Riverdale/Telefilm

Recensione | Riverdale 1×06 “Faster, Pussycats! Kill! Kill!”

Bentornati!

Questa è la storia di una città, tranquilla e soleggiata fino a quando non è stata sconvolta da Jughead che bacia una ragazza che non sono io…

Con questa premessa, vediamo un po’ cosa è successo: innanzitutto, il tema principale è la paura ma io ci avrei messo anche la lealtà, perché la povera Veronica oggi è stata messa a dura prova dalle persone a lei care…

Paura del cambiamento.

In pratica Fred e Hermione ci hanno messo mezzo secondo a concludere: siamo passati da una mano sul petto a un limone visibile dal satellite in un battito di ciglia. Posso provare a immaginare come si sia sentita Veronica vedendoli e, mentre in genere in questi casi mi schiero con la madre che vuole andare avanti, stavolta non posso. La ragazza ha ragione, è comprensibile che lei speri di vedere riunita la sua famiglia se e quando suo padre uscirà di prigione, perché anche se molto furba e matura Veronica rimane sempre una ragazzina che ama entrambi i suoi genitori, persino suo padre che tutti considerano un truffatore, e non c’è niente di sbagliato in voler tornare com’erano prima. Capisco che si sia sentita tradita da sua madre, che è molto brava a cadere su tutte e quattro le zampe, e come ciliegina sulla torta è arrivata la storia della firma. Giusto una settimana fa ammiravo Hermione per il suo coraggio di confidarsi con la figlia e oggi mi trovo a bacchettarla per il motivo opposto: capisco che la storia con Fred sia nata da un momento all’altro (letteralmente) e quindi magari non ne ha avuto il tempo, ma quando è stata confrontata dalla figlia perché non è stata sincera? Perché non le ha spiegato che non sa se riuscirà ad aspettare Hiram? Questo potrebbe essere un ottimo test, Fred potrebbe aiutarla a capire se vuole farlo o meno, quindi secondo me ha un po’ sbagliato stavolta. Un po’ tanto.

Paura o lealtà? 

E sempre Veronica si è trovata in mezzo anche alle vicende di Archie. Betty ormai naviga su altre sponde (LE MIE SPONDE) e il ragazzo è riuscito a trovare conforto in Val e Veronica. Però non ho trovato molto corretto il modo in cui si è “liberato” di Veronica appena l’ex Pussycat è tornata nel quadro, senza nemmeno avvertirla. Era chiaro come il sole che la ragazza si è proposta solo per aiutarlo, ma lui non ha afferrato. Abbiamo capito che Archie è mooooolto ingenuo, però… non poteva mandarle un SMS? Un colpo di telefono?  “Ciao Veronica, grazie lo stesso ma Val è tornata quindi niente, bye”? Nope. E alla fine Veronica si è anche dovuta scusare. In questo caso è stata più onesta Josie, che nonostante il ritorno di Val nel gruppo ha lasciato che la giovane Lodge si esibisse con loro. Insomma, no, non mi è piaciuto il modo in cui si è comportato.

E, per quotarmi: era proprio necessario dare un’altra ragazza ad Archie? A me stava iniziando a piacere con Veronica. Funzionano, hanno avuto i loro bei momenti e ne sono rimasta abbastanza sorpresa. Perché?

Per dovere di cronaca, comunque, non mi piace nemmeno il padre di Josie. E neanche sua madre. A dirla tutta neanche Josie, ma adesso capisco quanta pressione abbia sulle spalle e la capisco un po’ meglio.
Una madre decente in tutta Riverdale c’è? Una, mica tutte.

Paura della verità 

La storyline di Betty e Jughead è stata davvero interessante. Finalmente abbiamo incontrato la famigerata Polly, e abbiamo scoperto quale terribile malattia l’affligge: la sindrome della pagnotta in forno altrimenti nota come gravidanza indesiderata. Ora, non so voi, ma non mi convince del tutto. Cioè, visti i genitori che si ritrova un esaurimento nervoso non mi pare poi un’ipotesi così remota, però…è troppo facile. Quindi Jason doveva fuggire con lei? Perché non è tornato indietro quando ha visto che la ragazza non si è presentata all’appuntamento? Davvero Jason sprizzava gioia da tutti i pori quando ha saputo del bambino? E questo mi fa pensare che noi, tecnicamente, non conosciamo Jason se non per quello che ci dicono gli altri, e mi piacerebbe saperne di più. Vedere qualche flashback. Capire se Jason è il mostro descritto dai Cooper o l’eroe descritto da Cheryl. Ci mancano troppi elementi per poter giudicare, o anche solo per trovare il vero movente dell’assassinio; poco ma sicuro, comunque, che l’arrivo di Polly aggiunge pepe al tutto.

Quanto al bacio tra Betty e Jughead, era già nell’aria da un po’. A parte che non sarebbe un vero teen drama senza questi intrecci, a parte che due personaggi non possono collaborare per più di due episodi senza che succeda qualcosa (vedi Archie e Val), a parte che Juggy e il suo SÌ HAI APPENA DETTO CHE HAI UN APPUNTAMENTO, L’HAI CHIAMATO COSÌ, SENTI, MA SEI SICURA, MEGLIO LASCIAR STARE E STIAMO TUTTI A CASA l’abbiamo sentito tutti, non sono dispiaciuta. Mi piace lei, mi piace lui, di che mi devo lamentare? Ovviamente avrei prolungato il tutto almeno altri due o tre episodi, ma ci accontentiamo. Potrei fare 1200 parole di commento su Betty che subito dopo si ricorda del particolare dell’auto e lo porta con sé a scassinare vetture invece di continuare a limonarlo come avrei fatto io ma non lo faccio, ve lo risparmio. Vedremo cosa succederà in futuro. Tanto mica può durare… e ve lo dico col cuore colmo di dolore e tristezza allo stesso tempo.

Gli “””””””””adulti””””””””””

No, oggi meritano uno spazio tutto per loro. Fred e Hermione che si intrallazzano, con lei che “no vabbé niente di serio” e Fred che già ha prenotato chiesa, ristorante e domani va a provare abiti da cerimonia. Cioè a me quasi dispiace per lui, se non fosse che non l’ho ancora perdonato per quello che ha fatto a Brenda 20 anni fa.
Poi ci sono i Cooper, che alla domanda “uno di voi ha ucciso Jason Blossom?” rispondono con una risata e un “seh, magari!”. Ma che vi ha fatto questo povero cristo? Vi ha ingravidato la figlia, e allora? Poi mi ricordo che suddetta figlia l’hanno rinchiusa in manicomio (questo è. Si contende il primato di posto più bello dopo un mattatoio insieme alla Eichen House di Teen Wolf) e non mi stupisco più della loro idiozia senza limiti. Non dimentichiamo, comunque, che durante il confronto con Betty hanno negato, ma noi sappiamo che i documenti sulla lavagna dello sceriffo sono in mano al signor Cooper. Quindi la domanda sul perché lo abbia fatto, resta.
Infine ci sono i genitori di Josie, che non mi piacciono. Soprattutto sua madre: suo padre mi sembra un tipo abbastanza esigente ma anche assente, quindi… ma lei… “Devi essere brava, sennò poi papà se la prende con me. Trovati una nuova Val, magra e carina ma non più di te”. Dietro queste poche battute ho visto quelle classiche famiglie che cercano la perfezione in tutto e per tutto e mi si sono rizzati i peli sulla nuca che non vi dico. Neanche un elefante di fronte a un topolino.
Mancava solo mamma Blossom per rendere il tutto perfetto! No, non è vero. Piuttosto, dov’era Cheryl?

Varie ed eventuali:

-Jughead che per amore va a fare colazione dal diavolo.

-Ma le Pussycats devono tenere per forza quel cerchietto?

-Che carina Betty che per farsi coraggio si stringe la coda.

-Ma che problemi hanno gli amici di Archie, soprattutto quello lì che grazie a lui è diventato capitano? Ringrazia il cielo, piuttosto, e auguragli una lunga carriera che con uno schiocco di dita ti toglie fascia, felpa e tutto quello che si usa nel football per designare il capitano.

Bon, è tutto. Io ci sono dentro fino al collo, ma cerco di non farlo notare.
Come sempre promo e ringraziamenti:

Ringraziamo: Riverdale – Italia | KJ Apa Source. | Lili Reinhart Italia ღ | Serial Lovers – Telefilm Page | Crazy Stupid Series

Annunci

7 thoughts on “Recensione | Riverdale 1×06 “Faster, Pussycats! Kill! Kill!”

  1. Mi ero totalmente dimenticata di Cheryl, andiamo bene…
    Per la fuga Jason/Polly non so se ciò che lei dica sia vero, ma gli indizi PER ORA confermano di sì. Cioè, la macchina c’è, Jason era diretto da qualcuno dall’altra parte del fiume come dice anche Polly. Ma ‘sto fiume comunque non si poteva aggirare? Non esistono tipo ponti? Mah.
    Jug e Betty no, troppo in fretta. TROPPO IN FRETTA. Io ero ancora lì nelle mie fantasie da trash da guilty pleasure ad aspettare roba tra lei ed Archie che tutto mi sembra, tranne intelligente.

    Piccola postilla: la roba tra Fred ed Hermione non penso sia nata dall’oggi al domani, cioè è evidente che in passato i due abbiano avuto qualcosa. Ma comunque sia lei se era determinata a dare l’appalto a lui firmava e basta, senza mettere al corrente la figlia e tradire così la sua fiducia alla luce del sole considerato che lo avrebbe fatto comunque.

    Liked by 1 persona

  2. Io la butto li’: a dar fuoco alla macchina è stata la madre psycho(di betty),a far fuori jason…lo scout. troppo scontati i blossom e i cooper…lo scout poteva avere come movente una cotta per uno dei due,o solo invidia per lui. comunque archie è il peggior dawson leery.però è un bel vedere *_*

    Mi piace

  3. Ma che famiglie del cavolo ci sono a Riverdale! Ma le Pussycats che sono solo una band di paese che si esibisce alle sagre ed invece si credono le Destiny’s Child? Anche meno. Le uniche Pussycat sono quelle di Nicole Scherzinger!
    Comunque Betty e Jughead, anche se troppo fast & furious, sono carinissimi e meglio che non sia scattato nuovamente il triangolo che io odio!
    Di Archie, Val e compagnia bella non me ne frega assolutamente nulla, sono completamente inutili alla trama e se non ci fossero sarebbe uguale.
    Hermione è una donna senza scrupoli e mi piace!
    Polly mi è sembrata un po’ troppo esagitata, che i coniugi Cooper dicano la verità?

    Mi piace

    • Ecco, hai centrato il punto: i Cooper sono due zecche e siamo d’accordo, ma in effetti Polly mi è sembrata più la che qua. Ora, la questione è: il fatto che sia stata rinchiusa in quel luogo contro la sua volontà l’ha fatta scattare o era così anche prima? Ho i dubbi!

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...