Telefilm/The Originals

Recensione | The Originals 4×05 “I Hear you Knocking”

Anche se non è il primo di Settembre vi do il bentornato a Hogwarts, No, non sono i postumi della sbronza di pasquetta a farmi parlare ma, alle parole di Klaus rivolte a Marcell, mi è stato impossibile ignorare i richiami a Harry Potter e alla sua profezia. Chi dei due sia Harry e chi Voldermort lo lascio decidere a voi anche se, per come si sono messe le cose a fine puntata, lo scettro di signore Oscuro dovrebbe essere assegnato di ufficio ad Elijah.

E proprio da Elijah iniziamo questa recensione. Ho sperato con tutta me stessa che l’ultima inquadratura fosse sui suoi occhi che diventavano azzurri così da poter dare la colpa alla possessione e invece, il discorso fatto a Marcell era tutto suo: 100% crudeltà Mikaelson. Mi vanto sempre di avere la capacità di analizzare i personaggi ma questa volta, di fronte a lui, mi devo arrendere. Non riesco a capire se la sbronza l’avesse la Plec quando ha scritto il percorso di quest’anno di Elijah o stia cercando di dargli una direzione per ora incomprensibile. Sembra quasi che tutti gli anni spesi a cercare di redimere il fratello gli abbiano fatto perdere completamente il senso di cosa sia giusto e cosa sbagliato. Un personaggio che non riconosco più da tanto ma che in questa stagione trovo sempre più senza una direzione.

Gli unici momenti che mi fanno rivedere un po’ del personaggio che amavo sono quelli che passa con Hayley ma, se continua così, non ci metterà molto a diventare un vampiro crudele e single. Spero che tutto questo accada dopo averlo visto indossare  i pantaloncini di jeans. Se io fossi Elena Gilbert la mia pagina del diario di oggi comincerebbe così: “Caro diario, oggi Elijah mi ha promesso di mettersi i pantaloncini, spero che accada presto, perché non sono mai riuscito a confessarglielo ma l’unico uso che vorrei facesse delle cravatte e quello alla Christian Grey”.

Non ho, invece, creduto neanche per un secondo al discorso di Klaus di aver tenuto in vita Marcell per puro calcolo. I due sono legati a doppio filo e quel doppio filo  è  l’amore, certo un amore insano ma come lo sono stati tutti i rapporti di Klaus prima dell’arrivo di Hope. É con Hope che ha imparato ad amare senza riserve, senza un tornaconto personale. Marcell è un figlio ma un figlio cresciuto nella paura e nella psicosi, questa puntata in fondo ci ha ricordato bene che razza di esempio paterno abbia avuto Klaus, ma è bello vedere che per quanto lo neghino a se stessi il loro punto di rottura è ancora lontano.

È lontano per loro ma quanto lo è per noi? Credo che quattro stagioni in cui rivedere sempre la stesse dinamiche con angolature diverse siano un po’ troppe. Se mai dovesse arrivare il tanto agognato rinnovo è sicuramente una delle cose su cui gli autori dovrebbero riflettere seriamente. O nemici o amici. Sarebbe ora di levare spazio a questo rapporto che è stato sviscerato in tutti i modi possibili e concentrarci su altro.

Su Freya per esempio. Puntata dopo puntata  è sempre più simile a quello che è stata per troppo tempo  Bonnie Bennet. Un “Deus ex macchina”, qualcuno che viene usato solo per districare situazioni impossibili, quanta storia ci sarebbe, invece, da raccontare? Non servirebbe neanche una relazione per renderla interessante. Quanto di buono c’è in lei? qual è il suo confine fra odio e amore?

Poche recensioni fa avevo espresso il mio timore per il cattivo della stagione invece mi devo ricredere. Legandolo al passato di Hayley e non dei Mikaelson sono riusciti a renderlo molto più interessante. Prima ancora che Hope nascesse tutti erano preoccupati di quanti nemici il passato di suo padre le avrebbe procurato e invece la prima minaccia della sua vita – Esther esclusa – arriva da Hayley e da una parte della sua famiglia di cui non sappiamo praticamente nulla: i Labonair. Non sarebbe bellissimo entrare un po’ di più nella loro mitologia? Sapere qualcosa di New Orlens oltre i vampiri? È un viaggio per cui vale la pena il prezzo del biglietto.

La storia per cui non pagherei un euro è invece quella della nuova fiamma di Marcell. A parte che continua a non capire se sono io che ignoro il nome o non l’abbiano mai detto: chi sei? che cosa vuoi? perché non torni da dove sei venuta? Io ve lo dico ragazzi, diffidate delle tizie che dopo due giorni pretendono di trasferirsi a casa vostra e controllano tutti i vostri movimenti, in quasi tutti i casi sono delle pazze psicopatiche.

Trovo però dell’estrema poesia nel fatto che la nuova arma distruggi Mikaelson sia una spina. Avrò visto troppe volte i film della Disney ma da lì a immaginarmi Klaus in versione principe da salvare il passo è stato davvero breve.

Anche per questa settimana e tutto ma prima di lasciarvi e darvi appuntamento alla prossima, vi invito a mettere mi piace a Parole Pelate, se non lo avete ancora fatto, e poi a passare dalle nostre pagine affiliate

Ringraziamo: Vampires & Originals | Bloody Love; | …♥ Le migliori frasi di The Vampire Diaries ♥ … | Danielle Campbell Italian Fans ϟ | Le Miglior Frasi di The Vampire Diaries di The Originals e non solo | Phoebe Tonkin Lovers; | Paul Wesley & Daniel Gillies Italia.  | Joseph Morgan Italia | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV | Serie Tv News

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...