Grey’s Anatomy/Interviste/News/Telefilm

News | Sandra Oh Parla Della Possibilità Di Tornare In Grey’s Anatomy

Cristina Yang è uno dei personaggi più amati nella storia di Grey’s Anatomy e ancora una volta, durante un Q&A con TVLine, Sandra Oh, attualmente impegnata come protagonista in Killing Eve, si è trovata a parlare di un suo possibile ritorno nello show.

“Mi viene posta regolarmente questa domanda e io rispondo in base a come mi sento in quel momento. Oggi la mia risposta è no”

L’attrice ha poi proseguito spiegando che il desiderio di lasciarsi Grey’s Anatomy alle spalle ha molto a  che fare con l’affetto che nutre per il suo nuovo personaggio.

“Amo Eve, la amo davvero. Amo anche Cristina. Sono costantemente sbalordita dalla risposta che ricevo ancora dai fan di Grey’s. È fantastico e mi fa piacere. Mi dà un’enorme soddisfazione sapere di aver fatto qualcosa che continua anche dopo che l’ho lasciata. È davvero fenomenale. E l’unico modo in cui penso di poter continuare a fare un buon lavoro è rimanere fedele alla mia bussola. E quella bussola punta verso nord”.

Prima di lasciarvi vi invito a mettere mi piace a Parole Pelate, se non lo avete fatto, e poi a passare dalle nostre pagine affiliate.

Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV  | Serie Tv News | Telefilm obsession: the planet of happiness | La dura vita di una fangirl | Keep calm and watch series | Because i love films and Tv series | I love telefilm & film ∞

Annunci

6 thoughts on “News | Sandra Oh Parla Della Possibilità Di Tornare In Grey’s Anatomy

  1. Vorrei pure vedere che torna sotto questi chiari di luna con la showrunner che apre bocca ad ogni piè sospinto. Le ultime dichiarazione se non è estrapolazione della stampa di settore sono gravi nei confronti degli attori/attrici che hanno lasciato lo show. Non ho parole

    Mi piace

    • Fa benissimo a non tornare, in parte per Krista e in parte perchè Sandra Oh è così brava che non merita di essere relegata per sempre al ruolo di Cristina, per quanto bello e importante sia stata. Con Killing Eve ha fatto (e farà ancora) un lavoro stupendo e merita che si parli di lei per quello e non perchè forse, magari un giorno deciderà di tornare a vestire i panni della Yang.
      A quali dichiarazioni ti riferisci? Non ho letto nulla di particolarmente sconvolgente ma può essere che me le sia perse io.

      Mi piace

  2. Un paio di giorni fa asseriva che ora tutti pazzi se ne sono andati, letto su talky series un n blog che parla di serie tv, mi sembra un’affermazione fortina sopratutto buttata lì così

    Mi piace

    • Allora, ho recuperato il tutto e la mia opinione è che quella della Vernoff sia stata un’uscita infelice, l’ennesima, per i termini utilizzati ma che vada anche contestualizzata. Priam di dire quella frase sugli attori di Grey’s, infatti, lei ha detto che per fare questo lavoro si deve essere un po’ pazzi ma anche perfettamente sani in tutti gli altri aspetti della propria vita e che ciò che è davvero intollerabile è il giustificare dei comportamenti scorretti, abusivi e da bulli. Ora, fermo restando che la parola “pazzi”, a mio modesto parere, è usata male in questo contesto da Krista, se la prendi per come l’ha utilizzata lei nel discorso, ovvero per indicare chi ha certi comportamenti sul set o nell’ambito lavorativo in generale, allora la sua fare non è del tutto scorretta. Ha sbagliato il modo, questo è sicuro, ma c’è una grossa parte di verità in quello che ha detto. Il set di Grey’s, soprattutto nei primi anni, non era di certo il paradiso. E’ risaputo che Isiah Washington (Burke) avesse comportamenti omofobi nei confronti di T.R. Knight (Georfe O’Malley), oppure che Isaiah e Patrick Dempsey (Derek) abbiano discusso più volte arrivando anche alle mani oppure ancora la stessa Ellen Pompeo ha ammesso di non essersi sempre comportata in modo impeccabile, adeguandosi ai comportamenti che vedeva mettere in atto da chi le stava intorno sul set, sia dagli attori che dai produttori. Insomma, il set di Grey’s Anatomy non è sempre stato il tranquillo luogo di lavoro che (forse) ora è e di sicuro la dipartita di alcuni elementi del cast ha contribuito al miglioramento del clima. Per inciso la stessa Krista quando dice quella farse – “tutti i pazzi se ne sono andati” – poi ci scherza su dicendo che la sua frase verrà estrapolata e utilizzata in tutt’altro modo.
      Lungi da me difendere Krista o insegnare a qualcuno come vadano scritti gli articoli, ma c’è modo e modo di riportare le notizie e buttare lì dichiarazioni a caso senza contesto, non mi smembra quello migliore. Sulla reazione dei fan, americani e non, alla frase non mi esprimo perchè è evidente che cerchino qualsisia pretesto per darle addosso, anche quando questo in effetti non c’è. Palesemente la sua frase non si riferiva né a Jessica e Sarah che hanno lasciato la serie da poco, né tanto meno a tutti gli altri attori che se ne sono andati. Parlava solo di alcuni e, se volessero, i fan di Grey’s saprebbero benissimo individuare a chi sono davvero rivolte quelle parole.

      Mi piace

  3. Sembra quasi che lo faccia apposta per fare polemica e attirare attenzione, quella del bullismo l’avevo letta anche io ma la fan mi sembrava piuttosto cortese ed irritata per la non schiettezza dell’ambiente tv. La risposta è stata stile caterpillar, tipo se sei fan guardaci altrimenti guarda pure altro, non dico debba imparare le buone maniere ma se tratta i sottoposti con lo stesso tatto dei fan, dov’è il bullismo nel chiedere risposte nei luoghi preposti?Perchè tali sono i social dedicati ad uno show dove fan e creativi si parlano, ed i creativi tastano il polso delle proprie creature, poteva tranquillamente non rispondere, in fondo i fan guardano i creativi costruiscono. Dico che sembra tutto troppo.
    P.s Sembra che pure la Stefania Spampinato non farà più parte del cast.

    Mi piace

    • Beh, insomma, i fan hanno avuto con lei atteggiamenti molto sgradevoli e da bulli che non sono mai giustificabili, nemmeno se la showrunner ammazza metà dei personaggi preferiti del pubblico. Lei non usa mezzi termini ma loro non si rivolgono assolutamente bene nei suoi confronti, dimenticandosi che dall’altra parte hanno una persona. Io non sono d’accordo praticamente con nessuna delle sue scelte ma comunque non mi piace quello che ho visto quest’anno sui social da parte dei fan, né nei confronti della Vernoff né tanto meno di Ellen. Bisogna sapersi rapportare e ricordarsi che si parla con delle persone a cui le parole fanno effetto come lo fanno a noi “comuni mortali”. Nello specifico, comunque, Krista non parlava di bullismo da parte dei fan ma dei comportamenti che attori e produttori hanno tra di loro sul set. E’ tutto un discorso unico che non c’entra con i fan. Sul fatto che poi a Krista serva un corso accelerato di public relations perchè non puoi rappresentare uno degli show più importanti al mondo e rispondere come se fossi al bar con le amiche, siamo d’accordo.
      In realtà no, di Stefania non si sa nulla. Le sue ultime parole risalgono ad un’intervista che ha fatto a Milano giovedì scorso nella quale non si è sbilanciata e ha solo detto che cosa le piacerebbe vedere di Carina nella prossima stagione.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...