Skam/Telefilm

Recensione | Skam 4×01 “You Hate To Hang With Us”

Skam è finalmente tornato! Non so voi ma io ero in astinenza da mesi. E prima di scoprirlo speravo davvero che la nuova protagonista fosse Sana, quindi dopo aver visto il trailer ero già sicura che questa stagione mi sarebbe piaciuta.

Ho tantissime curiosità da soddisfare sulla vita di questa ragazza, e in questo primo episodio gli spunti sono stati molti. Abbiamo subito scoperto che Sana ha una cotta per Yousef – adorabile il modo in cui si è aggiustata il rossetto quando ha capito che era in casa – e ha un fratello con cui non va molto d’accordo (soprattutto se deve fargli “da schiava” per una scommessa).

Particolare interessante: uno degli amici di Elias altri non è che Mikael, (ex?) migliore amico di Even quando frequentava l’Elvebakken. Qualcosa mi dice che non sia stato incluso nella trama a caso. Drama in vista per Even? Non vi nascondo che sono già un po’ preoccupata, e lo sono ancora di più se penso che Isak potrebbe facilmente esserne coinvolto. Vi prego, non fate soffrire i miei bambini. Quanto erano belli nella breve scena all’inizio dell’episodio in cui stavano traslocando (per andare a vivere insieme!!! )? Non l’ho ancora superata.

 

Tornando a Sana, ho già deciso che shippo tantissimo lei e Yousef, e per ora hanno interagito letteralmente due volte. Spero davvero che tra i due nasca qualcosa, nonostante le complicazioni che ci potranno essere – per esempio  quelle legate al coinvolgimento di Noora. Non sono molto entusiasta di questa svolta nella trama – spero di non dover assistere all’ennesimo triangolo amoroso. Oltretutto, se Noora fosse davvero interessata a Yousef – magari è solo un’idea che si è fatta Sana – se sapesse che un’amica ha una cotta per lui non si metterebbe mai in mezzo. Spero che Sana le parli prima che la situazione degeneri, e che non si metta in testa di “sacrificarsi” per lei.

 

Mi sono già sentita tristissima nel vederla sola e incompresa dal suo gruppo di amiche. In più questa stagione evidenzia quanto sia difficile per lei conciliare i suoi impegni legati alla religione e la sua vita sociale. Il modo in cui dedica se stessa alla sua fede è ammirevole, così come è ammirevole il fatto che si rifiuti di cambiare abitudini per le sue amiche norvegesi o di frequentare persone del suo stesso credo. È naturale, però, che si senta un po’ incompresa: spero che il gruppo delle ragazze inizi ad avere un po’ più di riguardo per Sana o che lei trovi il coraggio di parlarne con loro.

Nel complesso non è stato un episodio molto coinvolgente, ma credo sia normale all’inizio della stagione. Non vedo l’ora che esca la prossima puntata.

In generale Skam rimane uno show dalla portata rivoluzionaria – quale altro teen drama potrebbe mai affrontare temi come la religione islamica nella vita di una ragazza giovanissima come Sana, e perlopiù distruggendo ogni tipo di stereotipo al riguardo in poche scene?

Prima di lasciarvi vi invito a mettere mi piace a Parole Pelate, se non lo avete fatto, e poi a passare dalle nostre pagine affiliate.

Ringraziamo: Skam Italia | Skam Addicted ITA | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV | Serie Tv News

Annunci

2 thoughts on “Recensione | Skam 4×01 “You Hate To Hang With Us”

  1. Oddio, Vilde e la sua cotta per William era una cosa ridicola, ma alla fine comunque Noora ha ceduto per cui non esserne così sicura. Ma comunque, a prescindere dalle relazioni di cui m’interessa meno, sono davvero davvero tanto entusiasta del’idea di mettere Sana come personaggio portante di questa serie, soprattutto nel clima politico in cui viviamo.
    Sinceramente mi sono sentita un po’ idiota a non aver mai pensato da sola a come potesse lei, come musulmana, vivere la sua vita all’occidentale. Va comunque detto che in realtà loro non hanno mai accennato alla cosa. Per esempio, sono andate in viaggio allo chalet a Capodanno, e se si è messa a pregare immagino che qualcuna delle ragazze l’abbia vista! Bellissimo il gesto di Eva di passarle la pizza col manzo.
    Non ho capito però, i riti religiosi teoricamente non si distinguono in base al genere, dunque suo fratello se ne strafrega? Ah, son troppo curiosa di vedere come andrà!

    Liked by 1 persona

    • Sono d’accordo, anche se in realtà Yousef e Sana mi stanno prendendo parecchio. Da quello che ho capito, è meno scandaloso se Elias se ne frega della religione e delle convenzioni, perchè è un maschio, mentre le aspettative sono più alte per le ragazze. Sono curiosissima anch’io di vedere i prossimi episodi.

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...