Telefilm/This Is Us

Recensione | This Is Us 2×02 “A Manny-Splendored Thing”

Come sempre, quando sono convinta di farcela a finire di vedere un episodio di This Is Us senza piangere, mi devo ricredere negli ultimi cinque minuti. Questa puntata non è stata una delle più interessanti della serie, a mio parere, ma ci ha comunque fornito degli elementi interessanti, soprattutto per ricostruire gli ultimi mesi di vita di Jack ed il rapporto non certo sereno di Kate e Rebecca.

 

Nel – diciamo flashback nel flashback? Abbiamo potuto osservare come Jack sia riuscito a smettere di bere la prima volta, quando i suoi figli erano ancora piccoli e la loro maggiore preoccupazione era esibirsi nel talent show della scuola. Jack inizia a dipendere dall’alcool per colpa dello stress a cui è sottoposto al lavoro, ma quando Rebecca si rende conto del suo problema le promette che smetterà e supererà questa sua dipendenza. Dopo un primo tentativo a un incontro degli alcolisti anonimi – a cui rinuncia a partecipare mezzo minuto dopo aver messo piede nella stanza – l’uomo capisce che deve trovare un altro modo per combattere questo suo vizio, e alla fine si iscrive a una palestra in cui fa boxe per scaricare la tensione. Nel flashback più recente, però, Jack si rende conto che questa volta non sarà così semplice smettere di rifugiarsi nell’alcool, e chiede aiuto a sua moglie, rassegnandosi a farsi accompagnare alle riunioni degli alcolisti anonimi. Alla fine della puntata, in una scena che mi ha distrutto emotivamente, Jack confessa a Kate diciassettenne il suo grave problema, prima di parlarne anche con Kevin e Randall, chiedendole scusa per averli delusi. La figlia gli offre il suo conforto e sostegno, esattamente come lui ha sempre fatto con lei – quel gesto di prendergli il viso tra le mani, uguale a quello che faceva da bambina, mi ha fatto usare tutti i fazzoletti che pensavo di poter tenere da parte per questa puntata.

 

Seguendo gli avvenimenti del giorno del talent show scolastico si colgono altri elementi sul rapporto di Kate con la madre – che come sappiamo, non è mai stato facile per lei. Kate non ha mai potuto fare a meno di paragonarsi a Rebecca, che ai suoi occhi era la donna perfetta: finora avevamo visto come si sentisse inadeguata per via della sua incredibile bellezza e per il suo fisico, e adesso invece la osserviamo alle prese con il suo straordinario talento di cantante. Kate si sente talmente insicura, e anche sotto pressione per le continue correzioni di Rebecca, che quando la sente per caso cantare sotto la doccia la stessa canzone che la bambina ha preparato per lo spettacolo, decide di rinunciare ad esibirsi. Mi è dispiaciuto che Rebecca non si sia resa conto del vero motivo della sua rinuncia.

 

I problemi tra le due donne continuano nel presente. Kate ha finalmente ottenuto un lavoro e si deve esibire per la prima volta con una band dal vivo, e Rebecca, armata delle migliori intenzioni, pur cercando di sostenerla finisce per farla sentire nuovamente inadeguata con i suoi commenti. Si capisce benissimo quanto Kate si senta ancora sotto pressione quando si tratta di confrontarsi con la madre, e di quanto le sue critiche la turbino. Così alla fine della serata non riesce a trattenersi dal dirle alcune cose davvero pesanti, facendole presente anche quanto abbia reso difficile la sua infanzia. È triste che Kate sia dovuta arrivare a questo punto per dirle quello che pensa, e che l’abbia fatto in un modo così brusco. Per Rebecca è un colpo basso, anche perché non penso si fosse resa conto della soggezione a cui la figlia era sottoposta a causa sua. Spero che il loro rapporto evolva in meglio, in questa stagione.

Intanto Randall, prima così sicuro di voler adottare un figlio, inizia ad avere dei ripensamenti, perché non è sicuro di poter affrontare i problemi che potrebbe creare un adolescente problematico. Beth si arrabbia con lui perché prima ha insistito per convincerla, e adesso sta facendo di tutto per temporeggiare ed è pieno di dubbi. Penso che entrambe le loro posizioni siano comprensibili.

A salvare la situazione, con uno dei suoi ormai non più così sorprendenti discorsi profondi, è Kevin, che racconta a Beth che l’unica volta nella sua vita che Randall ha fatto qualcosa rischiando davvero di fallire è stato quando le ha chiesto di uscire per la prima volta, e le rivela che è stato lui a suggerire al fratello cosa dire. La scena in cui Beth convince Randall che insieme possono fare tutto – sì, le loro figlie probabilmente erano già brave, ma loro le hanno rese ancora meglio – è bellissima e così romantica che mi sono sciolta.

 

Da segnalare anche la presenza di Sophie sul set di The Manny insieme a tutta la famiglia di Kevin – sono molto contenta di vedere che sta ricominciando a essere parte della vita di Kevin in tutti i momenti, ed è la tenerezza quando gli offre il suo sostegno prima che lui debba recitare in una scena volta a umiliarlo. Lei ha sempre fatto il tifo per Kevin, anche quando erano bambini e le sue imitazioni non facevano ridere.

 

 

Promo del prossimo episodio:

Prima di lasciarvi vi invito a mettere mi piace a Parole Pelate, se non lo avete fatto, e poi a passare dalle nostre pagine affiliate.

Ringraziamo: This is Us – Italia | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV | Serie Tv News

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...