Arrow/Telefilm

Recensione | Arrow 5×16 “Checkmate”

Dopo la breve pausa, bentornati con Arrow!
Che super episodio, con finalmente Adrian Chase che gioca a carte scoperte.
Ancora non sono contenta della scelta dell’uomo sotto la maschera, ma Prometheus si conferma un ottimo cattivo, con una grande intelligenza.
E uno psicopatico senza pietà per nessuno, ma questa è un’altra storia.

Il gatto con il topo

Adrian, per tutto l’episodio, ha giocato con Oliver come se fosse un tenero topolino.
Ha un piano e lo sta portando a termine nei minimi dettagli, senza farsi confondere da sentimentalismi. Vuole rovinare Oliver in tutto e per tutto, e non importa se per farlo è dovuto arrivare ad uccidere la moglie che presumo amasse… a modo suo.
In questo, Adrian è diverso dai suoi predecessori, tranne forse Ra’s, che però era di un’altra pasta, onorevole secondo Oliver (io non mi sarei spinta tanto in là, ma vabbè). Malcolm, Slade e Damien farebbero di tutto per le persone che amano, arrivando anche a vendicarsi dei vari nemici, ma Adrian è più semplice. Se c’è un ostacolo, lui lo toglie, il che stride un po’ con lo scopo della sua missione: la vendetta per la morte di suo padre. Come puoi punire Oliver per quell’azione e allo stesso tempo auto-infliggerti dolore uccidendo tua moglie?
Quello che è certo è che la morte del padre deve solo aver dato l’ultima spinta all’anima marcia che già aveva. Oliver non l’ha reso così, ma ha solo acceso la miccia che prima o poi, senza dubbio, si sarebbe accesa da sola.
Alla fine dei conti, la vendetta sembra quasi una mera scusa, Adrian fa quello che fa perché lo diverte, e Oliver è la sua vittima attuale. Anche se arrivasse a distruggerlo, dubito fortemente che Adrian si fermerebbe, si limiterebbe a passare a qualcun altro, a trovare un’altra scusa per uccidere.

Per quanto riguarda Talia, ci sono rimasta male. Non avevo minimamente pensato che lei stesse aiutando Adrian. Sapevamo che aveva allenato Prometheus, ma non avevamo elementi per ritenere che Adrian avesse rivelato la sua missione a qualcun altro (oltre alla madre).
Con il senno di poi, mi rendo conto di essere stata ingenua, perché sapevo fin dal principio che Talia faceva Al Ghul di cognome, e che era la prima figlia di Ra’s, pertanto ha senso che lei voglia vendicarsi, ma ammetto di aver pensato che Talia fosse morta in passato, e che fosse per questo che non era mai comparsa nella terza stagione.
Sono invece d’accordo con Oliver sul fatto che Ra’s non avrebbe apprezzato una vendetta tanto sentimentale. Sarà anche per questo che non abbiamo mai visto Ra’s e Talia insieme nella terza stagione, forse i due non andavano d’accordo, sebbene per lei fosse importante abbastanza da voler far soffrire Oliver e allearsi ad uno psicopatico per vendicarsi.
[Non so perché, ma ho questa immagine nella mente di papà Ra’s che prende per l’orecchio la figlia e la mette in punizione per la marachella.]

E Oliver? Beh, il nostro eroe, nella sua dolce ingenuità e un briciolo di stupidità, si è fatto fregare con tutte le scarpe da tutti e due, sia Talia sia Adrian. E ora ne paga le conseguenze, rovinando un po’ di più la sua reputazione come Green Arrow, avendo le persone a cui tiene a rischio e pure con la tortura del prossimo episodio.
Diggle è stato il solito Grillo Parlante e ha dato al proprio fratello un po’ di speranza e di forza, ma vedremo se sarà sufficiente, e soprattutto quanto ci vorrà perché qualcuno lo liberi…

 

A proposito di questo, abbiamo la nostra cara Felicity che vuole rendersi utile, e nemmeno si rende conto in che guai si sta cacciando. Per carità, il suo aiuto per Arrow non è mai stato del tutto legale, ma ora si sta sporgendo oltre, sebbene si capisca perché lo faccia, in particolare ora che la vita di Oliver è in pericolo. Devo dire che mi piace questo rovesciamento di ruoli, e sono contenta che Oliver stia premendo un po’ di più per sapere, che dimostri di interessarsi di Felicity, perché Felicity sarà grande e potrà prendere le decisioni che vuole, ma se non ne parla è perché nel profondo sa benissimo che sta sbagliando.
[Tra l’altro mi fa tristezza Oliver che pensa che Felicity non gliene parli perché tipo non hanno lo stesso rapporto di una volta, quando in realtà sostanzialmente Felicity si vergogna e basta.]

Russia

Tanto amore per Anatoly, perché ha detto una cosa giustissima. Talia ha creato l’uomo sotto il cappuccio, e in un primo momento questo potrebbe aver aiutato Oliver almeno emotivamente ad accettare il suo lato oscuro, a cercare di tenerlo a bada, ma Anatoly ha ragione, la sua seconda identità non è un’altra persona, è sempre lui, un uomo grigio con luce e oscurità. Un’essere umano, con pregi e difetti. Ed è ora dopo cinque anni che lo show sta arrivando a risolvere questa cosa, una volta per tutte.
Vorrei giusto criticare allo show il fatto che, secondo me, sarebbe stato meglio che Anatoly facesse questa considerazione su Talia prima che si scoprisse il suo ruolo nella missione di Adrian. Sarebbe stato il giusto campanello di allarme prima della scoperta dell’unione di menti di Adrian e Talia.

Varie ed eventuali:

– Applausi a Prometheus per la sua faccia di bronzo quando era in “lutto” per la morte della moglie ed è riuscito a non farsi arrestare.

– Sono rimasta sconvolta dall’utilità di Rene in questo episodio, sostanzialmente mandare minacce a vuoto e farsi sfottere da Adrian e Dinah.

– La povera Thea che viene appena appena nominata. Praticamente è come se fosse in pericolo – come tutti –, però off-screen. È triste.

– Oliver che dà l’ordine di farsi sparare a vista… niente, fa ridere già così.

Promo (OH SHIT!) e ringraziamenti:

Ringraziamo: My name is Oliver Queenϟ Arrow Italy | Arrow • Oliver & Felicity • | Felicity, you αre remαrkαble. | Arrow Source Italia | Arrow e The Flash | Arrow & The Flash Italia | Miss Felicity Smoak : Our lovely Emily Bett | Oliver Queen « Arrow « | I believe in you • Olicity • | Arrow & The Flash | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Serie Tv, che passione  | Film & Serie TV | Diario di una tv series addicted | Serie Tv News | ❤ Telefilm / Fiction ❤ | Keep calm and watch series

Annunci

4 thoughts on “Recensione | Arrow 5×16 “Checkmate”

  1. Onestamente l’ultima cosa che mi aspettavo era che ci fosse Chase sotto la maschera, ok forse per molti era ovvio, ma io ne sono rimasto sorpreso. E questo episodio mi e’ piaicuto molto per i sentimenti contrastanti dei vari personaggi che incontravano Chase sul luogo del lavoro.

    Sapevo che avrebbe ucciso la moglie, appena l’ha vista entrare era gia’ evidente cosa volesse fare, e diciamo che e’ giusto cosi e’ in perfetta linea con il personaggio.

    I flashback sono sempre molto interessanti, non che una caratteristica di questo show… io credo che trovaranno un modo per non abbandonarli del tutto. Sarebbe interessante continuare i flashback come hanno sempre fatto, ovvero nella prossima stagione ricalcare le orme della prima stagione, svelando dettagli che non abbiamo visto. Anche se la cosa renderebbe davvero dura la vita degli sceneggiatori, in quanto ogni flashback e’ sempre abbastanza collegato con il tema della puntata, e se negli anni bui di Oliver possono invantare a loro piacimento, se dovessero ricalcare la prima stagione non sarebbe cosi facile.

    Che dire per Thea ci ho messo una pietra sopra :C spero nella prossima stagione…
    Vediamo come si evolve la cosa , sinceramente sono molto curioso in quanto ora Chase potrebbe fare di tutto, da svelare l’identita’ di Arrow a tutta la citta’ ad obbligarlo a costituirsi , come Oliver ha detto ( scena epica ahahaha )

    Attendiamo con ansia il prossimo episodio !grazie per la recensione alla prossima !

    #Charlie

    Mi piace

    • Io sono rimasta sorpresa del fatto che ci fosse davvero lui, ma pareva troppo ovvio. XD Quello che non mi aspettavo è che fosse davvero figlio di quella donna e dell’uomo ucciso da Oliver, pensavo fosse una cosa messa per forviare.

      Anch’io mi aspettavo che uccidesse la moglie, nel momento stesso in cui lei si è avvicinata a lui, è diventato davvero evidente che fosse quella l’intenzione di lui. Ed è assolutamente in linea con quello che finora ci hanno mostrato di Prometheus.

      Beh, non è detto… potrebbero spostare i flashback su altre cose. Com’è già accaduto in passato in alcune occasioni, su altri personaggi, oppure a volte su Oliver su cose, come dici anche tu, che non abbiamo ancora visto. Le possibilità ci sono, se hanno intenzioni di mantenere lo schema dello show anche l’anno prossimo. Oppure potrebbe anche fare una cosa diversa, visto che lo show è quasi come se ripartisse da capo.

      Spero sul serio che Willa abbia un contratto migliore l’anno prossimo.

      Grazie a te del commento. 🙂

      Liked by 1 persona

  2. Non ho visto l’episodio finché non esce doppiato in italiano, ma spoilerandomi tutto devo dire che con Talia non si può essere sorpresi più di tanto. Anche nella sua rappresentazione di Batman di Christopher Nolan l’hanno rappresentata come una pazza consumata dalla vendetta. E quindi gli autori di Arrow avranno voluto imitarlo. Con Prometheus poi è vero. Perché mai uccidere la propria moglie solo per vendicare un padre che non ha mai conosciuto? Sarebbe davvero solo uno s—–o che usa quello che gli è successo solo come scusa per comportarsi da s—–o se davvero non ci fosse altro sotto.

    Mi piace

    • E a quanto ho sentito ci sono un po’ di casini con la programmazione italiana, vero?
      Sarà che è la prima Talia che vedo, ma devo dire di essere rimasta sorpresa dal suo volta faccia. Per Prometheus spero anch’io che salti fuori qualcosa di più, perché al momento sembra folle e basta. Allora dovrebbero dire che solo è pazzo e gli piace uccidere, la preferirei come spiegazione al “mi hai ucciso papino, gne gne gne”.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...