Stranger Things/Telefilm

Recensione | Stranger Things 2×03 e 2×04 “Pollywog”e “Will the Wise”

Se avere a che fare con una teeneger é una delle imprese titaniche in cui si può destreggiare un genitore, pensate ad una teenager con doti psichiche di una certa potenza. É già un miracolo che non si siano uccisi a vicenda, Undici e Jim, e a parte potenziali attentati li ho adorati sempre di più nel corso della serie.  Ma penso che il culmine tragicomico lo raggiungiamo con due semplicissime parole. Fate un applauso al consiglio peggiore della storia delle serie TV

Nonostante i malsani consigli, il personaggio di Sean Astin nel complesso mi é piaciuto molto e non é una sorpresa che la mamma di Bill abbia trovato interessante un personaggio del genere. Trasmette normalità, serenità, qualsiasi cosa si avvicini ad una vita normale e in un momento del genere questo può valere più di qualsiasi cosa. Joice ha decisamente bisogno di un pò di normalità ma come sappiamo con un figlio come Will (che attira sfighe peggio della signora in giallo e Conan messi insieme) la cosa non sarà molto facile. Stranger things inoltre si é dimostrata una serie che rispecchia alla lettera la legge di Murphy, in ogni situazione si verifica sempre la peggior situazione possibile. “Dart”, il nuovo mostriciattolo del sottosopra ne é un esempio lampante. Non parliamo poi della fuga di Unidici, anche se devo ammettere, quest’ultima non é stata affatto una eventualità improbabile. Anzi é la prima cosa che si potrebbe immaginare in una situazione del genere. Sfido chiunque a rinchiudere in casa per un anno un adolescente, specie come abbiamo già detto, una con i superpoteri.

https://www.laxmasmusica.com/wp-content/uploads/2017/10/stranger.jpg

I problemi di Jim come genitore sono evidenti, nemmeno con una ragazzina normodatata sarebbe da comportarsi così. Tuttavia, c’è da considerare che non ha mai davvero avuto esperienza come genitore, avendo perso la sua figlia naturale quando era molto piccola. Insomma era inevitabile che non sarebbe filata liscia, con annessa una possibile fuga. Per quanto riguarda le altre due storyline, ossia “Dart” e la missione a sorpresa di Nancy e Johnatan credo che siano state un pò stiracchiate, avendo vista l’intera stagione. In particolar  modoo per quanto riguarda il mostriciattolo tanto caro a Dustin. Sempre ben gradita invece la presenza di Max e i mini approfondimenti che vediamo dedicati a lei, da quelli con il gruppo a quelli con suo fratello. Nancy e Johnatan non convincono secondo me come due, o meglio, convincono fin troppo. Loro due sono i personaggi più noiosi di Stranger Things, e a loro modo, anche i più “normali” cosa che li rende da un lato verosimili, ma da un lato un pò noiosi a confronto di tutti gli altri personaggi. Spero davvero che Nancy corra di nuovo tra le braccia di Steve, che secondo me hanno caratterizzato in maniera molto buona, svicolandolo dalla apparenza di classico bulletto.

“Prima di lasciarvi vi invito a mettere mi piace a Parole Pelate, se non lo avete fatto, e poi a passare dalle nostre pagine affiliate.”

Ringraziamo: Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV | Serie Tv News

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...