Telefilm/This Is Us

Recensione | This Is Us 1×09 “The Trip”

Anche questa settimana ritornano le vicende dei Pearson, che anche con i loro inevitabili scontri e litigi riescono sempre a scaldarci un po’ il cuore.

Nei flashback Rebecca e Jack sono alle prese con il desiderio di Randall di trovare i suoi veri genitori. Scopriamo subito che Jack non sapeva nulla dei contatti di Rebecca con William. Anzi, nel corso della puntata lo vediamo discutere con Rebecca sulla possibilità di cercare il padre e la madre naturali di Randall, per aiutarlo nella ricerca della sua identità. Comprendendo il bisogno del figlio di avere delle figure di riferimento più vicine a lui, lo iscrive a una palestra di arti marziali gestita da un uomo di colore e frequentata da membri della comunità afro-americana. La scena della “cerimonia di benvenuto” di Randall è forse una delle scene più toccanti di tutto il telefilm. Jack e i padri degli altri bambini fanno delle flessioni tenendo il bambino sulla schiena. Ciò simboleggia che Jack farebbe di tutto per suo figlio, ma ognuno di noi ha bisogno di tutto l’aiuto possibile per farsi strada nel mondo.

Rebecca, invece, si fa prendere dal panico di fronte al desiderio di Randall di scoprire le sue origini. Torna a trovare William, forse con l’idea di fargli incontrare Randall, ma di fronte all’entusiasmo dell’uomo fa subito marcia indietro, andandosene di fretta e mandandogli la lettera e la foto (quelli che Randall ha trovato nel suo appartamento alla fine della scorsa puntata). È commovente vedere quanto sia emozionato William all’idea di conoscere suo figlio, e la scena in cui legge la lettera è profondamente triste. La scelta di Rebecca è dettata dalla paura di perdere suo figlio, nel caso in cui suo padre lo rivoglia con sé.

 

Nel presente, Kate viene a sapere che Rebecca ha deciso di vendere la baita di famiglia – un posto importante per l’infanzia dei tre fratelli – e convince Kevin e Randall ad andarci un ultima volta. Il piano di Kate di passare una giornata tra i ricordi con i suoi fratelli viene rovinato dall’arrivo di Olivia. Invitata da Kevin, si presenta con la loro drammaturga e uno sconosciuto dall’aria insopportabilmente hipster. In seguito si scopre che si tratta di un suo ex- ragazzo – sul serio, Olivia? E io che pensavo che le cose tra lei e Kevin sarebbero andate meglio dopo lo scorso episodio.

Kate sta cercando di andare avanti dopo la rottura con Toby e la decisione riguardo all’intervento di riduzione dello stomaco e finge di aver già accettato entrambe le cose. È chiaro che invece non è affatto tranquilla, e ciò emerge quando telefona all’ex-fidanzato per parlare con qualcuno delle sue frustrazioni. È ancora sicura della sua decisione di lasciarlo, ma ora le manca il suo sostegno nelle situazioni difficili. Fortunatamente ritrova un po’ di supporto nel fratello gemello, con cui finalmente ammette tutte le sue preoccupazioni.

Olivia è la prima a rendersi conto che Kate ha paura che perdere peso non cambierà niente. Il fatto che l’abbia capito subito può essere dovuto a qualcosa che è successo nel suo passato? Forse anche Olivia ha perso molto peso e si aspettava dei cambiamenti che non sono avvenuti? O percepisce il timore di Kate perché è a sua volta spaventata da una possibile relazione con Kevin? È molto probabile che farsi accompagnare dall’ex-fidanzato alla baita sia un estremo tentativo di difendersi di fronte ai sentimenti che prova per Kevin. Quest’ultimo ad un certo punto la accusa proprio di questo, e di essere incapace di provare emozioni reali, spingendola ad andarsene, hipster al seguito.

Randall, nel frattempo, è impegnato in un suo “viaggio” personale – dopo aver bevuto per sbaglio un frullato che conteneva funghi allucinogeni, infatti, inizia a vedere suo padre fuori dalla baita. Questa situazione assurda gli dà però modo di sfogarsi con lui riguardo al suo litigio con la madre. Il Jack dell’allucinazione non è da meno di quello reale, in quanto a scene commoventi. Randall confessa di aver sempre pensato di essere solo un rimpiazzo del bambino che Jack e Rebecca avevano perso, e Jack ribadisce che non è affatto così: lui è davvero suo figlio. Inoltre gli fa capire che sua madre era incredibilmente sola e spaventata – impossibile non sentire un po’ di compassione per lei, quando in un’altra allucinazione di Randall la vediamo vagare per la baita di notte, da sola, in preda al panico.

 

Alla fine della puntata Randall si dimostra più ragionevole nei confronti di Rebecca. Si presenta a casa sua per dirle che comprende quanto sia stato difficile per lei mantenere un segreto simile. Tuttavia non è ancora pronto a perdonarla, e se ne va con la promessa che parleranno a Natale.

In quest’episodio c’è stata una pausa nella narrazione per dare modo ai protagonisti della serie – soprattutto a Randall, ma anche a Kate e Kevin – di risolvere diversi problemi prima di andare avanti e affrontare un nuovo capitolo della loro vita. Come sempre mi sono emozionata più di una volta.

Promo del prossimo episodio e Ringraziamenti:

 

Ringraziamo: This is Us – Italia | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV | Serie Tv News

Annunci

One thought on “Recensione | This Is Us 1×09 “The Trip”

  1. Io arrivata a fine episodio ho pianto (il che è un evento abbastanza inusuale). In un certo senso, sapevamo già come sarebbe andata, perché naturalmente William non avrebbe incontrato suo figlio prima di quasi trent’anni dopo, però lo stesso la sua disperazione l’ho sentita. Così come quella di Randall, quella di Jack, e anche Rebecca, che è umana e ha le sue paure come ognuno di noi. Davvero un episodio molto distruttivo, This is Us sa certamente come prenderti il cuore e calpestarlo.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...