Telefilm/The Walking Dead

Recensione | The Walking Dead 8×04 “Some Guy”

Sono in negazione profonda.

Più di quanto lo sia stata per Glenn (sorry, pizza boy).

Perché suvvia, un conto è che venga ammazzato un bravo e simpatico ragazzo che lascia una moglie e un figlio non ancora nato, cioè, capirai, pffff.

Tutt’altro conto è che venga ammazzato un enorme tigrotto pelosone e morbidone. Dai, insomma, già viviamo in un mondo buio, cupo e triste, è necessario pure ammazzare le tigri, che tra l’altro sono anche una specie protetta? (mi domando se la cosa valga anche per le tigri fatte interamente in CGI).

(cioè, voi non potete capire, ho già dovuto affrontare la morte di Viserion solo pochi mesi fa, datemi tregua)

Vabbè, dovevo aspettarmelo, una puntata tutta dedicata a Re Ezekiel, figurati se non succedeva qualcosa di orribile al micione. Anzi, in effetti è vissuta fin troppo a lungo, considerando che viveva in un mondo di zombie (il cavallo di Rick ad Atlanta quanto è campato, un quarto d’ora?)

(e i cani randagi della quinta stagione? Vi chiedete mai che fine hanno fatto loro?)

Ora, questo episodio è servito a mostrarci che in fin dei conti Ezekiel non è che sorrida poi tutto il tempo. Secondo me con tutti quei discorsi super ottimisti si è un po’ portato iella da solo. E che iella: tutto il suo contingente morto, kaputt, trapassato e remoto, e anche lui ha rischiato bene di andare al Creatore.

Ma non tutto il male viene per nuocere: l’essere rimasto ferito in battaglia, dopo aver visto morire tutti quelli che aveva condotto in prima linea, Shiva compresa (sigh), ha fatto sì che Ezekiel facesse un bel “bagno di realtà”. È bastato un singolo scontro e qualche dozzina di morti, Shiva compresa (sigh) a far sì che forse smetta di vivere nel suo futuro ideale e idealizzato e viva un po’ più concretamente il momento presente, come Rick e Maggie ormai fanno da un pezzo. Forse non è più tempo di avere la testa tra le nuvole ma di tenerla china e menare duro. Poi c’è tutto il tempo di rialzare lo sguardo al cielo e al futuro, l’importante ora è arrivarci.

Questo scontro e questa dozzina di morti, Shiva compresa (sigh) ha anche messo in discussione la sua identità. Non tanto come Re – che alla fin fine era un titolo come un altro, era ovvio che nessuno ci credesse sul serio,  per quanto partecipi dell’idea sembrassero gli abitanti del Regno – ma proprio come leader. Che, per carità,un momento di defaillance, specie dopo una batosta del genere, ci sta tutto. Succede. Non è che Rick non abbia mai perso nessuno in conseguenza delle sue decisioni, tutt’altro. Ma ci sta pure che magari un dubbio o due te lo fai venire: sono adatto a guidare queste persone? Chi sono io a chiedere loro di morire per un ideale che mi sta tanto a cuore? Ho diritto a domandargli un prezzo così grande?

Ma è sicuramente un bene che Ezekiel ora si ponga questi interrogativi, perché ci sono passati (o ci passeranno) tutti quelli a cui il destino ha affidato un compito di non poco conto come quello di assumersi la responsabilità delle vite degli altri. Vuoi che Rick e Maggie non abbiano mai pensato le stesse identiche cose?

Ad ogni modo, è ovvio che Ezekiel – che pure ora come ora non sembra molto convinto della sua leadership, portato a credere che sia in realtà basata solo su una menzogna – dovrà restare a capo del Regno. Non soltanto perché è una brava persona e, come ogni buon capo che si rispetti, è sempre pronto a scendere in prima linea (Gregory dice “ciao”),  ma anche perché (ochèi, soprattutto perché) “il Re” fa molto nome da battaglia. E andrebbe insieme a “lo Sceriffo” (anche se nessuno ha chiamato Rick in questo modo, ma dovrebbero) e “la Vedova”. Sembra un trio di supereroi. I’m in.

In tutto questo, comunque, menzione d’onore a Carol che, come sempre, è quella che salva le chiappe a tutti. In effetti, vedrei bene anche lei come leader di una comunità: avremmo quindi lo Sceriffo, la Vedova, il Re e… Rambo.


Ringraziamo: The Walking Dead-Italy | The Walking Dead ITA | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV | Serie Tv News | Gli attori britannici hanno rovinato la mia vita | ❤ Telefilm / Fiction ❤ | Telefilm,Film,Music and More

Annunci

6 thoughts on “Recensione | The Walking Dead 8×04 “Some Guy”

    • Hai ragione, era Viserion! Mi sa che è stato un lapsus freudiano, perché in fin dei conti Drogon è il drago che Daenerys si caga di più, quindi mi era rimasto in testa il nome. (ciò non toglie che ci sia rimasta male lo stesso)

      Mi piace

  1. non picchiarmi piango anche io T_T volevo essere scaramantica ,ho iellato come ezekiel. T_T . almeno è morta da eroina vera,piu’vera lei da cgi di tanti uomini reali. T_T e no non mi riferisco a weinsten e soci.
    concorso sul dare i nomi stile cisco ,rambo-woman lo pretendo. finalmente è tornata. e speriamo..no non dico piu nulla xD .
    ma vogliamo parlare della scena epica aperta proprio da lei”quelle armi non andranno da nessuna parte”……..daryl-rick-ovairies boommmmmmmmmmm. anche se già erano partite con ezekiel,amore a primo dreads ,dramma a parte l’ho trovato di un figo….sarà il farsi la barba stile gillette ,per uomini che non devono chiedere….vabè la smetto.
    che dici,nascerà qualcosa tra quei due?(rambo e king)

    Mi piace

    • Tu ed Ezekiel avete portato più iella di Jessica Fletcher!

      Uahahah, a me le scene Rick-Daryl fanno morì, fanno molto buddy movie o commedia poliziesca anni ’80. Vabbè, li amo.

      E quindi, a proposito di amore, tu dici Rambo e King, eh? Non che Ezekiel non abbia flirtato per tutta la stagione scorsa, però per qualche motivo Carol me la immagino una che sta bene da sola (anche perché nulla potrà mai essere più bello ed intenso di quell’amore platonico tra lei e Daryl, quindi caso chiuso)

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...