Once Upon a Time/Telefilm

Recensione | Once Upon a Time 6×10 “Wish You Were Here”

Siamo sempre più vicini al Winter Finale, e finalmente questo episodio ci ha premiato con la rivelazione che aspettiamo dalla premiere, cioè chi si cela sotto il cappuccio. Spero che la risposta vi abbia soddisfatti almeno quanto me.

Emma: Ti prego, abbi pietà!
Ilaria: …uccidila, poni fine alle mie sofferenze! 

Attento a quello che desideri, questo sarebbe dovuto essere il titolo dell’episodio.
Emma, tempo addietro, ha incautamente espresso il desiderio di non essere la Salvatrice, ed Evil Queen è tanto buona da averle permesso di realizzarlo.
La realtà alternativa mi è piaciuta un sacco. È stato bello avventurarsi in questa versione della Foresta Incantata tranquilla, dove i nemici sono stati sconfitti ed Emma ha avuto un’infanzia decisamente più felice. Peccato che anche le cose belle nascondono sempre qualcosa di negativo, quindi Emma era totalmente diversa da quella che conosciamo. Era da brivido, in realtà. L’incantesimo deve averle soppresso il carattere, infatti non era rimasta nemmeno un’oncia del coraggio della Salvatrice, di Emma Swan.
Ancora meglio, però, è stato l’inserimento di Regina, che è stata meravigliosa nel capire come sfruttare il genio – ero indecisa se considerare la cosa come deus ex machina, ma alla fine penso di no, visto che ha una certa logica – e nel decidere di andare a salvare Emma. Anzi, è stata meravigliosa in tutto l’episodio, peccato quello scivolone finale, ma d’altronde è umana anche lei.
Regina, da quello che dimostra l’episodio, era l’unica persona che potesse far ricordare a Emma il suo vero essere, il suo ruolo, anche se è dovuta tornare a vestire i panni di qualcosa che non le appartiene più.
Sinceramente, a me ha messo tristezza vedere Regina costretta ad essere di nuovo Evil Queen, dover compiere azioni riprovevoli, essere odiata e temuta da tutti, compreso il figlio che tanto adora e da cui si sarebbe anche fatta uccidere.
Ho provato pena per lei mentre cercava in tutti modi di svegliare Emma, e davanti a sé trovava ad accoglierla solo fallimenti.
È stato un vero sollievo alla fine vedere Emma tornare in sé e salvare la vita all’amica.
A proposito, l’accoppiata Emma e Regina funziona come sempre. Sono molto in sintonia, come si era già visto nell’episodio in cui sono prigioniere dello specchio, e ammetto che se fossi una loro shipper anziché una Captain Swan convinta, probabilmente ci sarei andata a nozze con questo episodio. Il rapporto che hanno costruito è stabile e pieno di fiducia, e rende piacevole seguire le avventure che le coinvolgono.
Tornando a Regina, dopo aver avuto un comportamento lodevole, la ricomparsa di Robin Hood le fa perdere il senso del dovere per un attimo. La capisco e non gliene faccio una colpa, sono anche troppo presa a cercare di capire come gestiranno il Robin Hood di questa realtà alternativa.
La magia non può riportare in vita le persone, quindi nemmeno il genio dovrebbe essere potente abbastanza da poter arrivare a tanto. Detta così, Robin Hood dovrebbe essere solo un fantoccio, il che significa che la povera Regina sta per ricevere l’ennesimo colpo. A meno che non sia l’occasione degli autori per farle mettere il cuore in pace e magari perdonare Zelena. Staremo a vedere.

David: Ora esprimo un desiderio, ma prima parlo a vanvera vantandomi di come ti abbia appena fregata. 
Evil Queen: Si fa fare l’incantesimo. 
Ilaria: …Seeeeh. 

È carino che nessuno sia rimasto con le mani in mano, e che anche David, Hook e l’insopportabile Jasmine cerchino di fare qualcosa per sconfiggere Evil Queen, però… il senso?
Per carità, bella la disperazione da padre e fidanzato di David e Hook, il modo in cui David va da Evil Queen e paia quasi sacrificarsi per sconfiggere la regina, però… no.
Non aveva senso.
Passi che la regina caschi nel piano più idiota mai concepito nella storia dell’umanità e che David sia riuscito sul serio ad appropriarsi della lampada, ma perché ha lasciato che lui la usasse? David, mentre Evil Queen lo guardava accigliata, ha avuto il tempo di strofinare la lampada, vantarsi della riuscita del piano, premettere che non l’avrebbe uccisa e infine espresso il desiderio. Perché non si è limitata a bloccargli la voce? Perché non gli ha spezzato il collo? Perché non si è rimpadronita della lampada? David è solo uno stupido umano, lei ha i poteri! Bastava schioccare le dita, anziché farsi infliggere la punizione (tardiva).
A proposito della punizione, nemmeno il discorso post-desiderio aveva molto senso. Perché tecnicamente David ha desiderato che lei ottenesse quello che meritava, non quello che voleva, che sono due cose diverse. Lei al massimo poteva ridere del fatto che quello che voleva e meritava erano la stessa cosa, ma lo scambio di dialoghi di quella parte dell’episodio è molto campato per aria.
Detto questo, spero che Evil Queen si goda i suoi giorni da serpente in gabbia. E complimenti a David per aver praticamente desiderato che l’assassino di sua figlia facesse la sua comparsa. C’è un cavolo di motivo se è stato detto milioni di volte che la magia ha un prezzo, peccato che a nessuno sia ancora entrato in testa che non si debba mai accettare un contratto senza sapere cosa si sta per offrire in cambio!

L’incappucciato entra nel negozio di Rumple.
Ilaria: È la Fata Corvina, vero? Vero? 
L’incappucciato: È Gideon.
Ilaria: …I didn’t see that coming. (Non me l’aspettavo)

Per quanto abbia amato la rivelazione dell’incappucciato – sul serio mentre entrava nel negozio ero ancora convinta che fosse la Fata Corvina, non ho apprezzato del tutto l’approccio a questa parte dell’episodio.
In particolare, ho il timore che Belle ci ricaschi con Rumple. Sì, le ha tolto il braccialetto, sicuramente lui vuole davvero recuperare loro figlio – non metterei mai in dubbio che voglia bene a Gideon, ma all’inizio dell’episodio ancora una volta incolpa un’altra persona di quello che è successo, il che dimostra che ancora non si è fatto un esamino di coscienza. Qualsiasi cosa succeda, non è mai lui il responsabile, sono sempre gli altri! Fino a che non arriverà a capire questo e a fare qualcosa in proposito, penso che Belle debba proprio lasciarla stare. Comunque sia, va bene che i due genitori collaborino per ritrovare il figlio – soprattutto visto che Belle l’ha affidato proprio alla persona più sbagliata… –, peccato solo che Gideon non sia il santo che pensavamo, o almeno così pare.
Ancora una volta, la mela non cade lontana dall’albero (Fata Corvina, Peter Pan, Rumple… che bella linea di sangue!), e Gideon, almeno per quello che sembra nei minuti finali, non solo è destino che uccida Emma, ma dalla faccia non sembra il bravo ragazzo di prima. Purtroppo, non sappiamo perché sia adulto, se si tratti dello stesso neonato che abbiamo lasciato, portato da qualche parte con uno scorrimento del tempo diverso – tanto ormai siamo abituati a genitori e figli della stessa età –, oppure se sia una versione futura che può ancora cambiare recuperando il neonato e crescendolo un po’ meglio. Potrebbe pure essere stato incantato dalla nonna paterna!
Decisamente non vedo l’ora di saperne di più.

Varie ed eventuali:

– Purtroppo a me Neal faceva venire il latte alle ginocchia, quindi il suo quadro nel mondo dei sogni di Emma a me ha fatto effetto zero.

– Evil Queen ha capito di uomini molto di più di Jasmine, complimenti!

– Mi è piaciuta la preoccupazione di David di cedere al lato oscuro, e che sia stato Hook a rasserenarlo. Adoro l’amicizia di questi due.

– Emma che canta tra i boschi. Emma. Che. Canta.

Promo e ringraziamenti:

Ringraziamo: Emilie de Ravin » Italian Fans. | Swan Mills family. | Once Upon A Time | Once Upon A Time ϟ | Once Upon A Time su SubsFactory | Regina Mills / The Evil Queen Italia Amy Manson Italia | La Bella e La Bestia | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Serie Tv, che passione  | Film & Serie TV | Diario di una tv series addicted | Serie Tv News | Gli attori britannici hanno rovinato la mia vita | Crazy Stupid Series | ❤ Telefilm / Fiction❤ | – Telefilm obsession: the planet of happiness – | British Artists Addicted | La dura vita di una fangirl | Lost in Series

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...