Arrow/Telefilm

Recensione | Arrow 6×05 “Deathstroke Returns” e 6×06 “Promises Kept”

Buon sabato e scusatemi l’assenza della scorsa settimana (che, comunque, è capitata a pennello visto che la 6×05 e 6×06 sono come un episodio solo diviso in due).
Direi che possiamo dividere i due episodi in tre parti, Slade nella sua ricerca di suo figlio, e i due problemi che ha dovuto affrontare il team Arrow. Bando alle ciance e cominciamo.

Promesse da mantenere

 

Vedere Oliver aiutare Slade con suo figlio è stato un po’ come vedere un film diviso in due parti, era molto separato da tutto il resto, ad esclusione di qualche piacevole rimando con le stagioni passate.
In linea di massima il ritorno (momentaneo) di Slade mi è piaciuto, mi sono presa anche un paio di spaventi e ci sono state anche delle belle scene, in particolare quelle di azione, solo che era un po’ troppo citofonato.
Prima di tutto, la prima parte, iniziata nella 6×05, era molto lenta. È stata come una fin troppo lunga premessa durata quanto, quasi mezz’ora? Troppo, e tutto per arrivare a scoprire qualcosa che avevo già compreso quindici minuti prima, cioè che il figlio di Slade era passato dall’altra parte.
Appena è stato svelato che il figlio era morto, eppure nessuna traccia del cadavere, era ovvio che ci fosse qualcosa di strano (nelle serie tv è così, se non c’è il cadavere, al 99% il tizio è ancora vivo da qualche parte), e ho immediatamente avuto il sentore che Slade avrebbe avuto una brutta notizia. Certo, non metto in dubbio che sia stato bello vedere Oliver e Slade collaborare, ma onestamente avrei voluto che si arrivasse prima alla rivelazione, oppure che si sospendesse per un attimo la parte a Star City per concentrarsi unicamente sul viaggio di Oliver.
La seconda parte è stata molto meglio, il figlio di Slade era molto più fuori di testa di quello che avevo immaginato (ha ucciso per la prima volta tipo a dodici anni? Bel curriculum…), e sono riusciti a farmi prendere un paio di colpi con Slade che a momenti ferisce Oliver, o Slade in pericolo di vita (seh, ho temuto il peggio, poteva pure essere la fine di Deathstroke, per quanto ne sapevo).
Sarebbe stato tutto perfetto se non avessi trovato Joe di un’antipatia pazzesca. Molto bello, complimenti per la scelta del cast, peccato che avesse una caratterizzazione piuttosto spicciola. Papino si comporta male e tu lo imiti in tutto e per tutto? Se si fosse buttato da un grattacielo, lo avresti seguito? Per carità, capisco il trauma e tutto il resto, ma nemmeno ci viene spiegato perché ha ucciso quel tizio da ragazzo, come faccio a capire come ci sia arrivato? Per il poco tempo che gli hanno dato per avere spessore, il massimo che sono riuscita a recepire è che avevo davanti un bamboccio con la personalità di un colabrodo.

E a proposito di questo, i flashback sono stati sicuramente utili per capire meglio Slade, il suo percorso, come ha agito la Mirakuru (Shado, felice di rivederti, circa) e cosa lo abbia fatto arrivare poi a Star City per vendicarsi di Oliver, ma, per quanto mi riguarda, hanno reso ancora più contraddittoria la caratterizzazione di Joe Wilson. Al campeggio pareva ancora un ragazzino con il sale in zucca che ha assistito a cose brutte, ma ciò non giustifica il suo comportamento di sei mesi dopo, di cui sappiamo il nulla, perché hanno saltato proprio i flashback più importanti. Invece, per quanto riguarda il ritrovamento del padre, è vero che Slade aveva promesso di rimanere, ma anziché fare il bamboccio arrabbiato perché papino due anni dopo se n’è andato, poteva farsi due domande, chiedersi perché aveva reagito così, anziché usarla come giustificazione per le sue azioni. Sapeva pure della Mirakuru! Dai, doveva sapere che Slade non ci stava più di tanto con la testa in quel momento. Appena ha avuto la possibilità è tornato immediatamente da Joe, mentre lui, che non era più un ragazzino ormai già da tempo, non ha mosso un dito.
Ripongo le mie speranze nel secondo figlio, che spero di incontrare un giorno.
A nessuno ha dato l’impressione di un pilot lungo questi due episodi? Per un momento, se ormai non avessi fatto indigestione di serie tv con i supereroi CW, ho pensato che mi sarebbe piaciuto vedere una serie con lui come protagonista.

Il Vigilante

Se ho criticato la citofonata sorpresa che Joe Wilson fosse dalla parte dei cattivi, al contrario non mi aspettavo proprio che sotto la maschera del Vigilante ci fosse l’ex partner nella vita e nel lavoro di Dinah.
Con il senno di poi, ha senso come cosa, perché anche lui è stato colpito dall’esplosione esattamente come Dinah e, anche se il colpo era mortale, ci sta che la cosa si sia risolta con la trasformazione di lui in un Meta Umano. Mi complimenti con gli autori per il modo in cui sono riusciti a tenere nascosta la cosa, riuscendo a presentare il personaggio nella scorsa stagione, ma senza puntare troppo i riflettori su di lui, rischiando che la cosa venisse allo scoperto.
Per il resto, come Joe Wilson, pure lui pecca in ipocrisia. Si accomuna a Dinah a caso che, sì, indossa anche lei una maschera, ma per motivazioni completamente diverse, e allo stesso modo non spiega perché le abbia lasciato credere per anni che lui fosse più che defunto. Sono comunque curiosa di vedere cosa porterà alla trama questo personaggio in futuro.

Il Dragone

Mi sorprende un po’ che Diggle sia cascato dalle nuvole quando ha scoperto che il Dragone, che gli procurava il farmaco – sono gentile e non la chiamerò droga – per nascondere i sintomi, non fosse esattamente una brava persona.
Cosa si aspettava? Qualcosa di legale? Già il fatto che si procurasse la droga in un vicolo umido avrebbe dovuto suggerirgli qualcosa. Io voglio bene a Diggle, ma certe volte mi fa proprio cadere le braccia.
Per esempio come ogni volta usi un peso e due misure con sua moglie. Anche l’anno scorso era così. E meno male che si dice in salute e in malattia, altrimenti chissà quanto avrebbe aspettato a dirle la verità.
Comunque, l’avvenuta del Dragone ha messo Diggle nella posizione di rivelare la verità alle persone che ha intorno, a cominciare da sua moglie, e ovviamente il resto del team.
Devo ammettere che nemmeno io avevo pensato che Curtis potesse interessarsi al “problema” di Diggle ed eventualmente risolverlo, quindi non gliene farò una colpa per non averci pensato, ma ciò non toglie che il team (oltre che tua moglie e Oliver in particolare) sarebbero dovuti essere i primi a sapere delle tue condizioni!
Diggle sarà l’uomo con la morale più spiccata nello show, ma preferirei che fosse sempre così, e non a seconda di con che piede si alza al mattino.

Varie ed eventuali:

– Non vedo l’ora che la Watson faccia la sua mossa, perché tutto questo tramare nell’ombra ha stancato. Sa praticamente tutto di tutti e le manca il carisma (ricordate Damien Darhk? Gironzola ancora per Legends Of Tomorrow, eppure non stanca come personaggio), che agisca in modo da smuovere la trama, per cortesia.

– Molto carini i momenti famigliari di Oliver, ma lui che dice che ha fatto bene ad appendere il cappuccio al chiodo non si poteva sentire (e questa crisi di mezza età sta durando più di quanto avrei mai immaginato. Oliver, ripigliati!).

 

– Tra alti e bassi, sempre bello il rapporto tra Slade e Oliver, mi fanno sentire la mancanza dei loro flashback della prima stagione, inizio seconda, prima che andasse tutto in malora.

– Diggle e Dinah continuano a farmi una strana impressione. Continuo ad aspettarmi che si bacino da un momento all’altro (non che lo voglia, è che hanno chimica in un certo senso), poi improvvisamente mi ricordo che sarebbe impossibile perché lui ha Lyla. Invece, Rene e Curtis che battibeccano strappano sempre una risata.

Come sempre, vi invito a mettere mi piace a Parole Pelate, se non lo avete fatto, e poi a passare dalle nostre pagine affiliate e a godervi il promo di Arrow del prossimo episodio.

Ringraziamo: My name is Oliver Queenϟ Arrow Italy | Arrow • Oliver & Felicity • | Felicity, you αre remαrkαble. | Arrow Source Italia | Arrow e The Flash | Arrow & The Flash Italia | I believe in you • Olicity • | Arrow & The Flash | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Serie Tv, che passione  | Film & Serie TV | Serie Tv News | ❤ Telefilm / Fiction ❤ | Keep calm and watch series | Because i love films and Tv series | And. Yes, I love telefilms and films ∞

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...