Scandal/Telefilm

Recensione | Scandal 6×04 “The Belt”

Buon pomeriggio, pelatini,

Mi scuso per il ritardo, ma credo di aver fatto degli errori di calcolo. Di solito cerco di recensire telefilm in cui non sono troppo investita emotivamente, perché mi è più facile fare un passo indietro e commentare quello che succede nei vari episodi. Pensavo di andare sul sicuro con Scandal, ma poi Shonda ha deciso di metterci lo zampino e tirare in mezzo i miei bambini, e ora tutte le settimane sono una tortura.

Credo che Shonda si sia messa lì con Jeff Davis a leggere le mie recensioni, perché nell’ultima mi ero lamentata di essere stata attaccata personalmente, quindi ha deciso di rincarare la dose e questa settimana mi ha dato il colpo di grazia.

           

Basta fare la vittima, asciughiamoci le lacrime e cerchiamo di dare un senso a questa recensione.

Partiamo dalle cose belle, così ci tiriamo un po’ su: Huck si è trovato una nuova morosa! Sono così felice per lui che ho smesso di piangere per quasi cinque minuti. Si merita tutta la felicità che riesce a trovare, perché ne ha passate di tutti i colori ed è l’unico vero gladiatore rimasto. È anche l’unico che non si lascia ingannare da tutto il fumo negli occhi che Shonda ci ha lanciato addosso e continua ad indagare, fortuna che c’è Huck in giro!

Fortuna davvero, perché se fosse per Olivia due persone innocenti sarebbero finite nel braccio della morte, ma lei è troppo impegnata a festeggiare con Mellie per fermarsi a controllare di avere prove che sostengano quello che lei ha già deciso essere la verità. Non la riconosco più, dico sul serio. Ha perso tutte quelle caratteristiche che la rendevano un personaggio straordinario e dell’Olivia Pope che conoscevamo è rimasto poco e niente.

Fitz è stato l’unico che è riuscito a farmi ridere, ma non in senso buono. Ci sta che riprenda Abby per aver usato il peso del suo nome per manipolare David e la boss dell’FBI, ma se vuole far capire chi comanda in giro per la Casa Bianca, magari non dovrebbe ripetere a pappagallo le parole di Olivia 2.0. Tra l’altro, spero che questa nuova ship affondi il prima possibile, perché come storyline è abbastanza ridicola.

Ok, abbiamo finito le scuse, ci tocca parlare proprio della Trama-Che-Non-Deve-Essere-Nominata.

Shonda deve aver guardato Orange is The New Black, perché continua a infilare persone in prigione: Alex Karev (va beh, lui ci è solo andato vicino), Annalise Keating e ora Cyrus. E, diciamocelo, per ora Cyrus è quello su cui si è accanita di più.

“Tom Larsen is my Son and he did nothing wrong!”

Questo è stato il mio commento mentre iniziavo l’episodio e, francamente, non mi aspettavo sarebbe diventato uno spoiler.

Gli sceneggiatori hanno tirato fuori un paio di trucchetti interessanti, dimostrando che sono capaci di mettere insieme delle belle scene, quindi mi fanno arrabbiare: se siete capaci di scrivere, scrivete bene tutto l’episodio, non solo qualche scena sporadica! Mi riferisco al momento in cui Cyrus è stato pestato: per un momento ci ho quasi creduto che sarebbe andato tutto bene per lui, e gli sceneggiatori sono stati bravi a renderlo credibile, ma non al 100%, quindi il dubbio c’era, ed ero già pronta ad arrabbiarmi per la fine così affrettata di quella storyline.

Sono contenta che Michael abbia raggiunto il livello di str*nzaggine di Cyrus e Tom, perché finalmente può competere al loro stesso livello, anche se ha deciso di farsi valere solo ora che vuole tirarsi fuori dai giochi. Dubito possa tanto fare l’innocentino, ricordiamoci che è entrato in scena come escort mandato da Elizabeth per spiare Cyrus – sono contenta che lei e Michael siano rimasti in contatto! – e non penso siano moltissime le cose che non ha fatto per compiacere un cliente. E comunque ora voglio leggere la lettera che Cyrus ha scritto a Tom, perché al di là della serietà della situazione e della scena in particolare, l’idea di Cyrus Beene che si mette a scrivere porcate – letteralmente – mi ha fatto morire dal ridere. Tra l’altro, quella è praticamente l’unica fanfiction Cyrus x Tom in circolazione, Shonda, me la devi passare!!!

Cyrus mi ha resa orgogliosa in questo episodio. È stato buttato in una situazione che avrebbe distrutto lo spirito di chiunque, ma Cyrus Beene NON è chiunque. Certo, all’inizio si è lasciato un po’ buttare giù dal nuovo ambiente, ma ci ha impiegato cinque minuti a ricordarsi chi è e rimettersi in piedi. Tempo una settimana e lo mettono a dirigere l’intera prigione.

Siamo arrivati agli ultimi minuti di episodio e BOOM! Mega Plot Twist! Ed è arrivato al momento giusto, perché io mi stavo già accartocciando sul pavimento singhiozzando come una ragazzina. Avevo torto, Tom è innocente. Cioè, non è proprio innocente, ma almeno non ha sparato a Frankie. E se lui è innocente, allora anche Cyrus è innocente. Qualcuno l’ha pagato per confessare, e lui ne ha approfittato per tirare dentro anche Cyrus.

Quanto aveva intenzione di aspettare prima di dire la verità? Non penso fosse pronto a morire pur di fargliela pagare a Cyrus, ma ricordiamoci che si è messo ad abbaiare nell’episodio scorso, qualche dubbio sulla sua sanità mentale ce l’abbiamo tutti.

Ora non ci resta che scoprire chi è il vero colpevole. Sto sperando con tutte le mie forze che non siano di nuovo Command e/o Jake, perché che noia, sono quattro stagioni che dietro tutto ci sono sempre loro, a sto punto fare uno spin-off su di loro e siamo tutti contenti. Ci credo poco però, perché tolti Tom, Cyrus e loro due, chi altri potrebbe essere stato? Potrebbe essere qualche personaggio dal passato che noi ci siamo dimenticati, ma sarebbe abbastanza una presa per i fondelli. In pratica mi lamenterò qualsiasi cosa gli sceneggiatori decidano di fare, quindi auguri!

Per fortuna il centro dell’attenzione si sposta su qualcun altro, perché i miei nervi non la reggevano un’altra puntata così!

Ringraziamo: Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV  | Serie Tv News |Diario di una tv series addicted

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...