Shadowhunters/Telefilm

Recensione | Shadowhunters 2×05 “Dust and Shadows”

Affrontiamo oggi un evento successo nella scorsa puntata ma che non ho voluto affrontare nella recensione precedente poiché sinceramente pensavo che in qualche modo Jocelyn ritornasse in vita. Se non altro per continuità con i libri. E invece pare proprio che i produttori vogliano seguire una linea narrativa diversa rispetto a quella della Clare, ma chissà cosa combineranno se si sentono autorizzati a prendersi queste libertà.

 

Ora a noi della morte di Jocelyn non frega una mazza e tra l’altro per come è stata rappresentata è risultata molto ridicola. Io capisco che è stata uccisa da un demone, però lei è una Shadowhunters esperta, sarebbe dovuta riuscire almeno a resistere un po’. Forse non voleva fare del male a Alec, sapendo che lui era posseduto. Fatto sta che Alec ci è rimasto proprio male.

E infatti l’episodio si apre con una scena tra lui e Jace molto carina, con musica super drammatica e un po’ caricata, ma comunque mi è piaciuta.

 

Questa puntata è stata molto buona per le scene duali. Infatti, quando i personaggi sono in due, le battute sono realistiche e non forzate. Mentre le scene corali mancano un po’ di energia e sembrano cozzare con la linearità della trama.

Ma parliamo delle cose belle appunto di questa puntata.

Per quanto riguarda i duetti, le scene Climon sono state molto dolci. Alberto mi piace molto come attore, mentre Katherine ha sempre quell’aria da gatta morta che non tollero. Però almeno il personaggio è coerente, rimane testarda fino alla fine dei tempi. E infatti, in questo episodio fa ancora di testa sua e combina casini.

Tutta la parte in cui Clary va dalla stregona è molto confusa… lei è una boccalona assurda, ma anche Alec è strano che abbia lasciato Clary così senza protezione e senza sospettare niente. Che con l’avvento di Magnus si sia un po’ ammorbidito nei confronti degli stregoni?

  

Anche gli effetti speciali della nuova runa creata da Clary sembravano fatti negli anni 80. Ci vogliono più soldi a questo telefilm… o forse no?

  

Altri momenti di coppia molto dolci e molto normali sono stati quelli Malec, in cui finalmente Magnus dice delle cose che non sembrano uscite dai baci perugina e la sua conversazione con Alec è stata molto intima senza sembrare cringy come quelle precedenti.

 

Anche tra Jace e Izzy quando combattevano sono state scambiate delle battute divertenti e tipiche tra due fratelli che hanno un rapporto stretto. Izzy come sempre è una badass e l’attrice mi piace proprio, nonostante non mostri chissà quali doti recitative magnifiche.

  

Un altro momento awkward è stato quello tra lei e Aldertree. Lui è troppo strano. Non si capisce se sia dei buoni o dei cattivi. In questa puntata praticamente dà della droga ad Isobel. Spero che sia solo l’attore che è un cane e non si scopra invece che lui è qualche seguace di Valentine travestito con l’ennesima runa del cambio forma.

 

Il problema principale di questo telefilm è il mondo che hanno creato e che non è organico, ma pieno di incongruenze. C’è una runa per tutto sembra, ma non per le cose importanti tipo non farsi possedere da un demone. Si possono riportare indietro i morti così e non viene spiegato bene il prezzo che comporta. L’istituto super tecnologico… ancora non ci ho fatto l’abitudine a vederlo così e sembra che abbiano i satelliti della nato, informazioni su tutto e poi hanno falle nella sicurezza che neanche il Titanic. E il bambino demone all’interno dell’utero di una shadowhunter? Assurdo e le dinamiche non sono per niente spiegate bene. 

Ma ora votiamo:

Trama: 6/10

Regia: 5/10

Lacrimometro/Divertometro: 6/10

Nota di merito: momenti Malec

Overall: 6/10

Sylvie

Ringraziamo: Le Più Belle Frasi di Shadowhunters | » Shadowhunters Italian Fans. | Loving Katherine McNamara ღ | Shadowhunters Italia ~ www.shadowhunters.it  | My name is not little girl – Shadowhunters | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV | Serie Tv News

Annunci

2 thoughts on “Recensione | Shadowhunters 2×05 “Dust and Shadows”

  1. A me questo episodio non è piaciuto proprio invece. La trama non è andata avanti di un passo, con la morte di Jocelyn non è praticamente cambiato nulla, e allora io mi chiedo, a cosa è servita? Per far piangere (in modo fintissimo) Clary per cinque minuti e farle fare un patto con uno stregone? Che poi Magnus è uno stregone, dovrebbe essere anche il più potente, perché non ha chiesto a lui? E se le persone possono essere resuscitate così facilmente perché allora i Shadowhunters non si alleano con uno uno stregone per riportare in vita qualche guerriero per sconfiggere questo noiosissimo Valentine?
    Io mi chiedo come sia possibile rovinare così tanto un universo che si poteva benissimo ricreare come quello dei libri. Non chiedo nessuna fedeltà alla trama, ma almeno non fare cazzate mettendo sottosopra una mitologia che poteva funzionare benissimo anche nella serie!
    Perché ancora lo guardo? Masochismo?

    Liked by 1 persona

    • Secondo me lo guardiamo per vedere fino a che punto arrivi il trash! Sono d’accordo sul pianto fintissimo di Clary, però in questo episodio a me le scene che volevano essere emotive mi sono piaciute. Per quanto riguarda l’avanzamento della trama hai ragionissima, non ha apportato nulla di più quindi sostanzialmente si poteva evitare tutta la parte dello stregone!

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...