Telefilm/This Is Us

Recensione | This Is Us 1×18 “Moonshadow”

E adesso che è finita la prima stagione di This Is Us che cosa faccio della mia vita?

Voi pensate che io stia esagerando, ma vi giuro che non appena è finita la puntata ho iniziato a sentire la mancanza della famiglia Pearson. Bellissimo questo finale di stagione: aveva tutte le caratteristiche che apprezzo di più di questo telefilm.

Ero curiosa fin dal primo episodio di sapere com’erano Jack e Rebecca prima di incontrarsi e anche in che occasione si erano conosciuti. Geniale il modo in cui gli autori si sono divertiti a “raggirarci” come sempre: un po’ mi aspettavo che l’appuntamento combinato da Mrs. Peabody non fosse tra i due futuri coniugi Pearson, ma è stato lo stesso un bel plot twist. E quando Jack si dimentica del suo proposito di rapinare il bar perché è incantato dalla voce di Rebecca ovviamente mi sono sciolta – ma chi non si emozionerebbe davanti a una scena del genere?

   

Finalmente abbiamo visto chi erano Jack e Rebecca prima di stare insieme. Adoro il fatto che il loro incontro abbia rappresentato una svolta per entrambi, anche se mi ha stupito il fatto che Jack progettasse addirittura un furto. Non è difficile capirne le ragioni, visto il terribile ambiente familiare in cui è cresciuto ed è tornato in seguito alla guerra in Vietnam – come dice la signora Peabody, è incredibile che sia rimasto un così bravo ragazzo dopo gli orrori a cui deve avere assistito. Però dispiace davvero tanto vederlo cedere alla disperazione e alla frustrazione in quel modo. Per fortuna ci ha pensato Rebecca a “salvarlo”, riportandolo sulla buona strada.

Una domanda mi è sorta spontanea: che fine ha fatto l’allora migliore amico di Jack? Chissà se lo rivedremo nella prossima stagione.

Nel passato un po’ più recente, invece, come avevo previsto Jack arriva sano (più o meno) e salvo a destinazione – nonostante beva prima e addirittura durante la guida, e qui mi dispiace ma bisogna proprio dirlo: è stato un incosciente. Non solo: ovviamente non è abbastanza lucido per ragionare prima di agire e quindi quando viene a sapere che Ben ha “oltrepassato il limite” con Rebecca – ho già detto quanto odio quell’uomo?  Gli mette le mani addosso, e giusto in tempo per essere visto dalla moglie. Quest’ultima è costretta ad abbandonare il locale – e quindi anche il suo sogno di andare in tour con la sua band – per riportarlo a casa. Non è stata una gravissima perdita visto che le avances di Ben l’avevano riempita di dubbi sul vero motivo per cui le aveva chiesto di tornare a cantare con lui, ma comunque Jack questa volta ha davvero rovinato tutto. Si è quasi riuscito a fare perdonare alla fine, quando elenca i motivi per cui ama Rebecca – facendomi piangere inevitabilmente come sempre. Le sue parole mi hanno ridato speranza riguardo alle sorti del loro matrimonio. Jack non può morire mentre lui e Rebecca sono ancora in fase di crisi, semplicemente non può – spero che gli scrittori non siano davvero così sadici. Da un lato avrei voluto scoprire finalmente la causa della sua morte, dall’altro come sempre sono sollevata perché non sarò mai davvero pronta ad affrontare quel momento.

 

 

Mi è dispiaciuto un po’ non vedere i Big Three nel presente tranne alla fine: tutti e tre hanno preso delle decisioni importanti di cui non vedo l’ora di vedere gli sviluppi. Ovviamente sono preoccupata per Kevin e Sophie – se Kevin si ferma a Los Angeles, ho davvero paura che la storia si ripeta e questa volta sarà davvero la fine per loro. Sono curiosissima di seguire il percorso di Kate come cantante – penso che possa avere successo e spero che questa professione le darà la sicurezza in se stessa che le serve. E infine, com’era prevedibile la decisione più eclatante è quella di Randall, che vuole adottare un bambino. Sono sicura che sarà un padre magnifico con lui(/lei) come lo è già con le sue figlie. Oltretutto l’esempio di Jack non può che aiutarlo.

  

Ringraziamo: This is Us – Italia | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV | Serie Tv News

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...