Skam/Telefilm

Recensione | Skam 4×06

Non si sa bene perché, l’episodio di Skam dopo lo hiatus di solito non è molto entusiasmante. Eccetto l’ultima parte (che mi ha entusiasmato per i dettagli sull’appartamento di Isak ed Even più che per la trama, devo ammettere), anche questa puntata non ha fatto eccezione.

Sana ha deciso di abbandonare il gruppo del russ bus senza dire che ha scoperto che Sara e le altre l’avrebbero comunque esclusa più avanti. Non vuole dare spiegazioni a nessuno, e le sue amiche, nonostante la sorpresa, non insistono più di tanto per scoprire le sue vere motivazioni. Sto ancora aspettando un intervento da parte di Chris, ma inizio a perdere le speranze. Noora – ironicamente – si dimostra l’unica davvero interessata a Sana e lascia il gruppo anche lei. Sana però non ha nessuna intenzione di aprirsi con lei riguardo a Yousef – e a questo punto per ovvie ragioni – e quindi continua a dare la colpa del suo malumore allo stress per la simulazione dell’esame di biologia. Tra l’altro il messaggio di Noora in cui dice di avere buone notizie mi preoccupa – spero che lei e Yousef non abbiano cominciato a frequentarsi davvero, e che tra i due ci sia stato solo quel bacio al karaoke bar.

 

La situazione è tesa anche a casa per Sana. È ancora evidentemente arrabbiata con suo fratello e i suoi amici – giustamente, direi – ed è costretta a vederli molto spesso, arrivando a lamentarsene con i suoi genitori. Con il solito tempismo perfetto, i ragazzi arrivano in cucina e Sana fa di tutto per ignorarli, soprattutto evitando il contatto visivo con Yousef, ovviamente. Il quale chiaramente non ha idea di che cosa abbia fatto di sbagliato – tecnicamente parlando, nulla, ma continuo a non capire cosa l’abbia spinto a baciare Noora quando sembrava chiaramente interessato a Sana. Forse pensa di non avere chance con Sana proprio perché non crede in Allah? Se Sana non gli piacesse non la guarderebbe con quegli occhi da cane bastonato quando lo ignora in cucina, no?

 

Inizialmente Sana è così giù di morale da non voler parlare con nessuno, e si rifiuta di aiutare Isak a studiare. Suppongo che si senta ancora in colpa per quello che è successo tra il suo amico e il gruppo di suo fratello. Isak però si rivela un amico prezioso: è la prima persona a cui Sana cerca di riavvicinarsi dopo tutti i disastri che erano successi alla festa dello scorso episodio, e sa benissimo quanto Sara e le ragazze del suo gruppo siano false. Così Sana per fortuna decide di dargli una mano con lo studio – i partners di biologia sono tornati! Tengo particolarmente alla loro amicizia. I due si trovano a casa di Isak ed Even – no, io non ho ancora superato il fatto che quei due vivano insieme adesso, e voi? I loro problemi si direbbero finalmente risolti, specialmente dopo che Isak le chiede perché non gli avesse detto che conosceva Even prima che iniziasse a frequentarlo. La motivazione di Sana è più che valida, e il fatto che non gli abbia detto niente per lasciare che fosse Even a scegliere quanto condividere del suo passato è una cosa bellissima. Anche Isak lo pensa, e quando le dice che è una brava persona si percepisce quanto Sana avesse bisogno di sentirselo dire.

Piccola parentesi sulla Evak: ma quant’è bello vederli discutere delle piccole cose di ogni giorno come il bucato, quanto è adorabile vederli così a loro agio l’uno con l’altro, ora che vivono insieme? E tutti i dettagli dell’appartamento, dalla scritta “alt er love” al disegno di Even ancora dalla terza stagione sul muro, al wifi che si chiama “yellow curtains” mi hanno quasi fatto commuovere. Diciamo che quando si tratta di loro due ho la lacrima facile, come penso che sappiate, ormai.

Per concludere, sono contenta che Sana abbia deciso di passare all’azione fotografando i vecchi messaggi di Isak e Sara (anche se vorrei che gli avesse chiesto il permesso di farlo, spiegandogli la sua situazione, invece di farlo di nascosto), invece che continuare ad evitare le sue amiche. Spero che riesca a far aprire gli occhi al suo gruppo riguardo alle ragazze Pepsi Max e Sara, e che tutto si sistemi per loro. Suo padre ha detto di voler cambiare macchina, e mi è capitato di leggere una teoria interessante al riguardo: e se alla fine della stagione Sana e le sue amiche lasciassero tutte il bus e decidessero di usare la vecchia auto dei suoi genitori invece?

Prima di lasciarvi vi invito a mettere mi piace a Parole Pelate, se non lo avete fatto, e poi a passare dalle nostre pagine affiliate.

Ringraziamo: Skam Italia | Skam Addicted ITA | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV | Serie Tv News

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...