Supergirl/Telefilm

Recensione | Supergirl 3×01 “Girl of Steel”

Cari SuperPelati, bentornati a questa nuova stagione di Supergirl che commenterò per voi. Dopo una lunga, lunghissima estate la nostra eroina preferita torna a indossare il suo succinto costume (ma una rivisitazione più moderna come è successo a Wonder Woman sarebbe fuori budget?) e lo fa non proprio nel miglior modo possibile. Sono passati sei mesi dagli eventi del finale e tutte le storie dell’Arrowverse sono così allineate, ma per Kara sembra che il tempo si sia fermato. Ora, non è che voglio dire che affrontare la fine di una relazione sia facile, ma sembra proprio che Kara sia andata assolutamente fuori di testa e, in un certo senso, questo fatto mi rincuora.

Il personaggio di Kara ha sempre sofferto di quella che io ho ribattezzato la sindrome di Hermione Granger, ovvero il voler inseguire la perfezione a tutti i costi: il perfetto supereroe, la perfetta umana, persino la piega perfetta sia che stia sollevando un treno da cento tonnellate o facendo una maratona su Netflix. Non so a voi ma a me tutto questo stava provocando una crisi di inferiorità non trascurabile e ora che finalmente la vediamo barcollare, il mio ego ne è sollevato.

Certo, già altre volte l’abbiamo visto insicura, ma mai come questa volta. Questa volta Kara sembra assolutamente persa dentro a un dolore così umano da voler cancellare quella sua parte. Forte delle parole dettagli dal cugino, si barrica dentro la sua armatura da supereroe e sembra non volerne più uscire. E qui finalmente noi diventiamo meglio di lei; il cuore spezzato lo abbiamo avuto tutte, certo a noi mollano con qualche scusa banale, non sono costretti a vagare per l’universo per un tempo indefinito ma, in qualche modo abbiamo imparato che bisogna reagire, che tanto più cerchi di relegare il dolore tanto più questo emerge in maniera subdola. Noi reagiamo, e questa volta siamo noi misere umane a poterle insegnare qualcosa.

Essendo però Kara una superdonna anche la sua crisi, per la disperazione nostra, dura ben poco ed eccola tornare fra i suoi amici. Ammetto di essere un po delusa da questa conclusione affrettata, non mi sarebbe dispiaciuto esplorare un po di più quel suo lato oscuro, vedere davvero fin dove il dolore l’avrebbe spinta.

A propositi di lato oscuro, dichiaro tutto il mio amore per Lena Luthor, eccolo qua il personaggio assolutamente più interessante della serie il peso della famiglia che cerca di scacciare. Anche Lena è a modo suo una superdonna e lo è in equilibrio su un tacco dodici e abiti super griffati, se non volete essere come lei le vostre priorità nella vita sono assolutamente sballate.

Se c’è una cosa che assolutamente non mi ha convinto è stato invece il nuovo cattivo della stagione, distruggere National City per ricostruire, in quale altre migliaia di show lo abbiamo già visto? Spero che le prossime puntate ci riservino idee molto ma molto più interessanti.

Prima di lasciarci però non possiamo non citare la nostra mitica Cat Grant che diventa portavoce di tutta Hollywood e ribadisce che loro non dimenticano: “Credete forse che gli Stati Uniti siano governati da un presidente con un quoziente intellettivo inferiore a un bambino di otto anni?” Evidentemente Terra 1 non ha avuto la stessa vostra fortuna.

Dalla politicamente scorretta National City per questa settimana è tutto, ricordatevi il like alla nostra pagina Parole Pelate e di passare dalle nostre affiliate: • Melissa Benoist Fans |Chris Wood Italy. ϟ   Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV | Diario di una tv series addicted | Serie Tv News | Keep calm and watch series

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...