News/Rinnovi, Cancellazioni e Nuovi Ordini

News | Tutte le serie ordinate per la stagione 2017/18 dalle reti broadcast

Vi siete persi nella valanga di serie ordinate da ABC, CBS, NBC, FOX e The CW? Non siete i soli! Ecco un bel riepilogo di tutte le novità con i relativi promo usciti agli Upfronts 2017.

ABC

Drama

The Crossing
[Previsto in midseason]

Gli sfollati provenienti da un luogo devastato dalla guerra cercano rifugio in un piccolo paese di pescatori americani, solo che il paese da cui queste persone arrivano è l’America… e la guerra da cui stanno fuggendo non è ancora scoppiata. Mentre il governo prova a scoprire la verità dietro questa misteriosa emigrazione, solo una cosa è certa: Le vite di queste persone – sia i cittadini sia i nuovi arrivati – non saranno mai più le stesse.
Autori dello show Dan Dworkin & Jay Beattie, produttori esecutivi insieme a Jason Reed.
Il cast di The Crossing è composto da Steve Zahn come Jude Miller, Natalie Martinez come Reece, Sandrine Holt come Emma Ren, Rick Gomez come Nestor, Jay Karnes come Craig Lindauer, Marcuis Harris come Caleb, Simone Kessel come Rebecca, Kelly Missal come Hannah, Rob Campbell come Paul, Grant Harvey come Roy, Bailey Skodje come Leah, Jon D’Leo come Will, Luc Roderique come Bryce e Tommy Bastow come Marshall.

Deception
[Previsto in midseason]

Quando la sua carriera viene rovinata da uno scandalo, il famoso prestigiatore Cameron Black ha un solo posto dove praticare la sua arte di inganno, influenza e illusione – l’FBI. Usando ogni trucco presente nei libri e inventandone di nuovi, aiuterà il governo a catturare i più inafferrabili criminali del mondo mentre prepara il più grande trucco magico di illusione della sua carriera.
La serie è prodotta dall’autore/produttore esecutivo Chris Fedak (Chuck) e i produttori esecutivi Greg Berlanti, Martin Gero e Sarah Schechter. L’illusionista David Kwong (Now You See Me) farà parte della produzione.
Il cast di Deception è composto da Jack Cutmore-Scott come Cameron Black/Jonathan Black, Ilfenesh Hadera come Kay Daniels, Lenora Crichlow come Dina Clark, Amaury Nolasco come Mike Alvarez, Justin Chon come Jordan Kwon, Laila Robins come Special Agent Deakins e Vinnie Jones come Gunter Gustafsen.

For the People
[Previsto in midseason]

Ambientato nella corte distrettuale degli Stati Uniti del distretto sud di New York, aka “The Mother Court”, questo nuovo drama Shondaland presto in onda su ABC segue le vicende di avvocati appena laureati che lavorano sia per la difesa sia per l’accusa e che gestiscono i casi federali di maggior profilo e di maggior rischio nel paese – questo mentre le loro vite si incrociano dentro e fuori dal tribunale.
Lo show è creato da Paul William Davies, le produttrici esecutive sono Shonda Rhimes e Betsy Beers. Il cast è composto da Britne Olford come Sandra Bell, Lyndon Smith come Allison Adams, Ben Rappaport come Seth Oliver, Susannah Flood come Kate Littlejohn, Wesam Keesh come Jay Simmons, Regé-Jean Page come Leonard Knox, Ben Shenkman come Roger Gunn, Hope Davis come Jill Carlan, Vondie Curtis-Hall come Judge Nicholas Byrne e Anna Deavere Smith come Tina Krissman.

The Good Doctor
[Previsto per autunno, in onda il lunedì]

Un giovane chirurgo di nome Shaun Murphy con l’autismo e la sindrome del savant (Freddie Highmore di “Bates Motel”) si unisce allo staff di un ospedale dove dev’essere in grado di dimostrare di essere in grado di prendersi cura dei suoi pazienti a dispetto delle sue difficoltà con le interazioni sociali. Shaun ha anche avuto un’infanzia molto travagliata, ma è comunque riuscito a laurearsi in medicina. Incapace di emozioni ma molto brillante nel suo campo, il Dr.Murphy è al suo primo impiego come chirurgo presso il San Jose St. Bonaventure Hospital dove la sua mentore e amica, la Dr. Ira Glassman, supporta la sua assunzione con passione e determinazione.
La serie è basata su uno show coreano. I produttori esecutivi sono David Shore (“House”) e Daniel Dae Kim (“Hawaii Five-0”).
Il cast, oltre che da Freddie Highmore, è composto da Antonia Thomas come Dr. Claire Brown, Nicholas Gonzalez come Dr. Neal Melendez, Chuku Modu come Dr. Jared Kalu, Irene Keng come Dr. Sarah Chen, Beau Garrett come Jessica Preston, Hill Harper come Dr. Marcus Andrews e Richard Schiff come Dr. Aaron Glassman.

The Gospel of Kevin
[Previsto per autunno, in onda il martedì]

Kevin Finn (Jason Ritter, Parenthood), un uomo inetto ed egoista, si trova pericolosamente vicino a toccare il fondo. In una spirale discendente, Kevin torna a casa per stare con la sorella gemella vedova (JoAnna Garcia Swisher, “Once Upon a Time”) e la nipote. Durante la prima notte lì, un improbabile essere celestiale di nome Yvette (Cristela Alonzo, Cristela) gli appare e gli conferisce una missione — salvare il mondo. Un drama leggero dai produttori esecutivi Michele Fazekas & Tara Butters (Marvel’s Agent Carter, Resurrection, Reaper).
Nel cast anche J. August Richards come Nate, Chloe East come Reese, Dustin Ybarra come Tyler e India de Beaufort come Kristin. Il pilot è diretto da Paul McGuigan.

Inhumans
[Previsto per autunno, in onda il venerdì]

Gli Inhumans (non umani), un razza di sovraumani con poteri diversi e singolarmente unici, sono stati introdotti nei fumetti Marvel da Stan Lee e Jack Kirby nel 1965. Da quel tempo, sono cresciuti in importanza e diventati alcuni dei personaggi più popolari e rappresentativi dell’Universo Marvel.
Marvel’s Inhumans esplorerà le epiche avventure mai raccontate di Black Bolt e la famiglia reale.
Il cast è composto da Anson Mount (“Hell on Wheels”) come Black Bolt, Serinda Swan (“Graceland”) come Medusa, Iwan Rheon (“Game of  Thrones”) come Maximus, Ken Leung (“Lost,” “The Night Shift”) come Karnak, Isabelle Cornish come Crystal e Eme Ikwuakor come Gordon.

Comedy

The Mayor
[Previsto per autunno, in onda il martedì]

Il giovane rapper Courtney Rose (Brandon Micheal Hall) ha bisogno della sua grande occasione. Per anni, ha lavorato duramente in un piccolo appartamento dei quartieri poveri, facendo musica nel suo armadio pieno di ciarpame. Stanco di aspettare l’opportunità giusta, Courtney escogita la trovata pubblicitaria del secolo: candidarsi a sindaco della sua città natale in California per generare scalpore per la sua carriera musicale. Sfortunatamente per Courtney, il suo piano va enormemente storto, finendo nel più terrificante dei risultati: una vittoria alle elezioni. Con l’aiuto di sua madre (Yvette Nicole Brown, Community) e amici, inclusa Valentina (Lea Michele di Glee), Courtney dovrà dominare la propria arroganza se vorrà migliorare la città in difficoltà che ama.
Dal produttore esecutivo vincitore di Tony, Daveed Diggs (Broadway’s Hamilton), l’autore/produttore esecutivo Jeremy Bronson (SpeechlessThe Mindy Project, Late Night with Jimmy Fallon) e il produttore esecutivo Jamie Tarses (Happy Endings).
Nel cast anche Bernard David Jones come Jermaine Hardaway, Marcel Spears come TK e Yvette Nicole Brown come Dina.
Il pilot è diretto da James Griffiths (Black-ish).

Splitting Up Together
[Previsto in midseason]

Basato su una serie danese, è la storia di una coppia (Jenna Fischer, The Office, Oliver Hudson, Scream Queens) il cui matrimonio viene riacceso dal loro divorzio. Emily Kapnek (Suburgatory) scrive e opera come produttrice esecutiva di questa nuova comedy, insieme a Ellen DeGeneres.
Il cast è composto da Jenna Fischer come Lena, Oliver Hudson come Martin, Bobby Lee come Arthur, Diane Farr come Maya, Lindsay Price come Camille, Olivia Keville come Mae, Van Crosby come Mason e Sander Thomas come Milo.
Jeff Kleeman, Mette Heeno, Mie Andreasen e Hella Joof sono anch’essi produttori esecutivi. Dean Holland ha diretto il pilot.

Alec, Inc. (inizialmente intitolato “Start Up”)
[Previsto in midseason]

Ispirato dal podcast StartUp, Alex Schuman (Zach Braff, Scrubs) è un brillante giornalista radio, marito e padre di due figli che sta per fare qualcosa di folle — licenziarsi dal suo lavoro e dare il via ad una propria compagnia. Scopre velocemente che sarà molto più difficile di quello che pensava.
Zach Braff è anche regista e produttore esecutivo con Matt Tarses (Scrubs) e Davis Entertainment (Dr. Ken, Blacklist).
Nel cast anche Tiya Sircar come Rooni, Hillary Anne Matthews come Deirdre, Michael Imperioli come Eddie, Elisha Henig come Ben e Audyssie James come Soraya.

CBS

Drama

Instinct
[Previsto in midseason]

Un ex agente della CIA (Alan Cumming) viene riportato indietro alla sua vecchia vita quando il Dipartimento di Polizia di New York ha bisogno del suo aiuto per fermare un serial killer. Il Dott. Dylan Reinhart (Cumming) è uno scrittore di talento e un professore universitario che sta vivendo una vita tranquilla, insegnando a riguardo di comportamenti psicopatici a classi zeppe di studenti adoranti. Ma quando la detective del NYPD Lizzie Needham si appella a lui per chiedere aiuto nella cattura di un assassino seriale che sta usando il suo primo libro come un tutorial, Dylan è costretto dal caso a rinunciare al suo ritiro e attingere al suo vecchio insieme di competenze. Anche se Dylan e Lizzie all’inizio sono in disaccordo, quando si arriva a catturare assassini, realizzano che sono una squadra ideale se entrambi si fidano dei loro istinti.
Basato sul presto pubblicato libro di James Patterson.
Nel cast anche Bojana Novakovic come Lizzie Needham, Daniel Ings come Andy, Naveen Andrews come Julian Cousins, e Khandi Alexander come Lt. Monica Ford.
Michael Rauch, Marc Webb, Alex Kurtzman, Heather Kadin (Secret Hideout), James Patterson, Bill Robinson, Leopoldo Gout, e Alan Cumming sono produttori esecutivi. Webb ha diretto il pilot.

SEAL Team
[Previsto per autunno, in onda il mercoledì]

Si tratta di un drama militare che segue le vite personali e professionali dell’unità più d’élite di marina SEAL mentre si allena, pianifica e mette in atto missioni pericolose e ad alto rischio che il paese le richiede.
Nel cast David Boreanaz come Jason Hayes, Max Thieriot come Clay Spenser, Neil Brown Jr. come Ray, A.J. Buckley come Sonny, Toni Trucks come Diaz, e Jessica Paré come Mandy Ellis.
Ben Cavell, Ed Redlich, Chris Chulack, Sarah Timberman e Carl Beverly sono produttori esecutivi. Il vincitore di Emmy Chulack ha diretto il pilot.

S.W.A.T.
[Previsto per autunno, in onda il giovedì]

Ispirato dalla serie televisiva e i film, lo show tratta di un sergente a cui hanno appena dato l’incarico di dirigere un’unità tattica specializzata che è l’ultima tappa nell’applicazione della legge a Los Angeles.
Combattuto tra la lealtà al posto in cui è stato cresciuto e a quella dei suoi fratelli in divisa, l’ex Marine Daniel “Hondo” Harrelson ha tutto quello che serve per creare un punto d’incontro tra i suoi due mondi ed eccellere nel guidare la sua zelante squadra di uomini e donne coraggiosi mentre rischiano le loro vite per proteggere la comunità.
Nel cast Shemar Moore (Criminal Minds) come Daniel “Hondo” Harrelson, Stephanie Sigman come Jessica Cortez, Alex Russell come Jim Street, Jay Harrington come David “Deacon” Kay, Lina Esco come Christina “Chris” Alonso, Kenny Johnson come Dominique Luca, e Peter Onorati come Mumford.
Aaron Thomas (CSI: NY), Shawn Ryan (Timeless, The Shield), Justin Lin, Neal Moritz, Marney Hochman, Danielle Woodrow, e Pavun Shetty sono produttori esecutivi. Justin Lin ha diretto il pilot.

Wisdom of the Crowd
[Previsto per autunno, in onda la domenica]

Un imprenditore visionario che lavora nella tecnologia (Jeremy Piven) crea un app all’ultima moda di crowdsourcing (appello su internet) per aiutare a risolvere l’omicidio della figlia sperando nel mentre di rivoluzionare l’applicazione della legge. Ispirato dal fatto che milioni di menti sono meglio di una, Jeffrey Tanner (Piven) di Silicon Valley sviluppa “Sophe”, una piattaforma online per la condivisione pubblica di informazioni, e recluta il poliziotto che in origine aveva lavorato al caso dell’assassino di sua figlia, il detective Tommy Cavanaugh (Richard T. Jones), per lavorare con lui.
Mentre Tanner utilizza la “saggezza della folla”, il suo inaspettato successo alimenta la sua determinazione a risolvere anche più casi che solo il suo personale.
Il cast è composto dal vincitore di Emmy e Golden Globe Jeremy Piven come Jeffrey Tanner, Richard T. Jones come Det. Tommy Cavanaugh, Natalia Tena come Sara Morton, Blake Lee come Josh Novak, Jake Matthews come Tariq Bakari, e Monica Potter come Alex Hale.
Ted Humphrey; Adam Davidson (pilot); Avi Nir, Alon Shtruzman, Peter Traugott, Rachel Kaplan (Keshet Media Group); e Dror Mishani e Shira Hadad sono produttori esecutivi. Adam Davidson ha diretto il pilot, il quale è basato su un format israeliano con lo stesso nome.

Comedy

9JKL
[Previsto per autunno, in onda il lunedì]

Mark Feuerstein in una comedy sulla famiglia ispirata alla sua vita reale.
Josh Roberts (Feuerstein) è un uomo fresco di divorzio e un attore diviso tra vari progetti che si trasferisce a New York per riorganizzarsi, il che include vivere in un appartamento schiacciato tra i suoi genitori troppo affettuosi e invadenti da una parte e tra il suo competitivo fratello, sua cognata e loro figlio dall’altra.
E quando la famiglia di Josh va letteralmente verso di lui da entrambi i lati, realizza che ha disperatamente bisogno di stabilire dei confini personali, perché la sua amorevole famiglia sarà sempre lì per lui. Sempre.
Nel cast Mark Feuerstein come Josh Roberts, Linda Lavin come Judy, Elliott Gould come Harry, David Walton come Andrew, Liza Lapira come Eve, e Matt Murray come Nick.
Dana Klein, Mark Feuerstein, Aaron Kaplan, Wendi Trilling, Dana Honor e Pam Fryman sono produttori esecutivi. Mark Fryman ha diretto il pilot.

By the Book
[Previsto in midseason]

Lo show tratta di un uomo dei nostri giorni che si ritrova davanti ad un bivio nella sua vita, e che alla fine decide di vivere in modo strettamente conforme alla Bibbia.
Chip Curry (Jay R. Ferguson) è un critico cinematografico che lavora per un giornale di New York e sarà presto padre, e decide di voler diventare un uomo migliore a seguito della perdita del suo migliore amico. Mentre comincia il suo sincero viaggio spirituale attraverso una vita più morale, con l’aiuto di sua moglie e dei suoi amici, si chiede se sarà in grado di sopportare una pagina – o tutte le pagine – del Buon Libro, e se l’effetto avrà proporzioni bibliche.
Basato sul libro bestseller The Year of Living Biblically di A.J. Jacobs.
Nel cast Jay R. Ferguson (The Real O’Neals, Mad Men) come Chip, Lindsey Kraft come Leslie, Ian Gomez come Father Gene, David Krumholtz come Rabbi Ableman, Tony Rock come Vince, e Camryn Manheim come Ms. Meadows.
Patrick Walsh, Johnny Galecki, Andrew Haas, Spencer Medof, e il vincitore multiplo di Emmy Andy Ackerman (pilot) sono produttori esecutivi. Andy Ackerman ha diretto il pilot.

Me, Myself & I
[Previsto per autunno, in onda il lunedì]

La comedy riguarda i momenti che definiscono la vita di un uomo distinti in tre periodi – a 14 anni nel 1991, 40 nel presente e a 65 nel 2042.
Durante questi periodi fondamentali di ieri, oggi e domani, Alex trova un modo per andare avanti con determinazione e umorismo, scoprendo che la storia della sua vita non è definita dalle brutte cose che gli succedono, ma invece dal modo in cui decide di affrontarle.
Nel cast Bobby Moynihan (Alex, present day), Jack Dylan Grazer (Alex, 1991), Brian Unger (Ron, 1991, present day), Jaleel White (Darryl, present day), Kelen Coleman (Abby, 2042), Skylar Gray (Abby, present day), Christopher Paul Richards (Justin, 1991), Mandell Maughan (Maggie, 1991), Reylynn Caster (Nori, 1991), con Sharon Lawrence (Eleanor, 2042) e John Larroquette (Alex, 2042).
Dan Kopelman (Galavant, Malcolm in the Middle), Aaron Kaplan, Dana Honor, e Randall Einhorn (solo il pilot che ha anche diretto) sono produttori esecutivi.

Young Sheldon
[Previsto per autunno, in onda il giovedì]

La comedy segue le vicende di Sheldon Cooper all’età di nove anni. Non è facile per lui crescere in East Texas perché essere una mente rara, capace di scienza e matematica avanzate non è d’aiuto in una terra dove chiesa e football regnano. E mentre il vulnerabile, dotato e qualche volta ingenuo Sheldon affronta tutto questo, la sua normale famiglia deve trovare un modo per gestirlo.
Il vincitore multiplo di Emmy Jim Parsons fa da narratore come Sheldon adulto. Questo show dà la possibilità di incontrare Sheldon durante la sua infanzia, mentre si imbarca nel suo innocente, imbarazzante e speranzoso viaggio per diventare l’uomo che è ora.
Nel cast Iain Armitage (Big Little Lies) come Sheldon, Zoe Perry (Scandal) come Mary, Lance Barber come George Sr., Raegan Revord come Missy e Montana Jordan come Georgie Jr.
Chuck Lorre e Steve Molaro hanno creato la serie e sono produttori esecutivi, insieme a Jim Parsons e Todd Spiewak. Jon Favreau ha diretto il pilot.

The CW

Drama

Black Lightning
[Previsto in midseason]

Il quinto show DC del network incentrato sui supereroi riguarderà Jefferson Pierce (Cress Williams, Hart of Dixie), un supereroe in pensione ora insegnante che viene ritrascinato nella sua vecchia vita grazie alla ricerca di giustizia della figlia e alla minaccia di uno studente reclutato da una gang locale. Mara Brock Akil e Salim Akil (The Game, Being Mary Jane) hanno creato lo show, il quale era stato inizialmente sviluppato alla FOX prima di spostarsi su The CW.
Nel cast ci saranno anche Nefessa Williams (Code Black), China Anne McClain (Descendants 2) e Christine Adams (Terra Nova) mentre i produttori esecutivi saranno Greg Berlanti (Arrow), Salim Akil e Mara Brock Akil (Being Mary Jane) e Sarah Schechter (The Flash).

Dynasty
[Previsto per autunno, in onda il mercoledy]

Si tratta di un reboot della soap dell’ABC degli anni ’80 dai produttori di Gossip Girl, Josh Schwartz e Stephanie Savage. La serie seguiva “la storia delle due famiglie più potenti d’America, i Carrington e i Colbys, ferocemente in lotta per il controllo della loro fortuna e dei loro figli” mostrata “principalmente attraverso gli occhi di due donne che si odiano: Fallon Carrington (Elizabeth Gillies di Sex&Drugs&Rock&Roll), la figlia di Blake (Grant Show) e la sua futura matrigna Cristal (Nathalie Kelley di The Vampire Diaries) una donna ispanica che si sposa in questa famiglia WASP (Bianco Anglo-Sassone Protestante) e nella classe più potente dell’America”. La serie promette di mostrare l’oscurità di “un mondo corrotto basato su affari fatti in camera da letto, tradimenti e, in alcuni casi, omicidi”.
Il cast includerà anche James Mackay (The Leftovers), Alan Dale (The O.C.), Sam Adegoke (Murder in the First), Robert Christopher Riley (Hit the Floor) e Rafael de la Fuente (Empire). Tra i produttori esecutivi ci saranno Esther e Richard Shapiro, creatori originali di Dynasty, gli ideatori del progetto, Josh Schwartz e Stephanie Savage, e Sallie Patrick (Revenge).

Valor
[Previsto per autunno, in onda il lunedì]

Matt Barr (Sleepy Hollow) e Christina Ochoa (Animal Kingdom) guidano il cast di questo show ambientato in una base aerea degli Stati Uniti. L’azione è c’entrata su un gruppo di piloti di elicottero che volano verso missioni clandestine e investigano su una fallita in Somalia che lasciò i militari americani nelle mani nemiche.
Del cast saranno parte anche Charlie Barnett (Chicago Fire), W. Trè Davis (Shades of Blue), Corbin Reid (How to Get Away With Murder), Nigel Thatch (Selma) e Melissa Roxburgh (Star Trek Beyond). Il team di produttori esecutivi sarà composto da Bill Haber (Rizzoli & Isles), Anna Fricke (Being Human), Kyle Jarrow (Lost Generation) e Michael Robin (Nip/Tuck).

Comedy

Life Sentence
[Previsto in midseason]

Una giovane donna (Lucy Hale, Pretty Little Liars) a cui era stato precedentemente diagnosticato un cancro in fase terminale scopre che lei non sta affatto morendo. A questo punto dovrà convivere con le scelte che ha fatto quando pensava che non le sarebbe rimasto molto da vivere.
Erin Cardillo e Richard Keith hanno creato lo show. Il cast includerà anche Elliot Knight (Once Upon a Time), Dylan Walsh (Nip/Tuck) Gillian Vigman (The Hangover), Jayson Blair (Whiplash), Brooke Lyons (The Affair) e Carlos PenaVega (Big Time Rush). I produttori esecutivi saranno Erin Cardillo (Fuller House), Richard Keith (Significant Mother), Bill Lawrence (Scrubs), Jeff Ingold (Ground Floor), Oliver Goldstick (Pretty Little Liars), e Lee Toland Krieger (Riverdale).

FOX

Drama

9-1-1
[Previsto in midseason]

Dai prolifici creatori Ryan Murphy e Brad Falchuk (American Horror Story, Glee), il nuovo drama procedurale 9-1-1 è una esplorazione frenetica delle vite e carriere dei primi soccorritori – poliziotti, paramedici, vigili del fuoco -, persone che mettono le loro vite in gioco per salvarne altre. La serie è basata sulle esperienze molto stressanti di vita reale dei provider delle risposte di emergenza che sono spinti in situazioni angosciose che sono in parti uguali imprevedibili, intense ed edificanti. Nel cast la vincitrice di Golden Goble e nominata agli Emmy, Angela Basset (American Horror Story, What’s Love Got to Do with It).

The Gifted
[Previsto per autunno, in onda il lunedì]

La serie racconta l’emozionante storia di una coppia che abita in periferia la cui vita ordinaria viene sconvolta dalla scoperta improvvisa che i loro figli possiedono poteri mutanti. Forzati a scappare da un governo ostile, la famiglia cerca aiuto presso un sistema situato sottoterra di mutanti e deve lottare per sopravvivere.
Nel cast Stephen Moyer (Shots Fired, True Blood), Amy Acker (Person of Interest), Natalie Alyn Lind (Gotham) e Percy Hynes White (Night at the Museum 3) ad interpretare la famiglia Strucker. Presenti anche Sean Teale (Reign) come Eclipse/Marcos Diaz; Jamie Chung (Gotham) come Blink/Clarice Fong; Emma Dumont (Aquarius) come Polaris/Lorna Dane; Blair Redford (Satisfaction) come Thunderbird/Johm Proudstar; e Coby Bell (Burn Notice) come agente del servizio sentinella Jace Turner.
La serie è stata scritta da Matt Nix (Burn Notice), diretta da Bryan Singer (dal franchise di X-Men) e i produttori esecutivi sono Matt Nix, Bryan Singer, Lauren Shuler Donner e Simon Kinberg (X-Men: Apocalypse, X-Men: Days of Future Past), e Jeph Loeb e Jim Chory dalla Marvel.

The Orville
[Previsto per autunno, in onda il giovedì]

Dal vincitore di Emmy, produttore esecutivo e creatore Seth MacFarlane (Family Guy, Ted) e dal regista Jon Favreau (The Jungle Book, Iron Man), The Orville è un live-action ambientato 400 anni nel futuro che segue le avventure di The Orville, un astronave esplorativa di medio livello, il cui staff, sia umani sia alieni, affronta le meraviglie e i pericoli dello spazio aperto, mentre deve anche fare i conti con i problemi familiari e spesso divertenti della vita di tutti i giorni. Il personaggio di Seth MacFarlane è l’ufficiale comandante dell’astronave e Adrianne Palicki (Agents of S.H.I.E.L.D., Friday Night Lights) la sua ex-moglie, assegnata come suo co-pilota.
Jon Favreau ha diretto anche il pilot.

The Resident
[Previsto in midseason]

Concentrandosi su tre dottori in diversi fasi della loro carriera e una scrupolosa giovane infermiera, The Resident è un nuovo drama medical provocatorio che rivela la verità su quello che è davvero successo, sia di buono sia di cattivo, in ospedali in giro per il paese.
Nel cast Matt Czuchry (The Good Wife), Emily VanCamp (Revenge), Manish Dayal (Halt and Catch Fire), Shaunette Renée Wilson (Billions) e Bruce Greenwood (The People v. O.J. Simpson: American Crime Story, Mad Men).
I produttori esecutivi della serie includono Amy Holden Jones (Mystic Pizza, Indecent Proposal), Antoine Fuqua (Southpaw, Training Day) e Phillip Noyce (Patriot Games, The Bone Collector), il quale ha anche diretto il pilot.

Comedy

Ghosted
[Previsto per autunno, in onda la domenica]

Interpretata da Craig Robinson (The Office, This Is the End) e Adam Scott (Parks and Recreation, Big Little Lies), Ghosted è un action-comedy che tratta di una società tra due poli opposti – uno scettico cinico e un genio che crede veramente nel paranormale, i quali vengono reclutati per investigare sui fenomeni inspiegabili che avvengono a Los Angeles.
Tutto questo mentre svelano un grande mistero che potrebbe minacciare l’esistenza della razza umana. Scott e Robinson sono anche produttori esecutivi della serie. Ally Walker e Adeel Akhtar fanno parte del cast, mentre Tom Gormican (That Awkward Moment) ha creato lo show.

LA to Vegas
[Previsto in midseason]

Dai produttori esecutivi Will Ferrell (Anchorman: The Legend of Ron Burgundy, Elf), Adam McKay (The Big Short) e Lon Zimmet (Unbreakable Kimmie Schmidt), e il produttore esecutivo/regista Steve Levitan (Modern Family), LA to Vegas è una comedy che riguarda lo staff e i passeggeri di una compagnia aerea che viaggia settimanalmente dalla tratta di Burbank a Las Vegas con un obiettivo in mente – ritornare da vincitori.
Il cast è compost da Kim Matula (UnREAL), Ed Weeks (The Mindy Project), Nathan Lee Graham (The Comeback, Hitch), Olivia Macklin (The Young Pope) e con Peter Stormare (The Big Lebowski) e il vincitore di Golden Globe e nominato agli Emmy Dylan McDermott (The Practice, American Horror Story).
La serie è stata creata da Lon Zimmet (Unbreakable Kimmy Schmidt).

NBC

Drama

The Brave (inizialmente intitolato “For God and Country”)
[Previsto per autunno, in onda il lunedì]

Questo viaggio innovativo che fa martellare il cuore verso un mondo complesso degli eroi militari sotto copertura dell’elite dell’America segue la vice direttrice della D.I.A. Patricia Campbell (Anne Heche) e la sua squadra di analisti mentre utilizzano la più avanzata tecnologia di sorveglianza dal quartier generale di Washington. Allo stesso tempo, Adam Dalton (Mike Vogel) e la sua squadra di eroici forze speciali di specialisti sottocopertura altamente addestrati usano il loro infrangibile legame e l’impegno di salvare vite innocenti e portare a termine missioni nei posti più pericolosi del mondo.
Dean Georgaris (The Manchurian Candidate) ha creato lo show.

Good Girls
[Prevista in midseason]

Quando tre mamme di periferia sono stanche di far quadrare i conti, decidono che è tempo di fare qualcosa per loro stesse rapinando il supermercato della zona con una pistola (giocattolo). Ma quando il manager vede di sfuggita una di loro e il bottino è più di quanto si aspettassero, basta poco perché le tre migliori amiche capiscano che la fuga perfetta sarà più difficile del previsto.
Dalla produttrice esecutiva Jenna Bans (“Scandal”) arriva questa comedy ricca di dramma che mischia un po’ di “Thelma and Louise” con un po’ di “Breaking Bad.” Il cast include Mae Whitman (Parenthood), Retta (Parks and Recreation), Matthew Lillard (The Bridge), Manny Montana (Conviction) e Reno Wilson (Mike & Molly). Jenna Banns (Scandal) sarà sceneggiatrice e produttrice esecutiva insieme a Jeannine Renshaw (Grey’s Anatomy) e Dean Parisot (Justified). Universal TV, invece, produrrà lo show.

Reverie
[Prevista in midseason]

Un’ex negoziatrice degli ostaggi di nome Mara Kint (Sarah Shahi, “Person of Interest”) che ha lasciato il suo lavoro dopo una tragedia personale è attirata verso un nuovo ambito di lavoro: salvare persone che hanno perso se stesse in una realtà virtuale in cui si possono letteralmente vivere i propri sogni. Mara scoprirà che “nel salvare gli altri, potrebbe trovare un modo per salvare se stessa”.
Dal creatore di “Extant”, Michey Fisher. Dennis Haysbert (24) interpreterà l’ex capo di Mara, ora capo della sicurezza dell’azienda che gestisce la realtà virtuale. Del cast fanno parte anche Sendhil Ramamurthy (Covert Affairs), Jessica Lu (Awkward) e Kathryn Morris (Cold Case). I produttori esecutivi dello show saranno Jaume Collet-Serra (The Shallows), il quale dirigerà anche il pilot, Mickey Fisher, Brooklyn Weaver, Darryl Frank e Justin Falvey.

Rise
[Prevista in midseason]

Dall’autore e produttore esecutivo di “Friday Night Lights” and “Parenthood,” Jason Katims, e Jeffrey Seller, produttore dell’esplosiva hit di Broadway “Hamilton,” arriva un nuovo drama rincuorante che parla di trovare ispirazione in posti inaspettati. Quando lo scrupoloso insegnante e uomo di famiglia Lou Mazzuchelli (Josh Radnor, How I Met Your Mother) si assume la responsabilità del dipartimento di teatro morto della scuola, spronando non solo la facoltà e gli studenti, ma l’intera classe operaia della città. Ispirato a una storia vera e basato sul libro “Drama High” di Michael Sokolove.
Il cast comprende Josh Radnor, Rosie Perez, Auli’i Cravalho (Moana) e Shannon Purser (Stranger Things). Jason Katims (Parenthood, Friday Night Lights) ha adattato il libro ed è produttore esecutivo dello show.

Comedy

A.P. Bio
[Prevista in midseason]

Quando lo studioso di filosofia Jack Griffin (Glenn Howerton, It’s Always Sunny in Philadelphia) perde l’occasione di avere il lavoro dei suoi sogni e va a lavorare alla scuola superiore come insegnante di biologia avanzata, ma mette in chiaro una cosa: lui non avrebbe insegnato biologia. Realizzando di avere una stanza piena dei migliori allievi della scuola a sua disposizione, Jack usa la sua imperfetta logica per sviare il preside (Patton Oswalt) e recluta i ragazzi per aiutarlo a distruggere mentalmente la sua nemesi ruba-lavoro e ottenere la posizione che è giustamente sua.
Mike O’Brien (Saturday Night Live) ha creato lo show.

Champions
[Prevista in midseason]

Dai produttori esecutivi Charlie Grandy (The Mindy Project, Guys with Kids) e Mindy Kaling (The Mindy Project), Vince sta vivendo il sogno di ogni scapolo. Possiede la quinta palestra più grande di Brooklyn, esce con una serie infinita di donne bellissime e vive con il suo stupido, adorabile fratello Matthew. Ma la semplice vita di Vince diventa in fretta complicata quando il suo flirt della scuola superiore Priya (Mindy Kaling) inaspettatamente lascia che il loro figlio quindicenne Michael possa frequentare la scuola della città per ragazzi molto talentuosi. Come farà Vince a gestire questo adolescente estremamente ambizioso e allegramente spiritoso? Beh, in qualche modo dovrà far funzionare la cosa.
Nel cast anche Andy Favreau come Michael.

Prima di lasciarvi vi invito a mettere mi piace a Parole Pelate, se non lo avete fatto, e poi a passare dalle nostre pagine affiliate.

Ringraziamo: Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV  | Serie Tv News | Telefilm obsession: the planet of happiness | La dura vita di una fangirl | Keep calm and watch series | Because i love films and Tv series

Annunci

One thought on “News | Tutte le serie ordinate per la stagione 2017/18 dalle reti broadcast

  1. Pingback: News | Le serie ordinate per l’autunno 2017 dalle Cable TV | parolepelate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...