Jane The Virgin/Parliamone/Rubriche/Telefilm

Parliamone | Il plot twist finale di Jane The Virgin e cosa significa per la serie

Nella mattinata di ieri, mentre ero ancora profondamente assonnata e con le funzioni cognitive ridotte al minimo, mi sono accidentalmente spoilerata il video rilasciato dagli autori di Jane The Virgin in cui si vede Brett Dier entrare nella sala di lettura del copione, con la poi successiva conferma che Michael sarebbe tornato a far parte della serie.
[Se non l’avete ancora visto, vedetelo che fa bene al cuore. Se l’avete visto, rivedetevelo.]

Dire che ero entusiasta è riduttivo, non mi importava nemmeno di essermi spoilerata una cosa così importante.
Nel corso della giornata, però, e con la visione del season finale della quarta stagione, ho avuto modo di processare l’avvenimento e di pormi una domanda: cosa significa questo ritorno per la serie?
Prima di tutto, è necessario scomporre la cosa in due possibilità.

1) Quell’uomo non è Michael, ma un impostore

È possibile, ovviamente, che Michael sia solo un uomo qualunque a cui è stata fatta una plastica per assomigliare al nostro adorato poliziotto, qualcuno con un timbro vocale simile o un buon imitatore. Come ben sappiamo, c’è Rose in mezzo a questa storia, una Rose arrabbiata che vuole ricongiungersi alla sua amata Luisa. Vedendo che Rafael non cedeva con le buone (le informazioni dei genitori), è passata alle cattive (l’utilizzo di una spia).
Che cattiva!
Eh, sì, ma è qualcosa che Rose farebbe, non ho dubbi su questo.
Naturalmente c’è un motivo se proprio “Michael” sia stato scelto per il lavoro, uno più importante del fatto che porterebbe scompiglio e potrebbe ottenere facilmente le informazioni che Rose vuole, vale a dire portare a compimento la  relazione di  Jane e Rafael.
È stato già inteso in questa quarta stagione che Rafael si sente insicuro, che teme di essere una seconda scelta per Jane visto che Michael non era più disponibile. Ci sta che lo pensi, nonostante i tentativi di Jane di rassicurarlo, anni prima lei aveva effettivamente scelto Michael ed è stato perfetto.
È a questo che servirebbe l’impostore, mettere Jane nella posizione di dover scegliere di nuovo e questa volta finire con Rafael, e allo stesso tempo evitare che Michael venga effettivamente rifiutato.
Da una parte la soluzione dell’impostore sarebbe meglio, perché riesumare Michael è rischioso, potrebbe infangare la sua memoria e, in ogni caso, sarebbe destinato a soffrire.
E questo ci porta alla seconda possibilità.

2) Quell’uomo è davvero Michael Cordero

Mettiamo in chiaro una cosa, se Michael è davvero tornato, ovviamente lui non è responsabile dei quattro e rotti anni in cui è stato assente. Magari è stato in coma, ha perso la memoria, non lo possiamo sapere ancora, ma ho fiducia negli autori e sono sicura che ci daranno una spiegazione magari folle, però sensata (direi che sicuramente Rose c’entra anche in questo caso). Non è importante quali siano i motivi che lo hanno tenuto lontano.
È qui e noi ne siamo più o meno tutti felici.
Lo so, riesco a sentire le lamentele delle Jafael fedeli fin dal primo episodio, che temono per la loro ship, ma tranquillizzatevi. Se è davvero Michael, è tornato per due motivi:

– Concludere la trama di Rose.

Non esiste solo il triangolo, Michael era un bravo poliziotto che ha fatto il possibile per neutralizzare Rose e questa questione non è ancora chiusa (anche se in prigione, Rose è ancora libera di agire, quindi non la definirei neutralizzata). Secondo me, questa storia ha ancora da dire e visto quanto lui era un tassello importante di questa storyline, è giusto che sia tornato per concluderla.

– Dare a Rafael la conferma di non essere una seconda scelta.

, che si tratti di un impostore o del vero Michael, è questo il vero motivo per cui hanno fatto tornare Brett.
Da persona che ha adorato Michael e Jane insieme, che ancora ogni tanto riesuma le loro scene su Youtube, vi dico che per il punto in cui siamo ora c’è un’unica strada ed è la Jafael.
Per la Villadero è tardi ormai, non si può ricostruire, non avrebbe senso.

Michael e Jane hanno avuto una storia d’amore bellissima, hanno toccato punti indimenticabili. Ho avuto e avrò centinaia di OTP, ma penso sia difficile trovare una proposta e un matrimonio migliori di quelli avuti da Michael e Jane. Non avete idea di quanto mi commossi nel sentire Michael pronunciare i voti in spagnolo.

È durato poco, ma è stato bello.
Poi, purtroppo, Michael è morto e noi e Jane l’abbiamo pianto, siamo stati in lutto e poi, come avviene anche nella vita reale, siamo andati avanti, l’abbiamo superata.
Piano piano Jane ha riaperto il cuore all’amore, fino al riavvicinamento con Rafael.
È il loro momento ora. Sono entrambi cambiati e la relazione che non funzionò nella prima stagione, adesso non si spezzerebbe così facilmente.
Per esempio, avete notato quando nella 4×17, quando Rafael la caccia di casa, lei torni indietro e non se ne vada? Una volta non sarebbe rimasta. Sono maturati tutti e due, adesso sono pronti ad andare avanti, a sposarsi e vorrei dire costruire una famiglia, ma ce l’hanno già.
Michael non è tornato per spezzare questo equilibrio, ma per consolidarlo.
Avete notato la disperazione di Rafael dopo che Rose gli svela che Michael è vivo? Fa l’amore con Jane e la bacia come se fosse l’ultima volta, c’è un enorme disperazione nei suoi gesti. Mi ha spezzato il cuore guardarlo. Lui è assolutamente convinto che Jane lo mollerà non appena scoprirà che Michael, l’uomo che cinque anni prima ha scelto al posto suo, è vivo.

 

Nonostante ciò, li fa incontrare lo stesso, è stato un comportamento davvero altruista (a proposito, visto che Michael non è tornato di sua spontanea volontà, da quello che ho compreso dall’episodio è Rafael a combinare l’incontro, punto sul fatto che sia affetto da amnesia. Magari la conseguenza di un lungo coma? Mah, vedremo…).
La quinta stagione sarà dura. Sicuramente Jane e Rafael si separeranno per un po’, la situazione è complessa e decisamente non qualcosa che capita tutti i giorni. In genere un uomo non deve fare i conti con il primo marito creduto morto della propria fidanzata, ma è anche l’unico modo per convincerlo che, ora come ora, lei rimarrebbe con lui e non con Michael.
Lei ha scelto Michael una volta, è vero, ma come ho detto la storia si è evoluta al punto che il futuro di Jane adesso è Rafael.
Avete notato quanto era felice Jane quando ha scoperto che Rafael aveva intenzione di farle la proposta? Non sarebbe più giusto guastare tutto.

 

Se Michael non fosse “morto”, lui e Jane avrebbero avuto un lungo e felice matrimonio, non sto dicendo che lei dopo qualche tempo l’avrebbe lasciato e non è che lei non lo ami più, ma adesso la persona con cui starebbe meglio e con cui si renderà conto di voler stare è Rafael.
Il punto è che è passata troppa acqua sotto i ponti, la storia si è evoluta ed è cambiata.
Se Michael fosse tornato prima, intorno alla fine della terza stagione, o al massimo subito dopo aver chiuso con Adam, quindi dopo una storia relativamente importante, allora sì, lui e Jane sarebbero tornati insieme e sarebbe stato giusto, ma ora non avrebbe più senso.
Per questo dico che quasi quasi preferirei che Michael fosse solo un impostore, perché Jane non lo sceglierà e quindi gli toccherà ricominciare da capo. Soffrirà molto, sarà una quinta stagione molto difficile per tutti e tre. Se è lui, mi auguro che almeno gettino le basi per un suo lieto fine, se lo merita.
Io sono contenta se Michael è vivo, perché è un personaggio che ho amato e sono felice di riprendere a seguire il suo percorso. Però no, non è più tempo per la mia OTP, adesso come adesso è solo con Rafael che vedrei Jane.
E va bene così, non mi sento tradita dagli autori, non penso che sia scemi o incapaci a fare il loro lavoro. La cattiva scrittura è ben altra cosa e, fino ad ora, non mi hanno mai delusa, non c’è mai stata una stagione che non mi sia piaciuta. Non voglio dire che ogni loro scelta sia sempre stata la migliore, per quanto mi riguarda il personaggio di Chuck che ha avuto una relazione con Petra lo scorso anno sarebbe stato meglio non averlo mai partorito, però niente è perfetto.
La scelta che hanno fatto di riportare Michael è discutibile, ma ci hanno sicuramente riflettuto molto prima di farlo e lo hanno deciso perché pensavano che sarebbe stato utile per arrivare alla conclusione della storia.
State pronti, ci aspetta sicuramente una grande stagione tra sei mesi.

Varie ed eventuali:

– Che crudeltà i plot twist di Petra e J.R. La prima ha veramente ucciso Anezka (mi sembrava strano che arrivati alla fine della stagione ancora non avessero risolto la questione mostrandoci com’era davvero andata) e la seconda è corsa a salvare l’amata che stava per essere uccisa. Chi pensate sia il colpevole ora possibile cadavere (non è detto che sia morto)? La PE ha già confermato che non è Magda, però è sicuramente qualcuno che Petra conosce. Io ho anche pensato che potesse essere Anezka (manco Michael pare essere morto, perché lei?).

– Sono felice (si fa per dire) che la malattia di Xo non sia stata usata come mero twist di fine stagione, è una storia trattata in modo davvero delicato e toccante, sarebbe stato un peccato.

– Un altro motivo per cui penso che Michael sia affetto da amnesia è che fino alla nausea è stato ripetuto da Rogelio che è un twist importante in una telenovela.

Ringraziamo: » Jane The Virgin Italia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...