Arrow/Telefilm

Recensione | Arrow 6×07 “Thanksgiving”

Buon venerdì! Finalmente riesco a far uscire questa recensione il giorno giusto.
Come ogni anno, ci avviciniamo al Natale (tra un mese è già la vigilia!), il che vuole dire crossover con tutti gli show DC della CW e ovviamente il midseason finale. Il crossover, tra l’altro, questa volta uscirà di lunedì?! (martedì per noi), cosa un po’ scombussolante, ma dovremmo adattarci. Sia mai che faccia bene che il crossover sia in due serate anziché quattro. La mia speranza è che sia almeno migliore dell’anno scorso. Vedremo!
Comunque, non anticipiamo i tempi, e parliamo di questo settimo episodio, che mi è piaciuto ed è stato ricco di avvenimenti.

Team Arrow vs Watson

Se gli sguardi potessero uccidere, io e Oliver avremmo fatto fuori l’agente del FBI Watson almeno una decina di volte. Sono assolutamente d’accordo che è il momento di mettere in pericolo Oliver anche con la sua identità di giorno, quindi metterlo a rischio di molti anni di galera, ma accidenti quanto è noiosa e pedante questa donna! In ogni sua scena la scuoterei e la caccerei a calci, non rientra nemmeno nella tipologia di cattivo che ami odiare (tipo Ramsay Bolton di Game Of Thrones, per fare un esempio), risulta più come un personaggio antipatico, che meno è in giro meglio è.
Quello che sta succedendo è bello (l’arresto, il processo – maledetta, come ti permetti di arrestare Oliver davanti a tutti dopo che ha appena compiuto una bella azione?), ma chi lo porta avanti è così insopportabile che ti fa desiderare che finisca. Al più presto!
Il team Arrow si sente braccato, Oliver è nei guai, tutto ciò è interessante, ma poi arriva questa, che finora abbiamo visto solo come la nemica, la persona da odiare. Non ha spessore, non ha personalità, a parte il fatto che deve trovarsi un hobby e che è ossessionata dal team Arrow, non sappiamo nulla di lei. Per esempio, nello stesso momento a The Flash, ci è stata fatta una meravigliosa presentazione di Mr. e Mrs. DeVoe, in appena quaranta minuti ci hanno fatto una completa panoramica dei due personaggi, facendoci capire come e perché agiscono.
Spero che almeno abbiano in mente di tirare fuori prima qualche spiegazione anche per Watson, si sente troppo la mancanza di un back-ground decente (la causa di ciò, comunque, è anche la mancanza di carisma del personaggio, anche questo non aiuta ad apprezzarla).

Team Arrow vs Cayden James

Una cosa che mi ero decisamente chiesta quando Cayden è stato presentato come il cattivo di questa stagione, in particolare quando lo abbiamo incontrato ufficialmente la scorsa volta, è quali fossero le sue motivazioni. Questo episodio risponde, in parte, a questa domanda.
Di Cayden sapevamo che è un genio dei computer, è intelligente e non ha una grande propensione per l’omicidio, in particolare senza ragione (e intanto Black Siren in questo lo compensa totalmente), ma ci mancava di sapere perché agisse.
La risposta è stata… un po’ deludente. Cayden è furioso perché Green Arrow (o il team Arrow in generale) è responsabile della perdita di suo figlio, quindi ancora una volta ci ritroviamo davanti alla solita cosa, vale a dire la banale vendetta. Nella stagioni passate, Slade, Ra’s Al Ghul e Prometheus hanno agito come vendetta verso Oliver, mentre Malcolm verso la città (Damien invece è l’unico che si discosta completamente perché aveva motivazioni tutte sue), quindi che, per l’ennesima volta, il cattivo di turno ce l’abbia con Oliver perché in passato ha calpestato qualche scarpa… anche basta!
Onestamente, avrei preferito qualcosa di diverso. In ogni caso, il personaggio di Cayden, la sua calma, il suo modo di agire, è tutto molto affascinante da vedere.
A parte lo scoprire perché Cayden agisce, però, il breve dialogo con Oliver dice molte altre cose interessanti. Per esempio, Cayden spiega che ha fatto finto di voler creare una bomba e far fuori 35.000 persone perché voleva farsi quattro chiacchiere con Green Arrow, dal momento che non lo ha mai incontrato, ergo, non dovrebbe essere a conoscenza che Oliver e Green Arrow sono la stessa persona, altrimenti si sarebbe presentato a casa sua o da qualsiasi altra parte che il nostro amato sindaco frequenta.
Mettiamo che sia vero; nello show, in questo periodo, Oliver è anche sotto processo perché sospettato di essere Green Arrow, in teoria Cayden dovrebbe sfruttare la cosa per confermare l’identità della persona che odia, o almeno farsi due domande! Poi, gli basterebbe poco per imbastire qualsiasi piano che ha in mente e portarlo a termine.
Se, al contrario, non fosse vero e quindi Cayden sa benissimo che Oliver è Green Arrow (tra l’altro, Black Siren lo sa! Come potrebbe quindi Cayden non saperlo?), non vedo il motivo per cui far finta di essere all’oscuro di tutto (come se giocasse con il cibo prima di mangiarlo) e orchestrare il teatrino con la bomba.

Oliver vs Diggle

Non sono abituata a vedere Oliver e Diggle litigare, hanno un legame così profondo che è una costante nel telefilm, vedergli prendersi a male parole mi ha fatto lo stesso effetto di quando una mia otp si lascia. La cosa è durata per circa dieci minuti, ma sono stati dieci minuti molto lunghi!
A parte gli scherzi, forse come cosa si è risolta un po’ troppo in fretta, ma ho trovato il confronto necessario. Tutto quello che è stato detto è vero, il che si potrebbe anche riassumere in tre parole: sono due idioti. Oliver non avrebbe mai dovuto chiedere a Diggle, che è praticamente nella sua stessa situazione famigliare, di prendere il suo posto, ma non è nemmeno colpevole di non aver saputo la situazione fisica di Diggle, non avendo la sfera di cristallo.
Diggle, invece, avrebbe dovuto essere sincero, però in un certo senso è vero che Oliver lo ha messo nella posizione di non poter rifiutare, sebbene sia d’accordo che la decisione sia stata sua e basta.
Non mi ha fatto altrettanto piacere che Diggle ami essere Green Arrow, che abbia sempre desiderato esserlo (a parte che, sei Spartan, sei un eroe anche tu. Okay, Oliver è il leader, ma non sei l’ultima ruota del carro), perché ovviamente voglio che tutto torni come prima il più presto possibile e ci manca solo l’ennesimo ostacolo.
Però… mi è piaciuto come ora la situazione si sia capovolta. Prima Oliver era Green Arrow e ha lasciato il posto a Diggle, mentre ora Diggle è Green Arrow e lascia (temporaneamente? Cambia i tuoi piani, signorino! Te lo scordi che ti faccia ancora mollare il cappuccio!) il suo posto a Oliver.

Varie ed eventuali:

– Thea si è risvegliata e io sono la fan più felice della Terra. Ora datele anche una trama decente e sarò ancora più felice.
A parte questo, è un po’ troppo comodo che si risvegli proprio per il ringraziamento, praticamente di punto in bianco dopo che per settimane è stata a malapena nominata di quando in quando, però… Thea è sveglia e parla, il che mi basta.

– Ho pensato due cose errate mentre guardavo l’episodio: la prima che Diggle fosse davvero guarito in dodici minuti e la seconda che Oliver avrebbe risolto il problema con la giustizia entro i quaranta minuti (perché il prossimo episodio è il crossover), sono contenta di essermi sbagliata in entrambi i casi.

– Ho trovato un po’ troppo riempitiva la lite tra Felicity e Curtis, però nulla di male; mentre ho apprezzato come Quentin abbia svelato quello che ha fatto settimane fa a Dinah e come lei lo abbia compreso.

Come sempre, vi invito a mettere mi piace a Parole Pelate, se non lo avete fatto, e poi a passare dalle nostre pagine affiliate e a godervi il promo del crossover!

Ringraziamo: My name is Oliver Queenϟ Arrow Italy | Arrow • Oliver & Felicity • | Felicity, you αre remαrkαble. | Arrow Source Italia | Arrow e The Flash | Arrow & The Flash Italia | I believe in you • Olicity • | Arrow & The Flash | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Serie Tv, che passione  | Film & Serie TV | Serie Tv News | ❤ Telefilm / Fiction ❤ | Keep calm and watch series | Because i love films and Tv series | And. Yes, I love telefilms and films ∞

Annunci

2 thoughts on “Recensione | Arrow 6×07 “Thanksgiving”

  1. innanzitutto ha ben ragione Oliver a mostrarsi innervosito quando la Watson mette in mezzo suo figlio, dimostra di non aver scrupoli a tirare colpi bassi, fortuna che se ne torna a Washington per un po’ e se ne va fuori dalla balle!

    poi sbaglio o l’FBI dovrebbe proteggere le persone? se quella bomba fosse stata vera sarebbero morte 35000 persone! ma la Watson è talmente fissata col team Arrow che secondo me non sapeva nemmeno del finto attentato, e soprattutto dei finti poliziotti allo stadio! ci rendiamo conto?
    per non parlare di Cayden e BS che indisturbati rubano a destra e a manca, tanto all’agente FBI frega solamente di GA.
    l’ha presa sul personale, questa è un’altra che ha qualche conto in sospeso con GA come Cayden.

    bentornata Speedy!! e speriamo che William riesca a perdonare finalmente GA, che carino che già chiama zia Thea e John Mr Diggle 😀
    Felicity che usa il suo investimento per pagare la cauzione di Oliver, se non è amore questo!

    Piace a 1 persona

    • OH SI’! Concordo in pieno, guarda. La Watson sta agendo fuori dagli schemi. Minaccia Oliver usando suo figlio, se ne strafrega dei civili, ormai è ossessionata da Green Arrow e basta. Per questo dicevo che è importante sapere di più su di lei. Probabilmente hai ragione tu, ha un doppio fine. Avrebbe senso visto anche che dev’essere da molto che lavora su questo caso, non poche settimane, data la quantità di informazioni che ha raccolto.
      Qualcuno dovrebbe chiedere a Oliver quanti piedi ha calpestato negli anni, ormai ogni settimana spunta qualcuno che ha un conto in sospeso con lui.

      William che già chiama le persone vicine al padre per vari nomignoli è tenero, ma devo ammettere che non vedo l’ora che cambi idea su suo padre come Green Arrow.
      D’altronde, non potevamo lasciare il povero Oliver in galera, no? I soldi vanno e vengono, ma un fidanzato in galera non è il massimo della vita! Piuttosto, non vedo l’ora di scoprire quale sarebbe questa prova super importante che l’avvocato dell’accusa non ha ancora rivelato.

      Grazie di aver commentato!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...