Telefilm/The Vampire Diaries

Recensione | The Vampire Diaries 8×13 “The Lies Are Going to Catch Up with You”

Per i troppi impegni di Novalee90, mi è stato lasciato il testimone di questa recensione. E io sono ragionevolmente contenta perché mi tocca parlare del Ritorno.
Kai Parker, bentornato. Per favore, continua a preservarti e resta fino alla fine.
Andando al sodo della questione… ho visto l’episodio dopo pranzo, ma ancora non ho capito se mi sia piaciuto o no. Credo che il problema sia che Kai è stato meraviglioso, la Bonenzo un sogno, però tutto il resto, tanto per cambiare, era da “datemi una lametta che mi taglio le vene”. (Bambini, non imitateci! È pericoloso!)

Cobrakai1972 sta twittando per la prima volta dopo quattro anni

Kai, come avrete capito, è stato una gioia per occhi e orecchie. Kai era un cattivo con la C maiuscola, quel genere di cattivo che quando muore, ti sembra che da quel momento in poi manchi qualcosa. Tutti i nemici che si sono presentati a Mystic Falls dopo di lui, per esempio, erano il niente a confronto, e se ci pensiamo Kai non è nemmeno poi tanto potente. Ma è furbo, maligno e intelligente, non può esserci combinazione migliore.
Anche in questo episodio, tralasciando pure tutte le scene divertenti in cui era presente, si è dato dannatamente da fare. Appena capisce di non essere davvero vivo – e, sul serio, mi è dispiaciuto per lui quando si è reso conto di non sentire nulla -, si rende conto di essere in svantaggio, quindi usa tutte le carte che ha in mano, non importa quanto siano sfortunate. Ha ancora Elena come merce di scambio, quindi può almeno rigirarsi Damon come vuole, pure se il nostro caro vampiro vorrebbe fregare Kai a sua volta. E, almeno per oggi, Kai può dire di essere sopravvissuto.
Tifo per te, caro non-ho-capito-se-vampiro-o-stregone-o-entrambi.

Se ritorni umano con la cura tutti quelli che hai soggiogato ricordano

E questa cosa vi viene in mente adesso!? A quanto mi risulta, la cura è già stata presa da Katherine, e posso dire con certezza che la vampira aveva sicuramente soggiogato mooolta gente ancora in vita. E sicuramente anche Elena, sebbene in misura minore, quindi come mai non è mai spuntato nessuno come con Stefan a presentare il conto?
A questo punto, mi chiedo pure cosa succederebbe se pure qualcun altro diventasse umano.
Un nome a caso: Damon. Avete la minima idea della gente che si presenterebbe?

Prima ti sparo, poi mi pento

Tornando a Stefan, però, la prima persona a presentare il conto è Dorian, a cui l’ex vampiro ha sterminato la famiglia. Caro ragazzo, pensi di essere l’unico?
Però, seriamente, se da una parte è stato carino mostrare queste persone che hanno dovuto convivere con le brutture che Stefan ha fatto nel mondo del corso degli anni, al punto di aver rovinato delle intere famiglie in alcuni casi, dall’altra stiamo parlando di uno show di vampiri&co, il concetto di moralità, qui, ha un peso diverso.
I protagonisti, tutti quanti, hanno compiuto brutte azioni, a volte peggiori degli stessi nemici che si ritrovano a sconfiggere anno dopo anno, però continuiamo lo stesso a tifare per loro, perché è così che funziona. Se guardando un altro show, una famiglia sterminata ci farebbe piangere o arrabbiare, a seconda dei casi, qui non si tratta d’altro che della solita scia di comparse che durano dagli 0 ai 5 minuti.
Stiamo parlando di vampiri! Bevono sangue per sopravvivere – in teoria, almeno. In pratica ormai da alcuni anni preferiscono gli hamburger, sarà per questo che si stanno estinguendo?
Dorian può pure essere stato buttato a rappresentare la persona “buona” che prima spara, però poi si pente e salva la “vittima” – però l’hai rapito, gli ha fatto scavare una tomba e gli hai sparato, quindi tanto buono non lo sei nemmeno tu -, ma alla fine la cosa ci scivola addosso. O ci annoia direttamente.
E, Matt, tu è meglio che stai zitto che hai liberato Cade dall’inferno.

Ti lascio perché… non sei tu, sono io! 

 

Onestamente mal sopporto Ripper!Stefan, ma pure il depresso che vuole troncare con Caroline perché, poverina, dovrebbe proteggerlo per tutta la vita e vederlo morire, non si può vedere!
Inizialmente ero contenta di Stefan, perché aveva dimostrato di voler vivere, di voler andare avanti nonostante tutto, cosa che non sono certa avrebbe fatto qualche stagione fa, poi però mi sono cadute le braccia, perché… che palle!
Domani un treno potrebbe metterlo sotto, oppure Caroline potrebbe inciampare in un tappetto e infilzarsi con un paletto. Non sappiamo cosa ci riserva il futuro – a meno che tu non sia Barry Allen -, quindi a cosa serve stressare così e rovinare la vita a se stessi e agli altri? E poi, mettiamo anche che Caroline e Stefan restino così, con lui umano e lei vampiro, anche se la loro vita insieme si rivelasse davvero difficile, comunque Caroline dopo qualche decennio potrebbe lo stesso avere un’altra possibilità o anche molte altre, quindi che problemi si fa lui?

Quel momento in cui sarebbe meglio ricordarsi che i geni delle gemelle sono i geni di Kai

Intanto, Alaric si rende conto che fare il padre single non è facile se hai due gemelle streghe e tu sei uno stupido umano che vale un centesimo di quello che valeva nella prima stagione.
Le gemelle avevano già dimostrato grandi capacità magiche, però ora ne dimostrano anche di distruttive, e credo proprio che avranno molto a che fare con Cade, nelle prossime settimane.
A me non mi frega chi lo sconfigge, mi basta che lo tolgano di mezzo.

Ci voleva Enzo per spiegare a Bonnie di non fidarsi di Cade

Cara Bonnie, hai naturalmente tutto il mio sostegno perché tutta la tua vita è stata un mai una gioia, hai perso tutto e i tuoi amici o ti lasciano messaggi patetici in segreteria – vedi Caroline -, oppure ti telefonano perché hanno bisogno di te – vedi Damon -, però sul serio quando mai affidarsi ad un cattivo è stata una buona idea?
E non parliamo del primo che passa, ma del creatore dell’inferno – e non sto parlando di quello figo in onda su Fox.
Cade è il male – letteralmente! – ha già fatto un sacco di casini e non ha nemmeno metà del carisma di Kai, quindi, sebbene disperata, andare da lui per Enzo è stata davvero una stupidata. Per fortuna c’è il tuo amore pronto per farti tornare un po’ di sale in quella zucca. Mi sa che la troppa vicinanza con gli idioti che girano a Mystic Falls tanto bene non ti ha fatto.

“Pensavo di non rivederti mai più” non esiste se abiti a Mystic Falls

Al di là di tutto, al di là del fatto che non ho capito come Bonnie ed Enzo abbiano fatto ad incontrarsi nella scena finale, se lei è andata nella dimensione che ha creato con la mente o con tutto il corpo, oppure se lui sia saltato fuori per farle una visitina – un po’ come Kai -, sono sempre tanto, tanto carini. E la Plec, per quanto mi riguarda, può pure fare una strage a Mystic Falls a cominciare da Matt, ma almeno il lieto fine a questi due lo deve dare.
Glielo deve, se non a me per aver visto otto stagioni per intero, almeno a Bonnie per averle dovute subire.

Varie ed eventuali

– Kai tanto bello che trova affascinante il tipo sirena cannibale. Kai che vuole parlare con Bonnie. Kai che cerca di scendere dalla macchina. Kai che parla alla bara di Elena. Kai che vuole sfondarsi di cibo. Kai. Kai. KAI.

– Su Stefan e Dorian: “Quando sei umano e ti tocca seguire gli ordini dell’ultima ruota del carro della serie” – cit. Novalee90

– Damon che voleva fregare Kai, ma si fa fregare da lui. L’avevo già detto, ma andava ripetuto.

– Dorian lo preferivo quando faceva ricerche e scopriva cose in qualche modo utili.

Promo (-3! OMG) e ringraziamenti:

Ringraziamo: Vampires & Originals | …♥ Le migliori frasi di The Vampire Diaries ♥ … | Bloody Love; | The Vampire Diaries: Una passione | Paul Wesley & Daniel Gillies Italia. | Joseph Morgan Italia | The Vampire Diaries-Italy | Ian SomerhalderღIl Vampiro più bello di TVDღ | » My Dream Is Damon. | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Serie Tv, che passione  | Film & Serie TV | Diario di una tv series addicted | Serie Tv News | Crazy Stupid Series | ❤ Telefilm / Fiction ❤

Annunci

3 thoughts on “Recensione | The Vampire Diaries 8×13 “The Lies Are Going to Catch Up with You”

  1. Quanto altro tempo serve a un individuo di 170 anni o poco più per capire che la sua intelligenza va a farsi friggere quando si parla di Elena Gilbert? Voglio dire, l’ha capito o no che i suoi tentativi di fare il “furbo-intellettuale-salvo il mondo a modo mio” valgono zero di fronte a uno come Kai? Sperava veramente di portarlo sulla strada della redenzione? Stiamo parlando di Kai, non del primo che passa, ancora non mi capacito di come Damon possa essere tanto ingenuo quando si tratta di salvare la sua bella addormentata. Cioè, se dobbiamo sorbirci Damon in queste condizioni, con i suoi patetici tentativi di risvegliare Elena quando ancora i giochi sono aperti e Cade è ancora in circolazione, possiamo dire che serve ancora meno di Matt Donovan.

    In generale, non ho capito se l’episodio mi è piaciuto oppure no. Stefan che rischia la vita per la seconda volta nel giro di 48 ore, Dorian che a tre puntate dalla fine ha cercato di dare importanza alla sua storyline ma non ne vedo il motivo, anzi secondo me sono stati minuti preziosi rubati alla vera trama. Cioè, con Enzuccio mio intrappolato nel mondo parallelo creato da Bonnie, e con le gemelline che stanno dimostrando di potersi rendere veramente utili alla trama, volete farmi credere davvero che possiamo permetterci di perdere tempo con Dorian e la sua storia? Sì, ok, Stefan – la redenzione – i suoi omicidi – il senso di colpa – siamo d’accordo, però basta, andiamo avanti!

    E poi, come giustamente detto, perché questa cosa che “non appena Stefan è diventato umano, tutte le persone che aveva soggiogato hanno ripreso a ricordare” non è saltata fuori anche con Katherine o Elena? Ma vabbè, non c’è più tempo per le domande sensate, a tre puntate dalla fine ci possiamo anche permettere che Stefan perda tempo scavandosi la sua stessa fossa per poi starsene buono buono in ospedale, grazie al tizio stesso che mezz’oretta prima aveva cercato di ucciderlo; Caroline che finge di essere amica di Bonnie (continuo a non capire perché si ostina a lasciarle messaggi in segreteria anziché andarla a trovare o provare quantomeno a risolvere la situazione); e Damon che pensa di proporre a Kai di risvegliare Elena. No vabbè, tutto regolare.

    Per non parlare del fatto che Damon continua imperterrito a fare quelle telefonate a BonBon dove finge di essere suo amico e di preoccuparsi per lei, quando invece vuole chiederle l’ennesimo favore. A questo punto, non lo reggo più.

    In definitiva:
    – Stefan si è fatto due conti e ha capito che forse ha qualche speranza con Elena
    – Caroline può benissimo disdire il catering e l’appuntamento col fioraio e può girarsi intorno alla ricerca di Klaus
    – Le gemelline faranno il botto, o da sole o con lo zio Kai
    – Kai ha vinto tutto con i suoi selfie e il suo profilo Twitter
    – BonBon come al solito troverà la soluzione per tutto, probabilmente avendo creato una dimensione parallela potrebbe inconsapevolmente essere diventata immortale (come lo è diventato Cade creando l’inferno); voglio solo sperare che abbia la sua vittoria personale salvando Enzo e sposandosi e vivendo felici e contenti alla faccia del mondo intero e di tutte le persone che in 8 stagioni l’hanno solo usata per salvarsi la pelle.

    Liked by 2 people

    • Ribadisco… senza parole per Damon che a 170 anni si fa fregare come il nulla… e infatti è stato talmente inutile in questo episodio che a stento l’ho nominato.

      Esattamente! Manca poco al finale… non si sente il bisogno di un maggior spessore per Dorian o l’ennesimo rischio di morire per Stefan, piuttosto sentiamo il bisogno che venga dato un senso a tutto il resto.

      Nemmeno a me è piaciuto che Damon, ancora una volta, si rivolgesse a Bonnie per farsi aiutare. In questo senso, mi manca la sesta stagione (il che è tutto un dire).

      Bonnie merita la felicità più di tutti. Se lei non la ottenesse, ci rimarrei davvero, davvero, davvero male.
      Però… sai, anche se dico così, dopo otto anni vorrei un po’ di felicità e pace per tutti… mi sto davvero rendendo conto che sta finendo per sempre e ho ancora in mente finali che mi hanno fatto rimanere malissimo. Sono banale e voglio un po’ di gioia (per me).

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...