Eyewitness/Telefilm

Recensione | Eyewitness 1×09 “Saviour Unknown”

Come previsto, il clima si sta facendo sempre più teso, di puntata in puntata. E so che avevo detto che il cliffhanger su cui si era chiusa lo scorso episodio era il peggiore della stagione, ma anche la fine di questo è stata parecchio angosciante. A questo punto non so davvero cosa aspettarmi dal finale di stagione , ma sono sicura che sarà sconvolgente.

La situazione iniziale è piuttosto ricca di tensione: Lukas viene portato in ospedale, Philip si dà la colpa di tutto come suo solito e Helen e Kamilah cercano di capire come ha fatto l’assassino a sapere dove si trovava Lukas.

Philip è giustamente preoccupatissimo per tutta la puntata: non sa se Lukas sopravviverà, e inizia a pensare che forse sarebbe meglio dire ad Helen che anche lui era presente sulla scena del crimine. Le sue scene in ospedale sono di una tenerezza disarmante, compresa la sua conversazione con Rose – che sa della relazione di Philip e Lukas. Per un momento ho temuto il peggio: pensavo si sarebbe vendicata spargendo la voce a scuola. Invece gli assicura che non ne farà parola con nessuno, dimostrando di essere una bravissima persona, che tiene davvero a Lukas. È dolcissima anche la scena in cui Philip va a trovare sua madre in riabilitazione – adoro Anne, mi era mancata – e le racconta tutto quello che è successo. Anne gli consiglia di non dire niente a Helen, perché ora che lei e Gabe gli hanno promesso che può vivere con loro per sempre, potrebbe rovinare il loro rapporto. Philip segue il consiglio di sua madre, finché non vede Ryan a un distributore di benzina – molto probabilmente diretto all’ospedale dove si trova Lukas. Allora confessa tutto a Gabe, che avvisa Helen. Finalmente non ci sono più segreti tra lui e i suoi genitori adottivi.

Bo si rende conto di non avere una forte connessione con suo figlio e quindi mette da parte i suoi pregiudizi su Philip. Gli chiede di andarlo a trovare e parlargli, o fargli ascoltare qualcosa. Philip accetta di buon grado – ma mentre è lì commette un grosso errore: dà un bacio sulla fronte a Lukas, proprio mentre Bo sta tornando nella stanza. L’uomo non dice nulla, ma lascia l’ospedale e di lui non si hanno più notizie.

 

Lukas per buona parte dell’episodio è in coma. Quando si sveglia, la prima cosa che chiede è dov’è Philip – sì,in quel momento mi sono un po’ sciolta. Poi viene portato in un’altra stanza con Philip in tutta fretta, appena Helen viene a sapere che l’assassino è nelle vicinanze – giusto in tempo per scampare all’avvelenamento progettato da Ryan. Quando viene a sapere che Bo probabilmente ha scoperto la sua relazione con Philip e non si sa dove sia, rivela la sua estrema fragilità. Ha paura che suo padre, l’unico genitore che gli è rimasto, non voglia più avere niente a che fare con lui. Si arrabbia subito con Philip, che lo rimprovera, dicendogli che è lui l’unico che non accetta la propria sessualità. Sono abbastanza d’accordo con Philip, però è comprensibile che Lukas si senta così, e bisogna tenere conto di tutto quello che ha passato –  è appena uscito dal coma dopo aver ricevuto una pallottola in pieno petto. Date un po’ di tregua a questo povero ragazzo.

Helen prosegue nella sua indagine. È abbastanza sicura che l’assassino abbia scoperto la posizione di Lukas tramite qualcuno dell’FBI, ma è ancora lontana dalla verità. Continua a non sospettare di Ryan e a contare sul suo aiuto – tanto che, quando scopre che ha in programma di lasciare le forze dell’ordine per un po’, gli chiede di restare per poter chiudere il caso. Addirittura lo fa chiamare quando ha un attacco di panico dovuto allo stress post traumatico, e gli chiede di portare Philip e Lukas in un posto sicuro per proteggerli – che errore imperdonabile, Helen! – per scoprire subito dopo che Ryan è l’assassino. Continuo a trovare assurdo che non l’abbia capito prima . Quando Philip descrive il colpevole come un uomo bianco dai capelli scuri avrebbe potuto pensare a lui, che poteva facilmente scoprire dove si trovava Lukas attraverso l’FBI. Invece se ne accorge all’ultimo, esponendo i due ragazzi a un pericolo gravissimo. Spero proprio che riesca a salvarli nel prossimo episodio, rimediando a tutti i suoi sbagli. Non penso potrebbe sopportare un altro fallimento, soprattutto ora che è la vita di suo figlio ad essere a repentaglio. Per quanto si mostri fredda e decisa, si è già visto quanto sia una donna fragile. Almeno in questa puntata ha parlato a Gabe del suo passato tormentato. Adoro la relazione che ha con suo marito e sono contenta che si siano finalmente chiariti. Ho apprezzato molto anche il momento in cui si scusa con entrambi per la sua freddezza. È un personaggio che ha sofferto tantissimo, ed è ammirevole che stia cercando di superare i suoi traumi e sia disposta ad ammettere i suoi sbagli. Spero che alla fine di questa stagione la vedremo vivere felice con la sua famiglia.

 

Come sempre attendo con ansia la prossima puntata – non posso credere che siamo già arrivati al finale di stagione. Temo che non sarà facile per Philip e Lukas sfuggire a Ryan. Sicuramente sarà un episodio ricco di colpi di scena e suspense – ormai dovremmo esserci abituati con questo show. Io comunque mi spavento sempre quando succede qualcosa di brutto ai due protagonisti, e ho davvero paura di quello che ci aspetta settimana prossima.

Promo del prossimo episodio e Ringraziamenti:

Ringraziamo:  Eyewitness Italia | Eyewitness • Philip & Lukas | Tyler Young & James Paxton • Philkas | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV | Serie Tv News

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...