie siano veramente quelle giuste. La serie, in alcune brevi scene, ci mostra anche l’altro lato della medaglia, ovvero che a voler essere forzatamente troppo “neri” si perde di vista ciò che vuol dire veramente esserlo. Difatti Sam è più preoccupata di dimostrare al mondo di essere una ragazza di colore piuttosto che di mostrare sé stessa, e la stessa cosa anche per Reggie. Sono loro due, almeno per me, i personaggi che nella prossima stagione devono sicuramente fare un percorso di crescita, percorso che il resto del cast ha già attraversato o sta attraversando.

Io in particolare adoro Coco ma soprattutto lo strambo ma adorabile Lionel, che nella serie è senza dubbi il personaggio migliore, ed è anche un bel figo che male non fa.

Quindi ve la consiglio questa serie? Decisamente! Nonostante alcuni piccoli difetti la serie è fatta molto bene e sa mescolare bene elementi drammatici e comici, equilibrandoli in maniera sapiente tra loro. Io l’ho guardata in appena tre giorni, anche perché la durata breve degli episodi (30 minuti circa) le permette di essere perfettamente binge-watchabile!

Prima di salutarvi e di darvi appuntamento al prossimo articolo vi invito a mettere mi piace alla nostra pagina Facebook Parole Pelate, se non lo avete ancora fatto e  a passare dalle nostre pagine affiliate. Alla prossima lettori pelati!

 

 

Ringraziamo: Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV  | Serie Tv News | Telefilm obsession: the planet of happiness | La dura vita di una fangirl | Keep calm and watch series | Because i love films and Tv series | I love telefilm & film ∞

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...