Telefilm/This Is Us

Recensione | This Is Us 1×10 “Last Christmas”

Fahoo fores dahoo dores, welcome Christmas, Christmas day. Gli episodi di Natale delle serie arrivano sempre con un po’ d’anticipo, ma sono comunque piacevoli.

Come sempre This Is Us non delude, e quando si tratta di festività è una serie che dà il meglio di sé: in questo episodio c’erano tutti gli ingredienti per emozionare il pubblico al punto giusto.

  

Ci sono state moltissime sorprese. Nei flashback la famiglia Pearson passa la vigilia di Natale all’ospedale perché la povera Kate dev’essere operata di appendicite, e per puro caso incontrano il dottor K, reduce da un incidente d’auto e convinto che non sopravviverà all’operazione che deve affrontare. La sua famiglia non può stargli vicino perché è impossibile spostarsi in aereo con la neve il 24 dicembre. I Pearson decidono di rimanere con lui per sostenerlo, come lui aveva fatto con Jack e Rebecca il giorno della nascita dei loro figli. Il dottor K è un uomo dai modi un po’ burberi che nascondono una generosità di cuore enorme – sono stata contenta di rivederlo, dopo il pilot, perché è un personaggio che avevo apprezzato tantissimo fin dalle sue prime scene. È anche una persona che ha giocato un ruolo importantissimo nella vita dei coniugi Pearson, come spiegano ai bambini. In parte è anche merito suo se hanno deciso di adottare Randall, quindi come non commuoversi quando il bambino gli regala una sfera con la neve? Per l’ennesima volta questo telefilm fa piangere con delle scene semplicissime. Molto toccante anche il momento in cui Kevin cerca qualcosa con cui pregare perché è preoccupato per il dottore e per la sua gemella. Alla fine dell’episodio tutto si risolve per il meglio: Kate sta bene, e contro ogni aspettativa, il dottore sopravvive all’intervento. “Nothing bad happens on Christmas’ Eve”, come dice Rebecca a Kate prima dell’operazione – in un momento di dolcezza come quelli che di solito ha Jack con i suoi bambini.

 

Nel presente, un’altra sorpresa sono stati indubbiamente Kevin e Sloane. L’attore l’accompagna a una cena con i suoi genitori, fingendosi il suo fidanzato. A un certo punto della cena, sembra che Kevin cominci ad essere davvero interessato a lei – d’altronde non è ciò che succede sempre quando qualcuno inscena una finta relazione? Il modo in cui la guarda mentre raccontava la storia potrebbe essere dovuto a semplice ammirazione, ma mi è sembrato di cogliervi qualcosa di più. Sicuramente una storia tra loro due potrebbe essere interessante – anche perché quella di Kevin con Olivia sembra essere finita prima ancora di iniziare. Forse non è un male, dopotutto: Kevin si merita una ragazza dolce e che lo apprezzi, e forse Sloane può essere la persona giusta per lui.

Finalmente la relazione tra Kate e la madre è stata esplorata di più. Rebecca la accompagna all’appuntamento per parlare dell’intervento a cui vuole sottoporsi, dimostrando che sta cercando di darle il supporto di cui ha bisogno in un momento così delicato. Inoltre si rende conto di aver sbagliato a non preoccuparsi di più delle abitudini alimentari di sua figlia in passato. Se fosse stata più attenta ai suoi stati d’animo, probabilmente avrebbe potuto prevenire i problemi con il cibo di Kate.

Poi vediamo William che si reca a un incontro con il suo gruppo di sostegno: un’altra scena molto intensa. E qui assistiamo a un grosso colpo di scena: uno dei partecipanti, Jessie, parla di aver amato un uomo che poi è sparito dalla sua vita, e quell’uomo altri non è che William. Quest’ultimo dopo l’incontro gli confessa di essersi presentato solo per parlare con lui e chiedergli scusa di averlo lasciato così. È comprensibile che volesse risparmiargli il dolore di stargli accanto nella sua malattia, e mi sono davvero commossa quando Jessie gli ha chiesto di passare il tempo che gli resta da vivere insieme. È anche stato molto divertente vedere la reazione di Randall quando, alla cena di famiglia, si rende conto che tra i due c’è qualcosa di più della semplice amicizia – o meglio, quando sua figlia glielo fa notare.

Randall è coinvolto in un momento delicatissimo quando scopre per caso un suo collega determinato a togliersi la vita. Come gli aveva augurato il dottor K nel flashback, ha l’occasione di fare una buona azione per qualcuno, come i suoi genitori l’avevano fatta per lui adottandolo. Il suo discorso colpisce nel segno e fortunatamente salva la vita dell’uomo – e il motto “nothing bad happens on Christmas’ Eve” di Rebecca ritorna. Mi piacciono molto tutti questi collegamenti con il passato dei tre fratelli.

Verso la fine dell’episodio c’è l’ultima sorpresa: Toby si presenta a casa di Randall per dire a Kate che non vuole stare senza di lei. Ha ripreso la dieta: una decisione significativa per il rapporto, ma che ha preso anche per se stesso. Lui e Kate hanno una bella relazione, piacevole da seguire, quindi sono stata molto contenta di vederlo tornare sui suoi passi. Ovviamente il suo infarto è stato uno shock: non mi aspettavo di vederlo collassare e cadere rovinosamente sul tavolo all’improvviso. Non mi ero accorta del suo ansimare eccessivo, né di altre avvisaglie sul suo stato di salute. La conclusione di questa puntata è resa ancora più terribile dal fatto che si trattava del finale invernale, quindi non avremo notizie del suo destino fino al 10 gennaio. Speriamo che anche per lui valga la regola di Rebecca, e che non gli succeda niente di brutto.

 

Promo del prossimo episodio e Ringraziamenti:

Ringraziamo: This is Us – Italia | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV | Serie Tv News

Annunci

One thought on “Recensione | This Is Us 1×10 “Last Christmas”

  1. Pingback: News | Sterling K. Brown di This is Us intervistato per il colpo di scena su Toby e William | parolepelate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...