Telefilm

Recensione | Sense8 2×02 “Who Am I?”

Buon giorno pelatini!

È passata una settimana, quindi possiamo procedere senza paura di spoilerare niente a nessuno.

Who am I?

Devo ammettere una cosa, per quanto mi ci impegni non riesco proprio a seguire la storyline di Will. Mi sono persa e ora non riesco a capire cosa stia succedendo, quindi quando la puntata si è aperta proprio su di lui mi sono messa subito il cuore in pace e ho capito che avrei iniziato a fare casino fin da subito.

Will è suo malgrado testimone di una lotta di potere interna all’organizzazione che sta dando la caccia ai nostri Sense8. Riesce anche a mettersi in contatto con Jonas, tenuto prigioniero da qualche parte, e devo ammettere che il loro nuovo incontro è stato interessante, perché ci ha rivelato nuovi dettagli sui Sense8. Ce ne sono diversi gruppi in giro per il mondo, e ogni Sense8 può dar vita ad un nuovo gruppo in qualsiasi momento della sua vita. Solo un paio di cose non ho capito della genetica dei Sense8: sono sempre per forza 8? E basta un genitore Sense8 o devono entrambi far parte di un gruppo? E se due Sense8 figliano, nascono 8 bambini lo stesso, oppure 16 o ancora peggio 64?

Sun è ancora in prigione e non se la passa tanto bene, ma i suoi nemici non hanno ancora capito che servono più di tre persone per sconfiggerla. La scena della sua evasione è stata la migliore dell’episodio, perché adoro quando tutti contribuiscono con le loro abilità. Insieme i Sense8 formano un essere praticamente imbattibile, ed è un pensiero che fa anche abbastanza paura se non sapessimo che sono un gruppo di patatini dolcissimi.

Altra cosa che ho apprezzato delle scene di Sun è stata la storia della donna che ha ospitato lei e la sua compagna di fuga. Gli sceneggiatori approfittano di questi momenti per mostrarci scorci delle vite di personaggi super marginali, e mi fa piacere che stiano mostrando Sun circondata da altre donne forti, anche se ognuna a modo suo.

Lito, intanto, inizia a soffrire le conseguenze delle fotografie che sono state pubblicate, perché perde il ruolo in un film. Almeno per ora, il suo agente è ancora dalla sua parte, quindi teniamo le dita incrociate e speriamo che la sua situazione non si aggravi troppo. Lui, Hernando e Daniela stanno cercando una nuova casa in cui possano trasferirsi tutti insieme e io non posso far altro che invidiarla, anche se ammetto che il suo attaccamento alla coppia è un po’ problematico.

C’è un po’ di spazio anche per Wolfgang, che non fa mai male. A lui e Felix viene proposta la gestione di un locale, che poi è solo una facciata per il riciclaggio di denaro sporco.

La cosa interessante, però, è l’abilità di Wolfgang di comunicare telepaticamente con Lila. Sapevamo già che Will è in grado di farlo con Jonas, ma lui è almeno lo zio dei Sense8, quindi credevo fosse possibile solo tra consanguinei, invece a quanto pare no.

Per ora è tutto, a prestissimo con la recensione del terzo episodio!

Prima di lasciarvi vi invito a mettere mi piace a Parole Pelate, se non lo avete fatto, e poi a passare dalle nostre pagine affiliate.

Ringraziamo: Sense8 Italia | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV  | Serie Tv News | Telefilm obsession: the planet of happiness | La dura vita di una fangirl | Keep calm and watch series | Because i love films and Tv series

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...