Arrow/Telefilm

Recensione | Arrow 5×13 “Spectre of the Gun”

Dei cento e passa episodi Arrow, questo è stato il più strano, un po’ fuori dagli schemi, ma che sicuramente tratta di tematiche importanti, in particolare per un paese come l’America.

Ne ho visti tanti di show che hanno trattato temi difficili, qualcuno nel modo giusto, qualcuno solo perché doveva aggiungere una nuova tacca sulla lista delle tematiche trattate. Per fortuna, Arrow non rientra nel secondo caso. Il tema della possessione delle armi, in uno show oscuro come Arrow, in cui lo stesso protagonista si è lasciato dietro una bella scia di cadaveri, ci sta, anzi mi sorprendo che ci siano voluti cinque stagioni per decidersi di farlo, ma probabilmente hanno approfittato del fatto che Oliver sta concludendo il suo percorso come personaggio e ora si stia “ripulendo”, diciamo.
In qualche modo hanno inserito bene la tematica, cercando di collegarla a più personaggi, in particolare al passato di Rene, di cui ancora si sapeva quasi il nulla, ma anche al ruolo di Oliver come sindaco. Potrei criticare giusto il fatto che, alla fine dei conti, si sia trattato di un episodio filler, senza riferimenti al vero nemico della stagione. Purtroppo, in una stagione di ventitré episodi, qualche filler è evidente che ci sia, ma continua lo stesso a non farmi piacere.
Da italiana, il tema della possessione di armi mi tocca di meno di quanto potrebbe essere per un americano. Da noi, per fortuna, sono meno diffuse, e sicuramente comprare una pistola non è come comprare un pacchetto di caramelle. Rimanendo in ambito telefilmico, vorrei per esempio citare la scena di Stranger Things in cui Jonathan e Nancy, per fermare il mostro, si comprano senza problemi un arsenale tale da riempire il bagagliaio della macchina.
Arrow tratta il tema con delicatezza, senza dare ragione ad un’opinione o l’altra, mostrando solo il fatto che le armi, senza dubbio, fanno del male e difatti la scena in cui Oliver rammenta le vittime delle persone che lavoravano con lui, stringe il cuore, in particolare quando vengono mostrate le foto di quelle vite innocenti, spezzate in un attimo.
Sembra banale, ma fa bene rammentarlo.

Passando oltre, questo episodio ha visto il ritorno di un gradito personaggio, Thea Queen. La poveretta ancora una volta non ha avuto un ruolo di spicco, soprattutto perché okay che si occupa della vita di giorno di Oliver, ma le manca qualcosa che la veda protagonista. Sebbene non mi siano dispiaciuti i suoi commenti da “sorella amorevole” riguardo la nuova ragazza di Oliver. Immagino che la maggioranza di noi concordi in pieno con lei.

Il vero protagonista, invero, è stato Rene. Se un tempo lui era il tizio che Oliver prendeva in giro per la maschera da hockey, praticamente è così che è entrato nel gruppo, chi si sarebbe mai immaginato quante cose nascondesse quest’uomo (a parte l’età).
Rene, quando ancora non flirtava senza successo con Thea, aveva una moglie e una figlia. E una vita per niente facile, visto che la cara moglie si drogava, e che ha pure messo in pericolo tutta la famiglia a causa dei debiti non pagati.
Lei è ingiustificabile, lui molto sfortunato.
Piuttosto, sono contenta di vedere che, nonostante due persone siano in disaccordo su una questione importante, riescano lo stesso ad aiutarsi a vicenda, in questo caso con Curtis che prende a cuore le vicende di Rene e cerca di aiutarlo a riavere sua figlia. Vedremo se funzionerà.
Bello anche il collegamento tra Oliver che uccide Damien e Rene che decide di passare all’azione dopo aver visto la vicenda alla TV.

Varie ed eventuali

– Dinah e Diggle legano. È bello che lui la aiuti ad integrarsi, ma allo stesso tempo mi ha fatto strano, come se avessero dovuto dare a Diggle qualcosa da fare per riempire i minuti mancanti.

– Continua la corsa di Felicity verso il lato oscuro, con l’utilizzo della chiavetta misteriosa. Visto il modo in cui fa finta di nulla, immagino si renda conto che cosa le direbbero gli altri e Oliver se sapessero.

Ringraziamo: My name is Oliver Queenϟ Arrow Italy | Arrow • Oliver & Felicity • | Felicity, you αre remαrkαble. | Arrow Source Italia | Arrow e The Flash | Arrow & The Flash Italia | Miss Felicity Smoak : Our lovely Emily Bett | Oliver Queen « Arrow « | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Serie Tv, che passione  | Film & Serie TV | Diario di una tv series addicted | Serie Tv News | ❤ Telefilm / Fiction ❤ | Keep calm and watch series

Annunci

One thought on “Recensione | Arrow 5×13 “Spectre of the Gun”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...