Shadowhunters/Telefilm

Recensione | Shadowhunters 2×17 “A Dark Reflection”

Buonasera Pelati, durante questo episodio è successa una cosa strana…

una delle prime scene è infatti quella di Alec che spiffera quello che gli ha detto il padre in confidenza a praticamente tutto l’Istituto. Ma attenzione, attenzione, non lo ha rivelato a Magnus. Ahi, ahi, ahi. Io pensavo glielo avesse detto nello scorso episodio, poiché così aveva fatto intendere al padre. Evidentemente no, però questa cosa mi suona un po’ strana. Sono scema io o stanno facendo casino con la storyline? Comunque il momento di discussione tra i due è stato imbarazzante perché Magnus deve sempre fare il melodrammatico.

 

Un altro momento WTF dal punto di vista della narrazione è stato quando Valentine sapeva come cercare lo Specchio Mortale, se il fatto del marchio sul polso è una cosa che ha fatto Jocelyn in segreto ?

Momento serietà: in tutto l’episodio mi sono chiesta quale fosse il mascara di Clary perché le fa delle ciglia stratosferiche. Lo voglio!!

Ma parliamo delle comparsate in questo episodio. Un sacco di vecchie conoscenze appaiono.

Vediamo per primo Max, che è cresciuto e ha un bel caratterino e tanta voglia di mettersi alla prova. E ovviamente si caccia nei guai.

Vediamo anche la sorella di Luke, che ora è sotto  il controllo di Valentine. Ma non era con lui per sua volontà?

Anche Dot comprare in questo episodio. Questo personaggio, che nei libri è marginale e mi pare muoia quasi subito, qui ha avuto un ruolo abbastanza importante. Chissà se è stata uccisa oppure la rivedremo…

 

Continua sta cosa strana tra Simon e Maya. Prima lei fa l’invadente e poi fa la preziosa. Simon prima è con il cuore infranto e sembra che non si riprenderà mai e un minuto dopo chiede ad un’altra di uscire.

In questa puntata vediamo ancora conflitti padre-figlio tra Jonathan e Valentine. Speriamo che Jonathan apra gli occhi, soprattutto dopo il discorso di Clary, che è stato veramente molto bello e toccante.

 

Tra l’altro complimenti al make-up artist perché il trucco di Jonathan bruciato mi è piaciuto, l’ho trovato molto realistico.

Altri momenti awkward con un bacio tra fratelli: Sebastian che bacia Clary. Insomma, Clary ha dei problemi con la sua famiglia o la finta famiglia.

Poi tutti che si confidano con Sebastian… quel faccino tenero forse ispira fiducia. È proprio vero il detto non giudicare un libro dalla copertina.

Ma passiamo alle votazioni:

Trama: 8/10

Regia7/10

Lacrimometro/Divertometro: 6/10

Nota di merito: 

Overall: 7/10

Sylvie

ingraziamo: Le Più Belle Frasi di Shadowhunters | » Shadowhunters Italian Fans. | Loving Katherine McNamara ღ | Shadowhunters Italia ~ www.shadowhunters.it  | My name is not little girl – Shadowhunters | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV | Serie Tv News

Annunci

One thought on “Recensione | Shadowhunters 2×17 “A Dark Reflection”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...