Sapevatelo/Telefilm

Sapevatelo | 5 buoni motivi per guardare Jean Claude Van Johnson

Chi l’ha detto che un eroe di film action, mito dell’infanzia, oramai invecchiato, abbia finito di dire la sua?

Amazon Prime ha dato a Jean Claude Van Damme (e anche a Ridely Scott, mica bruscolini) la possibilità di esprimersi ed ecco che, così, viene confezionato Jean Claude Van Johnson – un action spy-crime-story celebrativo che, senza pretese, si offre allo spettatore distratto nel catalogo del colosso di spedizioni.

Certo, JCVJ va guardato con un minimo di background filmico VanDammesco, che va dal sapere chi è Jean Claude Van Damme, all’avere visto almeno un paio di volte Kickboxer, Double Team, Time Cop e Street Fighter (Van Damme è Guile e lo sarà sempre).

Sentimentalismi d’infanzia a parte, ecco 5 buoni motivi (a mio modestissimo parere) per dare una chance a questa serie:

  1. Ha qualcosa da dire – potrebbe sembrare superfluo ma, tra le autocitazioni e l’azione più o meno resa in salsa comica, ha una morale, anche se non sembra. Spesso e volentieri si cerca il cliffangher, si tenta di dare un senso ulteriore alla realtà in chiave inception, a qualcosa che spesso, poi, è semplice e lineare: La vita umana. JCVJ è una metafora riuscita della parabola di una star, dalle stelle alle stalle, risalendo alle stelle e poi cadendo nelle stalle di nuovo, coscientemente. Ed è quasi letterario il percorso che affronta il nostro eroe di turno, ma piacevolmente rassicura avere un inizio ed una fine con una morale, perché anche quando sembra lieto, o non lo è, ci da una degna conclusione e ci fa stare in pace con noi stessi. Si chiude un cerchio e ti fa stare tranquillo.
  2. E’ divertente – non aspettatevi di sganasciarvi, per lo meno, non se siete sotto una certa età. Le citazioni però sono talmente così ben calibrate e, anche se qualcuno l’ha accusato di autocelebrazione eccessiva, non si può far a meno di ridere di certe situazioni comedy che vanno dall’assurdo simil “Una Pallottola Spuntata” a un certo tipo di amarezza stile Griffin/Family Guy, con tanto di colonna sonora e canzoni che talvolta, beh, sono piuttosto esplicite…ma sono certa Shazam farà il lavoro per voi. Io ci ho visto anche della Fantozziana autoironia che mi ha lasciato sorpresa, e non me l’aspettavo per niente da JCVD.
  3. Un bel gioco dura poco – Numero limitato di puntate e di minuti. Fruizione se si vuole continua, o anche intervallata. Un po’ come la Girella durante la pubblicità di Bim Bum Bam, ci sta bene, è rapida e non insozza, e puoi tornare davanti alla TV senza dover necessariamente far troppa fatica. Del resto, è preferibilmente consumabile quando si vuole qualcosa di leggero da guardare, senza star per forza a consumare un ora davanti ad intrighi e losche trame.
    Sì, divento vecchia, e i tempi dilatati mi annoiano a morte.
  4. Si menano le mani – Alzi la mano chi non ha mai provato ad imitare la famosa Epic Split, rischiando di finire al pronto soccorso.
    Un po’ come la catapulta dei Gemelli Derrick, JCVD è colpevole penso di aver nutrito fantasie di bambini indemoniati che pensavano di poter vincere prendendo a calci chiunque. Ho sempre provato a tirar di calci come lui, o anche solo a tenere sollevata la gamba in alto con una maestrìa tale da sentirmi aggraziata come una libellula e salda come un albero. Beh, non ci sono mai riuscita, ma ogni volta, guardare Van Damme che le mena di santa ragione, mi fa sperare che un giorno, in una realtà parallela, ce la potrei fare anche io.
  5. C’è Van Damme– insomma. Serve Altro da aggiungere? Patrimonio monumentale del cinema action, regge bene gli anni ed anzi, da’ prova anche di voler cimentarsi ancor più in un ruolo attoriale che, seppur gli compete con le dovute pinze, riesce comunque a prendere con ironia. Non si è mai preso troppo sul serio (beh, forse, in alcuni casi…ehm…) ma a noi piace proprio perché è Van Damme. E prima o poi, un pellegrinaggio alla statua a Bruxelles, va fatto!
    The Muscles from Brussels!

ParolePelate per la cultura

Insomma, che siate inesperti nel campo, o anche solo vogliate approcciarvi a questo magico mondo di muscolacci, calci ben assestati e sguardi che sopperiscono all’assenza di parole ma alla presenza di sbadbempampimpum, beh, gustatevi il trailer, e venite a farci sapere poi sulla nostra pagina social cosa ne pensate!

-Notforyourears

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...