Telefilm

Recensione | Dynasty 1×01 – “I Hardly Recognized You”

Quando la famiglia pelata si distribuisce gli show da recensire, la mia strategia è sempre scommettere sullo show potenzialmente più trash: ragazza instagram-dipendente dev’essere salvata dal collega esperto di marketing perché la sua immagine è rovinata? A me, Selfie. Ragazza in carriera incontra l’ex del campo estivo e molla tutto per trasferirsi nella sua città natale e sedurlo? Ti prendo io, Crazy Ex-Girlfriend. Con la possibile eccezione di Agent Carter, gli show di cui mi sono occupata partivano tutti da premesse discutibilissime, sembravano pronti a regalarci il peggio del trash, e poi al momento in cui sono andati in onda ci hanno sorpreso rivelandosi effettivamente prodotti carini e interessanti, con personaggi simpatici e in cui ci potremmo identificare.

Poi è arrivato Dynasty.

Premetto che non conosco la serie originale, se non dai racconti dei miei genitori, quindi le mie aspettative trashose erano basate interamente su trailer e clip rilasciati dalla CW. Che dire? Questo show non è né così trash da essere imperdibile, né un prodotto sorprendentemente di qualità; tuttavia, ho apprezzato molto il fatto che non se la siano presa comoda. In un solo episodio abbiamo:

-sesso orale nel sedile della limousine

-figli che interrompono il padre mentre è intento a farsi la futura moglie

-padre che cerca di usare il figlio come esca provando a farlo andare a letto con un potenziale socio in affari

-intrighi

-tradimenti

-furti

-bugie

-bugie sulle bugie

-bugie sulle bugie sulle bugie

-un nuovo direttore della Compagnia

-un matrimonio

-la MORTE

Insomma, non ci siamo fatti mancare nulla! Ma allora perché mi lamentavo che non c’è abbastanza trash? Perché i toni sono abbastanza mosci, la serie dovrebbe basarsi sull’eccesso, sulla decadenza, dovremmo essere affascinati e orripilanti da questo mondo tanto ricco quanto corrotto e invece… non è successo. Né le scenografie né i costumi sono particolarmente sfarzosi (e comunque, trucco e vestiti sono in linea con la moda… DI CINQUE ANNI FA!), gli intrighi e i tradimenti sono limitati a una relazione segreta tra figlia del capo e autista e foto rubata di un bacio di addio con l’ex… ma insomma!

L’unico momento davvero davvero trash è stata la catfight al matrimonio (sì, molto trash tutto il dialogo, dal morso alla statuina della sposa in poi) ma il resto dell’episodio è stato come “indeciso”, quasi non si fosse ancora presa una decisione tra show “serio” e cafonata alla Revenge (di cui qui ritroviamo un vecchio membro del cast).

Ma andiamo con ordine. Questa volta, i Carrington si occupano di energia. La figlia, Fallon vuole seguire le orme del padre, non votando Trump come lui ma rilevando la compagnia come il caro Blake stesso aveva fatto quando aveva la sua età. Il figlio, Stephen, è un idealista e un ambientalista, in rotta col padre. Blake, il “capofamiglia” è un viscido un uomo d’affari dall’etica a dir poco discutibile, che cerca di manipolare chi lo circonda e mette l’azienda davanti al bene della famiglia e dei figli (anzi, dei figli sembra proprio non fregargli molto se non nella misura in cui gli sono utili per fare soldi). Allo stesso tempo, è innamorato di una donna che sembra avere degli ideali e una morale, e questa è un po’ una contraddizione. Il vecchio marpione non sembra attratto solo dall’aspetto fisico della giovane fidanzata, ma soprattutto dalla sua “purezza” di intenti, dal suo codice etico che la porta a battersi per i finanziamenti alle borse di studio e a lavorare di domenica mattina anche se è fidanzata col capo della compagnia e non verrà certo licenziata.

Questa infatuazione, se reale, è molto labile: entrare in una famiglia come i Carrington non potrà che corrompere il lato più “puro” e idealista di Crystal (ammesso che sia genuino- per il momento le do il beneficio del dubbio perché mi è sembrata credibile) e allora finirà l’amore di lui per lei? E si tratta di amore o di desiderio di possesso?

Crystal viene caratterizzata un po’ come quelle che dalle mie parte si definiscono “acque chete”, gentile con tutti ma se le provi a mettere i piedi in testa digievolve in un misto di Crudelia DeMon e Ursula la strega del mare. Lo show però sembra farci intendere che la sua “vera natura” è buona: ama Coso (non ho imparato il nome e non ha più senso farlo) perché resta accanto alla moglie malata, ha convinto Blake ha chiamare i figli, aveva inizialmente rifiutato la posizione di CEO per non pestare i piedi a Fallon. Sarà una maschera o il suo vero volto? Come ho detto, per ora le voglio credere, fino a prova contraria.

Sammy Joe, nipote della sposa, è un affascinante bonazzo avventuriero che, a quanto pare, nasconde parecchi segreti. Non vediamo l’ora di scoprirli, giusto? Detto questo, mi auguro che lui e Stephen non esauriscano la “quota arcobaleno” dello show, soprattutto visto che le relazioni etero sono super-mosce.

Parlando di Sammy Joe, il suo personaggio nel reboot ha cambiato sesso e anche etnicità, passando da ragazza bianca a ragazzo ispanico. Non è l’unico caso: anche Cristal, ovviamente, ha cambiato origini etniche (e nome) e i Colby sono diventati afroamericani (e Jeff è un self-made man di umili origini). In questo modo tutte le coppie principali dello show diventano interraziali, tra l’altro.

Il tradimento di Fallon che, vedendosi ancora una volta sminuita e ignorata dal padre, decide di allearsi col suo nemico, non fa che evidenziare ancora di più il suo complesso di Elettra (in effetti sarebbe almeno un colpo di scena se avesse ucciso lei la madre, ma dubito che sarà così). Immagino che seguiranno altri drammi e tradimenti e blablabla.

Invece non mi aspettavo che facessero fuori l’ex così in fretta. Anche se quando la trivella si è inceppata ho detto alla mia coinquilina “ora esplode” in realtà sono stata più stupita i lei quando è successo (comunque, tocco di classe trash l’elica che impala il tizio, questo lo riconosco). Pensavo che l’avrebbero tirata più per le lunghe, invece sia per il matrimonio che per questo sono andati decisi e hanno fatto succedere tutto subito, Speriamo che mantengano questo ritmo, che è la cosa migliore del pilot e la ragione per cui non mi sono annoiata. Riguardo al toto-killer, sembra ovvio sospettare di Blake Carrington, viscido infame, che avrebbe accelerato le nozze per “intrappolare” Cristal prima che questa possa cambiare idea e cominciare a vederlo per l’orribile infame che è. D’altra parte, Cristal aveva davvero mollato Coso, lui era davvero deciso a restare con la moglie, e Blake aveva poco da guadagnare nel farlo fuori: è effettivamente il primo sospettato, inoltre avrebbe trasformato Coso in un ricordo romantico di Uomo Perfetto, un paragone molto più difficile da battere rispetto a un rivale in carne e ossa, squattrinato, impossibilitato a fare grandi gesti romantici come il matrimonio a sorpresa nel giardino o l’anello simil-Kim Kardashian e per giunta già accasato. Una sorta di autogol.

Sicuramente ne sapremo di più al prossimo episodio, sperando che si decidano a virare nel trash più sfrenato e che assumano una costumista che non ha passato gli ultimi 5 anni in una caverna.

Verdetto: se non li avete mai visti, recuperate Dirty Sexy Money o The Royals, invece di impantanarvi qui. Se invece, come me, avete già consumato tutto il trash disponibile, non ci rimane che aspettare il prossimo episodio e sperare.

Prima di lasciarvi vi invito a mettere mi piace a Parole Pelate, se non lo avete fatto, e poi a passare dalle nostre pagine affiliate:

Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV  | Serie Tv News | Telefilm obsession: the planet of happiness | La dura vita di una fangirl | Keep calm and watch series | Because i love films and Tv series

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...