News/San Diego Comic Con/Telefilm

San Diego Comic Con | Il Panel di Better Call Saul

Il Panel di Better Call Saul in onda su AMC si è tenuto giovedì pomeriggio. Ecco cos’è stato rivelato:

– Viene svelato l’arrivo di un nuovo personaggio che porterà avanti – o indietro – la storia di Saul Goodman.

– Il team rivela che Tony Dalton (Sense8) interpreterà Lalo, un personaggio mai visto, ma nominato nel corso dell’episodio della seconda stagione di Breaking Bad che introduceva il mondo di Saul Goodman (Bob Odenkirk). Mentre Saul era inginocchiato davanti una tomba scavata da Walt (Bryan Cranston) e Jesse (Aaron Paul), urlava che era stato Nacho (Micheal Mando), non lui – e aveva chiesto a Walt e Jesse se era stato Lalo a mandarli. Sembra che questo dialogo su cui i fan avevano a lungo fatto le loro congetture, finalmente verrà spiegato nello show.

– “Andrete a incontrare persone che sono state nominate in Breaking Bad, ma che non avete mai visto,” ha detto Odenkirk. Poi è stata mostrata la prima foto del personaggio di Dalton, mentre si piega per parlare a Hector Salamanca (Mark Margolis), immobilizzato su una sedia a rotelle.

– Nel panel erano presenti anche il co-creatore di Saul, Vince Gilligan, e gli attori Rhea Seehorn (che interpreta Kim Wexler), Patrick Fabian (Howard Hamlin) e Giancarlo Esposito (Gustavo Fring). Jonathan Banks non era presente, perché impegnato con un’operazione al ginocchio.

– Gilligan definisce la stagione la migliore finora: “I punti in comune tra Breaking Bad e Better Call Saul stanno aumentando. Ci sono alcune scene che potrebbero assolutamente esserci state in Breaking Bad.

– Lo show tornerà per la quarta stagione il 6 agosto, 14 mesi dopo la sorprendente morte del fratello di Jimmy, Chuck (Michael McKean) nel season finale della terza. La stagione ricomincia con Jimmy che al momento non può più esercitare la professione di avvocato.

Mentre si avvicina a Breaking Bad, Odenkirk ha fatto notare che è triste per lui pensare che l’adorabile Jimmy McGill stia diventando Saul Goodman. Gould rivela che lo sceneggiatore Noah Hawley (Legion e Fargo) una volta ha detto qualcosa del tipo: “Lui non diventerà mai Saul Goodman.”

– È una tragedia che lui stia diventando quella persona,” ha detto Gilligan. “Con chi preferiresti bere una birra? Jimmy McGill o Saul Goodman?” Gould ribatte chiedendo se il pubblico preferirebbe guardare uno show su persone che fanno sempre la cosa giusta o viceversa.

– C’è un motivo se Breaking Bad è stato l’argomento topico del panel di Better Call Saul, infatti a seguire c’è un panel di Breaking Bad per festeggiare l’anniversario dei 10 anni dello show AMC.

Rilasciato il trailer della nuova stagione:

Ringraziamo: Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV  | Serie Tv News | Telefilm obsession: the planet of happiness | La dura vita di una fangirl | Keep calm and watch series | Because i love films and Tv series | I love telefilm & film ∞

Annunci

One thought on “San Diego Comic Con | Il Panel di Better Call Saul

  1. Pingback: San Diego Comic Con | La Reunion di Breaking Bad | parolepelate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...