Gilmore Girls/News/Telefilm

News | Amy Sherman-Palladino Parla Del Revival Di Gilmore Girls

Amy Sherman-Palladino, ideatrice, sceneggiatrice e produttrice insieme a suo marito, Daniel Palladino, di Gilmore Girls, ha rilasciato una lunga intervista a TVLine in cui parla del revival in quattro episodi, recentemente rilasciato su Netflix.

Il piano originale era quello che Rory restasse incinta subito dopo il college?
Si, circa a 22 anni.

Ed è differente dal fatto che sia rimasta incinta a 32 anni. Parliamo prima del piano originale  che avrebbe visto Rory come una giovane e potenziale mamma single 
Ho sempre voluto che la storia terminasse con la vita che si ripete. La figlia che segue i passi della madre. Ho sempre pensato che fosse un modo interessante di concludere il tutto, con queste due donne così legate l’una all’altra che fanno scelte leggermente diverse e si ritrovano comunque insieme in situazioni interessanti.  Perché loro non sono una figlia e una mamma normali. Non avrei voluto rendere Rory una madre adolescente ma penso che avesse senso che, subito dopo il college e prima di iniziare la sua vita da adulta, succedesse. In ogni caso, Rory non deve tenere il bambino. Ci sono altre scelte che può fare. Questo è solo un punto di svolta. E’ una palla curva che l’universo le ha lanciato. Ti dirò, stranamente, che mi piace molto di più che sia successo ora. Credo ancora che sarebbe stato bello se fosse successo nella settima stagione. Ancora oggi vorrei aver potuto sentire i fan che urlavano alle finestre Ma c’è qualcosa nel fatto che Rory abbia la stessa età che aveva Lorelai quando l’abbiamo incontrata per la prima volta [nel pilot], che dà molto più senso di simmetria e significato alla cosa. E il fatto che Rory abbia compiuto tutto il cammino per capire a che punto fosse la sua vita e abbia pensato “Ok, ho capito” e subito dopo “Noooo, non ho capito”. E’ anche il momento giusto per pensare di avere un bambino, se si sta pensando di farlo.

Quindi non volevi intenzionalmente concludere con un cliffhanger?
No, tutto riguarda il fatto che le vite di queste donne vadano avanti e cambino. Mi piace aver concluso con Emily calma e stabile mentre anche Lorelai lo è e invece Rory è in una fase da “Porca miseria! Ma che ca**o?”. E’ più realistico rispetto ad una conclusione in cui tutte e tre avrebbero avuto un lieto fine.

Per fortuna la settima stagione non ha rovinato i vostri piani.
Quando io e Dan abbiamo iniziato a lavorare a queste storie non sapevamo come fosse finita la settima stagione. Non sapevamo se avessero già fatto qualcosa del genere. Rory poteva già aver avuto uno spavento a causa di una gravidanza nella stagione. Hanno fatto rimanere incinta Lane che è l’unica cosa che mi ha deluso.

In estate ci avevi detto che gli sceneggiatori della settima stagione avevano fatto qualcosa che avresti voluto realizzare tu nel revival. Era la gravidanza di Lane?
Si. Era l’unica cosa. Era una storia davvero valida. Non sto dicendo che sia stato fatto male ma avrei preferito che Lane non avesse figli perchè questo ci avrebbe dato più opzioni. L’unica cosa che non si porterebbe fare con Zach e Lane è renderli pessimi genitori quindi il loro avere figli li ha fatti restare a Stars Hollow. Questo ha cambiato più che leggermente le cose. Loro sono ancora rock’n’roll. Sono ancora genitori fantastici. Mi hanno lasciata aperta la possibilità per la storia di Rory e ne sono contenta. Sono felice di come sia finita.

Non sarà una sorpresa il fatto che il finale abbia lasciato i fan con la voglia di avere di più.
No, l’idea è sempre quella di lasciarli con la voglia di avere di più.  Non vuoi mai che qualcuno si allontani da qualcosa a cui hai lavorato dicendo “Va bene, ora posso andare avanti”.

Quindi, rimanendo in tema, cosa porterà ad avere un altro revival?
Nessuno ne sta parlando al momento. Siamo tutti molto stanchi. Devo finire questo pilot per Amazon [The
Marvelous Mrs. Maisel
] di cui sono molto orgogliosa. Io e Dan siamo stati nel mondo delle Gilmore per un anno e mezzo. E’ stato molto intenso. Ora facciamo un passo indietro. Siamo felici di averlo fatto e di poterne parlare.

Ma non lo stai escludendo del tutto.
Non escludo mai nulla nella mia vita. Quando le persone parlavano di un film sulle Gilmore, alla fine della serie originale, io pensavo sempre “Non succederà mai” ma non dicevo mai di no perchè…perchè dire di no a qualcosa?

Ti è almeno passato per la testa come la stria potrebbe continuare?
No, non del tutto. La gente mi chiede cosa scriverà Rory nel libro e io rispondo “Non lo so cosa diavolo scriverà nel libro”. [Ride]

Sai chi è il padre del bambino di Rory?
Si. Non cercherò di essere criptica. Molta della storia di Rory è iniziata a girare intorno a Team Jess, Team Dean o Team Logan ma lei era molto più dei suoi fidanzati.  I suoi ragazzi sono stati fantastici e abbiamo avuto degli attori meravigliosi. I ragazzi erano lì per supportare Rory in quello che stava attraversando e per la persona che era in quel determinato momento. Il romanticismo è divertente. Lo capisco. Voglio dire, io tifavo per Buffy ed Angel. Stavo singhiozzando quando lei lo ha spedito all’infermo con una spada [Ride].   Capisco i sentimenti ma sento molte persone andare oltre Rory, trascurarla quasi, perchè il fulcro era la storia d’amore. E non volevo che quel momento riguardasse un ragazzo. Quel momento riguardava “Cosa farò nella mia vita ora?”. Era un momento di panico che riguardava Rory. La sua conversazione con Lorelai doveva essere “Cosa faccio? Dove devo andare ora?” non “Non posso credere che sia questo ragazzo…”. Quindi non sto cercando di essere criptica. Voglio solo mantenere l’attenzione su quello che è il punto della storia. Non riguarda un ragazzo. Riguarda lei.

 Ok, ultima domanda riguardo il ragazzo: si può escludere Paul?
Non penso si possa escludere qualcuno. Ci sono forti indicazioni ma non dovresti escludere nessuno.

Luke e Lorelai si sono sposati il 5 Novembre. C’è qualche significato in questa data così vicina alle elezioni?
Le persone leggono molto in quella data. Per essere totalmente onesta, l’abbiamo scelta vicino a quella delle elezioni ma non c’è alcun significato in questo. E’ piuttosto difficile parlare di queste lezioni per me senza lasciarmi andare a frasi ciniche come “il mono sta finendo”. Ora dò modo a me stessa di dire “Beh, c’è un 50% di possibilità che il mondo finisca”. Ci sto dando il 50% di possibilità di superare questa amministrazione di Trump. E’ molto. Non credo che avremmo mai potuto prevedere che il mondo sarebbe andato fuori di testa e che Trump sarebbe stato eletto. E non volevamo concentrarci su Hilary perchè non sapevamo cosa sarebbe successo se non avesse vinto. Questi film sono stati scritti molto prima delle elezioni. Quindi era strano per noi dover prevedere dove saremmo stati a Novembre. Se avessimo sbagliato, il revival sarebbe stato ricordato come un momento politico. Volevo che ne fosse indipendente.

Solo un altro paio di domande. Abbiamo finalmente incontrato il Signor Kim. Perché?
Abbiamo solo pensato che fosse divertente. Ci ha fatto molto ridere che in un certo moneto sia spuntato come a dire “Oh, ciao Signor Kim”. E’ sempre stato lì e nessuno lo ha notato.

La storia di Logan e Rory è un parallelismo intenzionale con quella di Lorelai e Christopher?
Si

Emily non era al matrimonio improvvisato di Luke e Lorelai. Ma era a quello vero, si?
Si

Rory come è riuscita a permettersi tutti quei viaggi in aereo?
Molti erano fatti con le miglia aeree. Quando si viaggia così tanto si accumulano miglia aeree. Ha volato in classe economia e ha usato le sue miglia. Non ci siamo concentrati sui soldi perchè, francamente, non credo che qualcuno sia preoccupato che Rory muoia di fame. Tra Emily, Lorelai, Logan…ci sono tante persone benestanti nella sua vita che si può stare sicuri che non finirà in bancarotta.

Chi ha mandato ad Emily quella terribile Lettera?
Non è stata Lorelai

Questo è un mistero abbastanza grosso che hai lasciato in sospeso.
E’ un gran mistero ma avete visto Emily in azione. Ci sono molte persone che avrebbero potuto mandarle quella brutta lettera. Potrebbe essere stato un ex impiegato, un vicino di casa o un’aspirante figlia della rivoluzione scartata. Ma non è stata Lorelai. E’ così quando si tratta della famiglia. Non si risolve nulla. Anche se Lorelai ha creato di dimostrare di non essere stata lei con campioni di grafia, Emily comunque non le avrebbe creduto. Non importa cosa…questa è la famiglia.

Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV  | Serie Tv News | Telefilm obsession: the planet of happiness | La dura vita di una fangirl | Lost in Series | Keep calm and watch series | Milo Ventimiglia Italia | Alexis Bledel Italia | ❤ Gilmore Girls ❤

Annunci

3 thoughts on “News | Amy Sherman-Palladino Parla Del Revival Di Gilmore Girls

  1. Posso dire che più leggo dichiarazioni e/o interviste sul revival, dopo che è uscito, e meno ho voglia di vederlo e più penso che i Palladino siano alquanto narcisisti e megalomani?
    No, ma davvero, non ci credo nemmeno un po’ che non abbiano mai visto o per lo meno sentito parlare della stagione in cui loro non c’erano.
    E se volevano tanto fare questo parallelismo tra Rory e la madre sulla gravidanza potevano benissimo ambientare il tutto ad un paio di anni dopo il finale della serie originale. Sarebbe stato più credibile. A 32 anni ritrovare una Rory del genere è assurdo. E dire di voler creare un parallelismo tra lei e la madre nel pilot, perché hanno la stessa età, non è credibile. Lorelai nel pilot aveva un lavoro, una figlia adolescente ed un rapporto turbolento con i genitori, Rory è allo sbando dopo che l’abbiamo sempre vista come la ragazza vincente, ma ha comunque il sostegno della famiglia.
    Per non parlare del paragone tra Logan e Chris. Non è pensabile. Non si può paragonare un ragazzino, perché all’epoca Chris era un ragazzino, con un uomo di trent’anni.
    E non ci credo nemmeno un po’ che non stiano pensando seriamente ad un seguito altrimenti quelle famose 4 parole le avrebbero fatte pronunciare tipo al secondo episodio in modo da poterci lavorare un po’, così lasciano tutto in sospeso ed è normale che i fan chiedano un seguito. Non si sa chi sia il padre, non si sa cosa voglia fare Rory, non si sa come la prenderà Lorelai. Secondo me è un’offesa all’intelligenza dei fan dire che non si è minimamente pensato a poterlo far continuare ancora.
    Mah…
    Mchan

    Mi piace

    • Puoi dirlo e io sono anche d’accordo con te. Ho visto il revival, non mi è piaciuto e continuare a leggere interviste non mi aiuta a vederlo sotto una luce migliore. Inizio a pensare che volessero davvero farlo così e concluderlo così e questo non mi piace. Ma il problema non è solo il finale, ci sono tantissime altre cose che non vanno.
      Sulla questione della settima stagione io un po’ ci credo perchè ci sono diverse cose che stridono. Il rapporto tra Lorelai ed Emily era molto migliorato invece nel revival sembra quello della prima stagione, Logan era cambiato tanto e invece è tornato quello degli inizi e anche il rapporto fra Luke e Lorelai è regredito tanto. Sicuramente sapranno come è finita l’ultima stagione ma è evidente che non l’abbiano vista e che non si siano preoccupati dell’evoluzione dei personaggi e delle storyline.
      Sull’ambientare tutto un paio d’anni dopo, non era oggettivamente possibile. Gli attori sono abbastanza invecchiati e si vede. Non sarebbe stato per nulla credibile.
      Probabilmente il parallelo fra le due storie loro lo avevano anche in testa ma è concettualmente sbagliato perchè le situazioni sono diverse. Completamente diverse. Hanno voluto forzare chiudendo il tutto con una sorta di “nella fine, il principio” ma non funziona assolutamente.
      Di sicuro hanno pensato ad un eventuale continuo, soprattutto perchè ha avuto un ottimo riscontro a livello di numero su Netflix, ma sono che convinta che volessero davvero finirlo così. Non volevano lavorare su quelle quattro parole. Dovevano semplicemente essere quelle perchè loro avevano deciso così’. Poco importa che non abbiano alcun senso messe lì così.

      Liked by 1 persona

  2. Pingback: Recensione | Gilmore Girls: A Year In A Life 1×03-1×04 “Summer-Fall” | parolepelate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...