Skam/Telefilm

Recensione | Skam 4×10 “Thanks for everything”

L’ultima puntata di sempre di Skam è impegnativa da riassumere. Ogni giorno è uscita una clip, e ognuna di esse era incentrata su un personaggio diverso e ci mostrava la vita dal suo punto di vista.

Mi ha spezzato il cuore scoprire il motivo per cui Vilde non invita mai nessuno a casa sua: sua madre è depressa e tocca a lei occuparsi di tutto. Ciononostante non ha mai voluto chiedere aiuto a nessuno, né si è mai aperta con qualcuno. Avrei tanto voluto abbracciarla.

Solo Chris, che la conosce da tanto, si è accorta della situazione di Vilde e la cerca di aiutare come può da sempre. Ma nella sua clip vediamo che non è sicura di essere una buona amica, perché non ha mai avuto il coraggio di parlarne con lei. Per fortuna, la mitica dottoressa Skrulle – di cui si era sentita la mancanza in questa stagione – le dice quello che pensiamo tutti: lei è un amica più che buona, e può affrontare anche questa situazione difficile e parlare con Vilde. Chris c’è sempre stata per tutte le sue amiche, e abbiamo avuto modo di vederlo fin dalla prima stagione. E alla festa dell’Eid il momento che condividono lei e Vilde è uno di quelli che mi hanno fatto versare più lacrime (anche per merito di Ulrikke e Ina, che hanno recitato così bene da spiazzarmi).

 

Il discorso della dottoressa funziona così bene che Chris lo ripropone anche a Even, via messaggio, quando il ragazzo si butta giù dicendo di non essere abbastanza per Isak. Even è sempre stato uno di quei personaggi che vorresti proteggere a tutti i costi. Fin dalla terza stagione l’ho ammirato per tutto quello che ha dovuto affrontare a causa della sua patologia mentale, e per la positività che riesce a trasmettere nonostante tutto. Ma nella sua clip si mostra nuovamente insicuro, per via di tutti i problemi che sente di causare al suo ragazzo. Quando i due vengono interrotti dai commenti omofobi di un passante, abbiamo modo di vedere come i ruoli si invertano e quanto sia importante in realtà per Isak avere al suo fianco Even, che lo riesce a calmare subito quando è in preda alla rabbia, e a farlo concentrare sui festeggiamenti del suo compleanno. E poi, vogliamo parlare del video che gli ha regalato? Penso di averlo visto già un centinaio di volte, ed è semplicemente perfetto: ci ha dato la possibilità di gettare uno sguardo nella vita di tutti i giorni di Isak ed Even, ed è un montaggio di momenti semplicemente adorabili. Come tutti i loro momenti alla festa, ovviamente.

Devo fare una piccola parentesi su un altro video che non era incluso nella puntata: l’ultimo video di youtube di Elias e la balloon squad. Siccome mancava Yousef, i ragazzi hanno chiesto a Even di sostituirlo! La loro amicizia è decisamente tornata quella di sempre, e non potrei essere più contenta. Nel video hanno parlato dei loro ricordi insieme, e hanno parlato del loro allontanamento, dovuto alle complicazioni della salute mentale di Even e non all’omofobia o altre questioni tra lui e la squad.

Le clip di Penetrator Chris e Jonas sono collegate da Eva – che Chris è convinto di amare, talmente convinto da insistere con lei perché ufficializzino la loro relazione e addirittura da chiedere a Jonas dei consigli. Jonas alla fine lo aiuta, e decide di non nascondere più la sua relazione con Emma a tutti. Visto come sono andate le cose alla festa dell’Eid entrambe le clip non hanno portato da nessuna parte, in realtà. Se il colpo di fulmine tra Chris ed Emma – che onestamente ho trovato abbastanza ridicolo – era ciò che serviva a Jonas ed Eva per tornare insieme, allora va bene così, perché adesso che hanno avuto un percorso di crescita separatamente la loro relazione può funzionare davvero. Ma potevano benissimo rendersene conto senza che i rispettivi partner li piantassero in asso, anche se sicuramente è stato un colpo di scena.

 

Mi è piaciuta molto la storyline di Eskild e Linn, che sono preoccupati perché non vorrebbero che Noora vada a vivere con William e li lasci soli. La loro clip sembrava un po’ un messaggio dell’autrice di Skam per noi, come se volesse ricordarci che nonostante il telefilm sia finito, abbiamo comunque ancora il fandom a supportarci. E lo scambio di battute tra loro due e i Noorhelm alla festa è stato decisamente il momento più divertente – grazie, Eskild, per avermi risollevato il morale.

 

Sono molto soddisfatta anche di come si è conclusa la vicenda di Noora e William. Lui ha finalmente capito che lei è la cosa più importante nella sua vita, e ha deciso di rinunciare a tutto, tra cui il sostegno (soprattutto finanziario) di suo padre, per restare a vivere a Oslo con lei. Molto carino il parallelo con la seconda stagione, quando William aiuta Noora a scrivere il discorso per Sana.

Anche Isak ha contribuito, e sono stata contenta di vedere un’ultima interazione tra lui e Sana alla festa – come ho già detto, la loro è una delle amicizie più importanti in questo telefilm, secondo me.

Unica nota di disappunto: la mancanza di Yousef alla festa. So che sarebbe stato inverosimile farlo tornare dopo aver detto che sarebbe stato in Turchia per tutta l’estate, però non ho potuto fare a meno di sentire la sua mancanza. Almeno ci hanno fatto vedere lo scambio di messaggi tra lui e Sana, in cui si scambiano foto e lui le promette che la porterà a vedere una moschea in Turchia: non ha dubbi sul loro futuro insieme.

 

E così è successo davvero: Skam è finito. Inutile dire che ho pianto tutte le mie lacrime, soprattutto durante il discorso finale per Sana – tenuto da Jonas, così lo show si è chiuso nello stesso modo in cui è iniziato. O meglio, il personaggio che ha fatto il discorso era lo stesso, ma il contenuto era totalmente diverso. Uno show che è iniziato con una profonda critica alla società del capitalismo di oggi, è finito con un bellissimo messaggio: sì, nel mondo ci sono molte ingiustizie inspiegabili e tanto odio ingiustificato. L’importante è non arrendersi e continuare a credere nel bene, perché siamo tutti connessi, e ogni nostra azione ha un effetto che non possiamo prevedere. La paura si diffonde, ma fortunatamente lo fa anche l’amore.

 

Prima di lasciarvi vi invito a mettere mi piace a Parole Pelate, se non lo avete fatto, e poi a passare dalle nostre pagine affiliate.

Ringraziamo: Skam Italia | Skam Addicted ITA | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV | Serie Tv News

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...