Arrow/Telefilm

Recensione | Arrow 5×15 “Fighting Fire with Fire”

L’episodio poteva essere bello se non fosse che… Arrow non ne ha azzeccata una che sia una. Complimenti!
Andiamo a vedere i miei perché.

La vera identità di Prometheus, quando pure un esattore delle tasse sarebbe stato una scelta migliore

Non credo di averlo mai scritto in una recensione, ma c’è una cosa che penso dall’inizio di questa quinta stagione: “per favore, fate che Adrian Chase (che poi per me questo cognome è intoccabile per motivi letterari…) non sia Prometheus”.

Arrow: Prometheus è Adrian. 
Me:

Perché?
Perché è letteralmente la scelta più banale che ci sia. Quando Adrian comparve, ho subito pensavo che ci fosse una ragionevole probabilità che fosse lui Prometheus… e il motivo è che non poteva essere nessun’altro, in particolare dopo la morte di Malone (e, per quanto mi riguarda, pure Malone sarebbe stata una scelta migliore. Circa).
Avevamo pochi personaggi maschili con un minimo d’importanza: il team giovane (Rene, Curtis e Rory, e quest’ultimo manco c’è più), Billy e Adrian. Gli altri o sono comparse oppure sono il team principale.
Uno del team giovane poteva anche andare bene, sicuramente sarebbe stato inaspettato, però un po’ ripetitivo che ben due (con Evelyn) stessero tradendo Oliver allo stesso momento, e pure collaborando. Per quanto mi riguarda, anche un completo sconosciuto sarebbe stato una scelta migliore e di solito odio queste soluzioni di ripiego.
Ma Adrian! Mi ha fatto rimanere male e ucciso tutta la stima che avevo avuto per la sua intelligenza fino a questa momento.
Onestamente, l’unica scelta più interessante sarebbe stata sfruttare magari The Flash per inserire una versione di Arrow da qualche futuro, o qualcosa del genere. Sarebbe stato interessante vedere due Oliver a confronto, qualcosa che vada oltre la doppia identità del nostro eroe.
E invece no.

Vigilanti in offerta! Paghi uno, prendi due!

Ora tutti indossano una maschera? Forse Oliver, a suo tempo, avrebbe dovuto brevettare la sua idea, visto che ormai avere una doppia identità è una prassi per essere un personaggio dello show. E ora abbiamo pure gli Anti Green Arrow in svendita, visto che Prometheus non bastava ne hanno tirato fuori un altro.
Non so se l’abbiano fatto per tenere in piedi un nuovo mistero visto che hanno svelato l’identità di Prometheus, ma comunque per il momento ha avuto la stessa rilevanza di un nemico “da un episodio”.
Cioè… è arrivato, ha cercato di uccidere Oliver, ha lasciato prove in giro, ha cercato di nuovo di uccidere Oliver e poi si è quasi fatto catturare. Mah…
Potrebbe assumere importanza se si scoprisse che è lui il figlio di quella donna della scorsa settimana e dell’uomo ucciso da Oliver nella prima stagione, e che invece Adrian fa quel che fa per motivo x (che immagino scopriremo nel prossimo episodio).

Quando per tenerti la poltrona ti devi insultare da solo

Povero Oliver, lo dico con il cuore.
Essendo purtroppo venuto a galla il fatto che Green Arrow ha ucciso Malone e che il sindaco lo sapeva (da un po’ ridere, a pensarci), Oliver rischia di rimetterci il posto come sindaco (e lo stipendio).
Sono davvero contenta che Oliver, continuando a proseguire la sua idea di essere migliore, abbia scelto una soluzione non di comodo, però allo stesso tempo è un peccato che abbia dovuto mettere nei guai la sua altra identità, Green Arrow.
L’onesta però paga? Nel mondo reale no, infatti temo che nelle prossime settimane Oliver ne affronterà parecchie per essersi praticamente messo una taglia sulla testa da solo. Non potrà più lavorare in pace per catturare il vero nemico di Star City, Prometheus, e questo potrebbe creare problemi gravi a lui, il suo team o alle povero vittime che periranno.
Sei stato bravo, ma questo ti ripagherà alla fine della storia? Lo vedremo.

In parte concordo con Oliver che non vuole vedere sua sorella scendere tanto in basso e ricattare qualcuno (anche perché ho la sensazione che pure questo gli si sarebbe rivoltato contro), però ogni volta che parlavano sentivo all’orecchio una voce che sussurrava: “ipocrita” (non datemi troppo retta, adoro Thea pure quando fa ricatti politica).
Non preoccuparti, Oliver, ti voglio ancora bene.

Ciao, Thea. Addio, Thea

C’è qualcosa di profondamente sbagliato nel fatto che la mia preziosissima Thea se ne vada di nuovo per ritrovare se stessa. Ma quante volte deve “ritrovarsi” questa povera ragazza?
Arrow, ti mancano i soldi? Prima fai partire Rory, anche lui con la scusa del “ritrovarsi”, poi è la volta di Thea, che in questa stagione è comparsa meno volte di quanto una persona si cambi i calzini in una settimana.
Si può dire che pure Roy se ne sia andato con questa spiegazioni, prescriviamo a tutti quanti una seduta dallo psicologo, se dobbiamo vederli tutti scappare uno dietro l’altro (o meglio, facciamo un corso di risparmio ad Arrow, che evidentemente i soldi proprio non li sa gestire).
Ed è triste, perché lo show si è privato di due personaggi con un enorme potenziale, mentre intanto ne abbiamo alcuni che potrebbero pure circolare. E sapete una cosa? Pure Evelyn è sparita a caso. Ha fatto la sua sceneggiata, “guardate quanto sono cattiva, guardate quanto odio Green Arrow mentre intanto faccio comunella con un serial killer”, e poi è svanita in una nuvola di sapone. E se con lei potevo chiudere gli occhi, con Rory potevo ringhiare sommessamente e forzarmi a dire “ci sta”, con Thea è la goccia che fa traboccare il vaso.
Thea, che è con noi da sempre, che per me ha la stessa importante del Original Team Arrow (Oliver, Diggle e Felicity), ancora una volta è stata messa da parte, proprio nel momento in cui le era stato dato un ruolo, anche se a malapena decente.
Un ruolo che, okay, era un po’ riciclato, perché la mostrava ripercorrere i passi di sua madre, però era un’idea carina, che faceva rammentare con un sorriso nostalgico la seconda stagione.
Speriamo di rivederla presto o che non se ne vada veramente.

Il super cliffhangerone finale

Siamo seri, ma quanto può interessarmi/ci che Adrian abbia deciso di rapire Susan?

Susan è insopportabile, e ormai è passato il momento in cui può fare effetto lei che rifiuta di pubblicare la storia di Oliver=Green Arrow. Ha avuto la sua occasione molte volte, ormai la cosa risulta solo interessata.
In più, tornando al cliffhanger, non è un personaggio sufficientemente interessante per suscitare preoccupazione nei suoi riguardi.
Pfffff… diciamo pure che tifo alla grande per Adrian. Dai, fai del tuo peggio! Vuoi far soffrire Oliver, no?

Russia

Mi sono abbastanza annoiata, in realtà. Anatoly prende tempo e Oliver trova il modo di salvarli entrambi. Però Gregor, che non è nato ieri, ha organizzato un bello spreco di proiettili.
Capisco che manchi ancora parecchio alla fine della stagione (e al ritorno di Oliver), però allungare così il brodo per far rimanere Oliver in Russia non sono sicura che sia stata una buona idea. Vedremo.

Varie ed eventuali: 

– Oliver, io capisco che tu stia cercando di distrarti con Susan, però non puoi non vedere che Felicity e Thea sono sempre più persa, per diversi motivi. E soprattutto non puoi abbassarti al punto di chiedere alla tua ex di aiutarti con Susan, dai. Non si fa.

– È andata. Per episodi interi la cosa era stata lanciata, ma ora ufficialmente Felicity si è unita al team Helix… chissà se è la volta buona che Oliver si rende conto di quello che succede. Intanto sono proprio curiosa di vedere fino a dove Felicity si spingerà.

– Rimanendo sul prevedibile, appena Paul ha telefonato a Curtis per l’appuntamento, ho pensato subito: “vuole chiedergli il divorzio”. Era la cosa più scontata e infatti…
Mi dispiace per Curtis, ma capisco Paul. L’avevo già detto, ma lui ha sposato un civile, non un vigilante, è naturale che non riesca ad accettare la cosa.

Promo e ringraziamenti:

Ringraziamo: My name is Oliver Queenϟ Arrow Italy | Arrow • Oliver & Felicity • | Felicity, you αre remαrkαble. | Arrow Source Italia | Arrow e The Flash | Arrow & The Flash Italia | Miss Felicity Smoak : Our lovely Emily Bett | Oliver Queen « Arrow « | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Serie Tv, che passione  | Film & Serie TV | Diario di una tv series addicted | Serie Tv News | ❤ Telefilm / Fiction ❤ | Keep calm and watch series

Annunci

6 thoughts on “Recensione | Arrow 5×15 “Fighting Fire with Fire”

  1. sì pure io ce so rimasta un po’…are you kidding me?!?
    quindi ora chi diavolo è Vigilante? io punto su Paul, guarda caso chiede il divorzio a Curtis dopo aver saputo che collabora con GA e dopo essersi allontanato da lui!
    per me è sempre rimasto a Star Citym a fare danni come Vigilante!

    Mi piace

    • Gli autori hanno detto che probabilmente non scopriremo quest’anno chi è il nuovo Vigilante, quindi aspetteremo. E ho seri dubbi possa essere Paul, secondo me molla Curtis solo perché non vuole stare con un uomo che fa l’eroe di notte e quindi rischia la vita continuamente.

      Mi piace

  2. Reduce dell’esame di Letteratura Inglese e di Larkin che nelle sue poesie non faceva altro che dire che l’uomo anche se va via da un posto, non può sfuggire a se stesso, dico che la balla di far andare via Thea per questo motivo è appunto una BALLISSIMA.
    Però vabbè, accettiamo anche questa. Magari è cosa momentanea.

    Adrian come Prometheus è un grande MEH e non solo perché è scontato, anche se sinceramente sarebbe stato più d’impatto scoprire la sua identità direttamente in un faccia-a-faccia con Oliver. Ma mi piaceva come personaggio. Ricordiamoci che ha aiutato Diggle e a che pro, se voleva far fuori le persone vicino ad Oliver?! E non dimentichiamoci il suo “sei un amico”. Okay, hai questo piano di vendetta e ci sta (anche se spero anche io non sia il figlio di quell’uomo perché cioè boh, e minimo dovrebbero far scoprire chi è Vigilante), però adesso hai lavorato a stretto contatto con Oliver, lo hai imparato a conoscere, la cosa non ti tocca minimamente? Non è che uno perché è villain non deve avere un minimo di progress.

    Felicity. Figlia mia, in che guai ti stai mettendo? Oliver con i paraocchi, proprio. Solo Dig si sta accorgendo di qualcosa e che diamine. Mi dispiace dirlo, ma spero che lei si metta in casini assurdi e che Oliver si renda conto di come l’abbia trascurata totalmente, relegandola ad un ruolo a suo uso e consumo. Va bene lavorare insieme, ma chiederle di aiutare Susan è un po’ troppo. Felicity lo ama, non lo neghiamo e non lo dico perché sono fan della coppia, ma perché si vede anche semplicemente da come lo guarda, e lui è un cogl*one patentato.

    Russia, bah. Ma poi, nella prossima stagione che flashback faranno?

    Liked by 1 persona

    • Povera la mia Thea. Ormai è una comparsa. T_T

      Sì, sarebbe stato più d’impatto scoprirlo almeno in un altro modo.
      Esattamente quello che ho pensato, come può aver passato tutto quel tempo con Oliver e non aver almeno essersi fatto qualche domanda su quello che fa?

      Decisamente chiedere a Fel di aiutare Oliver con la sua relazione è stato troppo.

      Magari flashforward? Come HTGAWM. Però i flashback sicuro finisco. O magari mostrano altro.

      Liked by 2 people

  3. Thea: 😭😭😭😭
    Anche perché ha le battute migliori quest’anno. Delle vere perle.
    Felicity invece l’hanno spenta. Io col cavolo che avrei aiutato la nuova fiamma del mio ex, soprattutto se è pure antipatica e lo stava mettendo nei casini.
    Curtis: scelta scontata quella di Paul dato che non si è fatto vivo per mesi. E quindi arrivata pure troppo in ritardo.
    Prometheus: se Adrian ed il figlio del tizio giustiziato da Arrow sono la stessa persona c’è un problemino di trama o quantomeno di logica nel team perché una cosa del genere sarebbe dovuta emergere prima. Felicity e Curtis lo avrebbero dovuto scoprire, no? Altrimenti cosa li abbiamo a fare 2 super intelligentoni nel team?
    Se da un lato riesco a capire l’allontanamento dalla scena di Thea, pur dispiacendomi da morire, l’uscita di Rory ed Evelyn no. Cosa li avete introdotti a fare nel team se poi li avete sfruttati solamente per una manciata di episodi? Ok Evelyn, ma la questione di Rory è stata davvero sbrigati troppo in fretta. Troppi personaggi hanno voluto buttare nel calderone. Io ne avrei lasciati un paio per la prossima stagione. Tipo la nuova Canary.
    Oliver che in conferenza stampa afferma che Green Arrow è una minaccia per la città è un colpo al cuore 😢
    Ma che fine ha fatto Talia???
    Mchan

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...