Telefilm/The Handmaid's Tale

Recensione | The Handmaid’s Tale 2×07 “After”

Dopo la scorsa puntata esplosiva… le nostre ancelle devono affrontare le conseguenze.

La puntata parte con il solito modo scenografico e fotografia dai colori forti e contrastati. La coreografia delle ancelle è un tratto distintivo del telefilm, che fa sembrare la loro permanenza a Gilead come un’eterna danza, in cui ad ogni passo falso rischi la morte.

Speravamo che nell’esplosione quel viscido di Fred fosse passato a peggior vita, ma l’erba cattiva è dura a morire e quindi ce lo troviamo ancora qui.

In questo episodio ritorniamo al di fuori di Gilead, dove le autorità di una civiltà umana stanno… beh esattamente non sappiamo che stanno facendo e perchè non si svegliano a sovvertire il regime dittatoriale che si è creato.

Scopriamo quindi qualcosa in più sul passato di Moira, che ce la fa amare ancora di più poichè scopriamo più lati del suo carattere. La scena in cui vede le foto del cadavere di Odette è stata straziante.

Incontriamo un nuovo personaggio, Cushing, il nuovo capo della sicurezza. Altamente inquietante e che ha già messo gli occhi su June. Ma lei vuole proteggere Nick a tutti i costi. Il loro amore proibito e difficile in così tanti modi è però forte e bellissimo, e loro rischiano la vita pur di sapere che l’altro è al sicuro.

E quindi Cushing viene fatto sparire.

Anche in questa puntata abbiamo una scena molto forte di solidarietà tra le ancelle. Nonostante vivano in un mondo che cerca di mettere tutti gli uni contro gli altri, e in cui si fa fatica a sopravvivere, le Ancelle trovano sempre un modo di far sentire la loro voce, di far valere la loro dignità. Questa volta riprendendosi il loro nome, che indica la loro identità, e non il fatto che sia possedute da un certo uomo.

Chiudiamo con Mrs Waterford che sta cercando di prendere il potere, ora che il marito è in recovery dall’esplosione. Serena ha in mente un piano, si capisce, e per attuarlo le serve tutto l’aiuto possibile, e perciò chiede a June di aiutarla.
Ma ridare a June parte della sua vecchia vita, facendole fare il suo vecchio lavoro, può essere un’arma a doppio taglio.

Ora votiamo:

Trama8/10

Regia: 8/10

Lacrimometro/Divertometro: 8/10

Nota di merito: la scena del funerale delle ancelle

Overall: 8/10

Sylvie

 

Prima di lasciarvi vi invito a mettere mi piace a Parole Pelate, se non lo avete fatto, e poi a passare dalle nostre pagine affiliate.

Ringraziamo: Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV | Serie Tv News | I love telefilm & film ∞ The Handmaid’s Tale Italia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...