Telefilm/The Walking Dead

Recensione | The Walking Dead 7×05 “Go getters”

Primo triumvirato: Cesare, Pompeo, Crasso.

Secondo triumvirato: Ottaviano, Antonio, Lepido.

Ora butto qui un’idea, così, tanto per: un terzo triumvirato, composto da Maggie, Sasha e Jesus. Eh, che dite?

Che poi, parliamoci chiaro, perfino un triumvirato composto da Qui, Quo e Qua riuscirebbe a fare meglio di Gregory.

Ma come diavolo ha fatto un idiota come lui a trovarsi nei panni di leader di una comunità? Di capi ne abbiamo visti tanti, nel corso della serie: Rick, il Governatore, Deanna, Negan, Ezekiel. Di ognuno di loro riesci a capire il motivo per cui ad un certo punto sia stato posto al vertice. Per Rick, è stata la sua totale abnegazione nei confronti del gruppo, per Deanna la sua capacità di pensare concretamente al futuro, per il Governatore e Negan la loro affascinante abilità persuasiva, per Ezekiel… la tigre. Ma per Gregory?

Quante volte a scuola ci è capitato di studiare di sovrani che stavano sul trono con l’unica funzione di metterci la faccia, mentre in realtà a governare erano le eminenze grigie di turno? Oppure, volendo restare nell’ambito della finzione, prendete Game of Thrones: sul trono c’era Tommen – sovrano candido e ingenuo – ma il potere era tutto nelle mani di sua madre Cersei. Ecco, è così che in condizioni normali avrei spiegato l’ascesa di un coglione come Gregory.

E invece no.

Gregory comanda da solo. Nessuna eminenza grigia a fare da burattinaio dietro le quinte. Trovo questa cosa assurda. Non ha carisma, non ha attitudine al comando, non ha compassione, non è uno stratega, non ha coraggio. Un tipo così nemmeno l’amministratore di condominio potrebbe fare, figuriamoci il leader di una comunità (c’è da dire però che il suo interprete è veramente bravo, sarà pure per questo che il personaggio sembra così odioso, perché c’è un solido lavoro di rappresentazione dietro).

Posto – per qualche assurdo motivo – a capo di Hilltop, Gregory non ha nemmeno idea di chi siano le persone che ci abitano: non ricorda le facce e si confonde i nomi. E non ti va nemmeno di concedergli il beneficio del dubbio, che cioè si tratti di semplice distrazione e non di mero menefreghismo perché lo vedi, da come si comporta, che non gliene frega niente di nessuno. Oddio, di uno sì: se stesso.

Perché quando con i Salvatori si è prodotto in una magistrale leccata di culo, è evidente che stesse rinunciando alla sua dignità di uomo non tanto per il benessere di Hilltop, quanto per fare lui bella figura. Che ne so, magari un giorno Negan deciderà di radere al suolo la sua colonia ma Gregory, omuncolo patetico e vigliacco, proprio per questo verrà risparmiato.

E che dire di quando ha tentato di tradire Maggie e Sasha? Secondo voi l’ha fatto per proteggere Hilltop, o perché Negan apprezzasse il suo essere così servizievole nei suoi confronti? Io direi la seconda, decisamente la seconda.

Fortunatamente Jesus è stato più furbo di lui, e Gregory se l’è presa in saccoccia.

Jesus che, in effetti, sta dando evidenti segni di insofferenza verso l’attuale leadership, e già fantastica di deporre il coglione e di mettere sul trono Maggie.

Ed ecco spiegato il motivo per cui alla fine della scorsa stagione mi dicevo sicura che non sarebbe stata lei a morire per mano di Negan: è evidente che il suo destino sia quello di diventare leader di Hilltop e io, Hillary Clinton style, #ImWithHer. 

Ah, Maggie, amore mio bellissimo e sfigatissimo, in questo episodio mi hai regalato un sacco di gioie. Andando con ordine:

1) il fatto che sia ancora incinta dopo tutto quello che è successo, e non era per nulla scontato;

2) il trattore. Ecco, Gregory, è questo che fa un leader: scende in campo quando c’è bisogno, pure se il dottore ti ha intimato di riposarti. E perdonami, macchicazzosenefrega se ti hanno accoltellato, c’è gente che sta peggio di te e fa il suo dovere senza lamentarsi. Incassa e porta a casa;

3) l’aver regalato l’orologio, che suo padre donò a Glenn, a Enid. È come se, simbolicamente, ora fossero ufficialmente una famiglia, un piccolo nucleo all’interno di quella – allargata – di Alexandria. Che poi, le loro scene insieme sono bellissime, perché sono così serene e normali: quando parlano del fatto che Enid abbia messo i palloncini sulla tomba sbagliata, o quando Maggie racconta di come abbia spiaccicato la Camaro del ragazzo del liceo;

4) IL GANCIO DESTRO sulla faccia di Gregory. La. Meraviglia. È evidente che Gregory non sia stato picchiato abbastanza da piccolo, quindi sono contenta che qualcuno abbia pensato che fosse ora di impartirgli l’educazione di cui è palesemente carente.

5) Maggie. Maggie Rhee. Non soltanto pronunciando il suo nome prende una decisa posizione nei confronti di Gregory, che l’aveva sempre chiamata con nomignoli in modo da sminuirla (“tesoro” ci chiamerai la tua nipotina, tutt’al più),

ma così facendo si lega indissolubilmente a Glenn, adottando il suo cognome.

E io devo confessare che un pochino mi sono commossa. E non credo di essere stata la sola, visto che su Twitter “Maggie Rhee” era entrato in tendenza. Poi vabbè, commozione per commozione, la prima cosa che mi è venuta in mente è stata una scena di Titanic, quindi diciamo che in quel frangente era decisamente impossibile che fossi padrona delle mie emozioni.

Tra l’altro, mi sbaglio oppure questa è la prima volta in assoluto – in tutta la serie – che viene pronunciato il cognome di Glenn?

Ora, giacché prima ho menzionato Enid. Anche lei e Carl mi hanno regalato gioie: finalmente due ragazzini che per dieci minuti riescono a fare i ragazzini. Poi però la realtà ritorna di prepotenza nello loro vite, e allora i discorsi sono di nuovo quelli degli adulti in un mondo apocalittico: uccidere, vendicare le persone amate, mettere in conto di morire provandoci. Pensare che io alla loro età dovevo solo preoccuparmi delle insufficienze in matematica…

Carl, comunque, è davvero convinto di uccidere Negan, tanto da nascondersi nel camion diretto al Santuario e tentare la sorte. E questo vuol dire che allora, forse, Negan e Carl avranno sul serio la storyline del fumetto. Per quanto mi riguarda, non vedo l’ora di vedere come si evolverà la situazione, perché è una delle cose che più mi incuriosiscono di questa stagione.

In effetti, l’attendo con la stessa ansia con cui attendo il momento in cui faranno a Gregory il culo a stelle e strisce, il che è tutto dire.


Ringraziamo: The Walking Dead-Italy | The Walking Dead ITA | Serial Lovers – Telefilm Page | Serie Tv Mania | Film & Serie TV | Serie Tv News | Gli attori britannici hanno rovinato la mia vita | ❤ Telefilm / Fiction❤ | Telefilm,Film,Music and More

Annunci

12 thoughts on “Recensione | The Walking Dead 7×05 “Go getters”

  1. sottoscrivo tutto. gregory infame.. non merita nemmeno tutto sto odio,ma solo indifferenza… forse è per questo che lo tengono vivo,perchè mi son persa il passaggio in cui scoprono del trucco di rick della testa di zombie(quando la portano all’avamposto e uccidono mentre dormono). di solito rimediano o si vendicano alle bugie,invece gli sta bene vivo,e ci credo…non vale nemmeno una scheggia di lucille.

    maggie rhee….anche io ho pensato a rose. non potrò mai più vedere quella puntata..oddio no aspetta,c’è mia mamma che la segue in italiano e le faccio sempre compagnia…misà mi tocca. pure sorbirmi Temperini che doppia il nostro idolo.

    jesus nei fumetti è gay…ma io qui lo shippo con maggie. sorry lo so che glenn è ancora ferita mortale fresca,ma jesus è meraviglioso. troppo. quel calcio volante epico.. ma non potevano dare il bazooka a lui?cosi non ci sarebbe mai stata la 7×01.
    carl si,si avvicina quella storyline…hanno detto che avrebbero seguito il fumetto,quindi…. simon pure che dire,attori azzeccatissimi,come casting stanno alla pari con quello di supernatural,non ne sbagliano uno.
    shiva te farà il culo,negan…. e dato che sono tutti negan,bisogna vedere a chi xD almeno una pappata la pretendo…

    Mi piace

    • Gregory, oltre a non valere la pena di perderci tempo a spappolargli il cervello, fa comodo così com’è, completamente senza spina dorsale: altro che in ginocchio, è praticamente sdraiato sul pavimento a leccare gli stivali di Negan!

      (Io Jesus inizio a shipparlo con me, quanto l’ho amato in questo episodio! Bello bello bello e bravo bravo bravo!) (boh, ora come ora non sono proprio nelle condizioni di pensare a Maggie con qualcun altro, sono troppo a lutto. Forse quando elaborerò la perdita, diciamo fra quindici o vent’anni ne potremo riparlare!)

      Maaaa, io comunque sono proprio soddisfatta della piega di questa stagione, non vedo l’ora di vedere come proseguiranno le storyline! E spero che Gregory non venga deposto troppo rapidamente perché mi voglio proprio gustare il crescendo che porterà al colpo di stato e alla presa di potere del triumvirato. Già preparo i popcorn.

      (Ah, oggi mi sono imbattuta pure io nei commenti della gente che dopo sette anni ancora non ha capito cos’è TWD. Ho letto di gente che ha ritenuto questa puntata inutile, che non è servita a niente: ehm, HELLO??? Tutto il character development di Maggie ha praticamente condotto al momento in cui ha preso posizione con Gregory, dando così carta bianca alla storyline di lei come LEADER DI HILLTOP, e non è servita a niente? A volte mi domando se seguiamo lo stesso telefilm, perché davvero io boh…) (chi diceva che non era servita a niente, diceva perché siccome aveva letto il fumetto già sapeva: graziealcazzo, io però che il fumetto non lo leggo avrò pur bisogno di puntate che mi spieghino perché e percome succedono certe cose! Se fossero loro gli sceneggiatori del telefilm, ogni stagione sarebbe così: ep 1 arriva il cattivo, ep 2 uccidono il cattivo. Arrivederci all’anno prossimo)

      Mi piace

      • son sempre gli stessi che non sanno piu’ dove attaccarsi,non è limitazione la loro ,lo fanno apposta.sono dei troll,in gergo internettiano. tra l’altro,quando criticano pure negan..in realtà lo esaltano,visto che è il suo lavoro farsi odiare/mal sopportare xD SONO DEI GENI!

        ho letto sul tuo blog la recensione del film italiano che non conosco ma andrò a vedere,mi era sfuggito….io per prima sono limitata culturalmente quindi commento solo cosi’: con internet oggi le pulci altro che tossire,DISQUISISCONO allo stremo. come dice negan:”fa male quando ti accorgi di non sapere un cazzo”. e loro parlano senza sapere un cazzo. e quella del film è storia vera,figurati come stiamo messi. senza contare tutto ciò che ruota attorno…

        jesus idolo indiscusso…maggie idem….ma…..parliamo della catena-lucchetto a forma di vaffa? genius!!
        sesta stagione da brividi per l’arrivo…questa è un massacro. tutto il resto…son pulci coff coff.
        https://encrypted-tbn1.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcRDsm65RICDMpoKEhMOFWCtTwYaSj35bTjNSeNEJxfPMxwRp8dz

        Mi piace

        • Ma infatti, oh! Che poi, voglio dire, ci sta che un episodio piaccia meno di un altro o sia percepito come noioso (tipo a me aveva annoiato parecchio l’episodio incentrato sul Governatore nella quarta stagione) ma negare categoricamente che non servano allo sviluppo della trama o alla psicologia del personaggio è da idioti! Lasciamo stare le critiche a JDM, va, signore perdonali perché non sanno quello che dicono!

          Siii, guardatelo Che Vuoi Che Sia, fa proprio riflettere! E se non l’hai visto, pure Perfetti Sconosciuti merita un botto!

          Mi piace

          • piu’che altro sono commenti inutili,i loro,al pari delle puntate che schifano tanto… “lo continuo a vedere perchè spero migliori,o perchè sono curioso di vedere come finisce”…son fortunati che le serie piu’acclamate non le seguo. il troll che è in me freme….

            me li segno…internet se lo usi bene ti arricchisce,in certi casi…thanks :*

            Mi piace

          • A me onestamente fanno ridere, se una serie ti annoia costantemente e non fai che lamentartene, che cavolo la segui “per vedere se migliora”? Mollala direttamente e guardati qualcosa che ti piace. Pure io di serie ne ho mollate perché ad un certo punto non mi interessavano più, ma finito lì, non è che sto sempre a parlarne male! Saremo strane noi! 😛

            Oh, ma a parte il consiglio cinematografico, te ne do anche uno televisivo: guardati The Americans perché è un GIOIELLO, un CAPOLAVORO, è boh, una delle cose migliori che abbia mai visto. E’ acclamata ma è di nicchia, quindi te la potresti godere senza gente che rompe!

            Mi piace

          • se glielo fai notare,di cambiare canale e serie tv,si inalberano pure xD… uno vuole pure disquisire di una cosa che ama con i suoi simili,è come se venissi qui su parolepelate e trovassi solo insulti e menate varie,in generale… si siamo strane noi.(siamo anche adepti,a detta di uno su fb) ps:sono come gregory,non meritano discussioni,solo perculamenti.

            si la conosco se la vedono i miei,allora la faccio salire nella lista di recuperi…la nicchia ce l’hanno loro nel cervello dove si riuniscono i due neuroni spaventati(si ran-nicchiano). ecco dopo questa mi vado a vedere frequency xD

            Mi piace

  2. Ciao a tutti, scusate se scrivo solo ora ma sto recuperando la serie in questi ultimi mesi…

    Io non ho capito bene il discorso di Carl ed Enid… Mi riferisco al passaggio di quando lei dice a lui che le dispiace avesse dovuto “assistere” nel magazzino. Assistere a cosa? mi sono riguardato la puntata precedente e ho notato solo un diverbio per dei palloncini, ma nulla che avesse a che fare con uno “stupro” o una violenza di genere.

    Potete aiutarmi? mi strugge questo dettaglio XD

    Mi piace

    • Ciao a te! Non scusarti, ogni commento è sempre gradito a prescindere da quando viene fatto! Dunque, vado a memoria ma se non sbaglio Enid si riferisce al fatto che Carl abbia dovuto assistere alla morte di Glenn e Abraham. E infatti lui risponde che non è dispiaciuto di aver dovuto assistere, perché ciò gli ha dato uno stimolo e una determinazione per uccidere Negan fortissimi (tant’è che si nasconde nel camion e si introduce nella base dei Salvatori proprio con l’intenzione di far fuori il loro capo).

      Mi piace

      • Make sense.. probabilmente ho confuso il discorso di quando lui l’ha chiusa nel magazzino con questo a cui fai riferimento tu. Ciò mi rincuora… se c’è una cosa che non sopporto di assistere (o immaginare attraverso le parole) è lo stupro di una ragazzina. Questo e quando ammazzano un cane (maledetto Io sono leggenda, John Wick, Game of thrones, ecc…) 🙂

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...