Film/Parliamone

Parliamone | Coperta, telecomando e snack… è tempo di Maratone!

La televisione è una brutta “persona“, come i cavalli (cit. Griffin).

Sa quando siamo vulnerabili, e cosa fa? Ci occupa le serate con maratone di saghe che hanno fatto parte della nostra infanzia ed adolescenza, turbandoci e illudendoci fino allo sfinimento (un po’ come la Disney).

(io che scopro di queste maratone e condivido l’emozione con gli amici)

Italia1 si sta occupando Di Harry Potter (ogni sabato), La5 di Twilight (ogni giovedì). Così facendo stanno riaprendo ferite, mai rimarginate, che hanno lasciato queste carissime saghe. Come ci si può riprendere dalla fine della propria saga preferita? Questo non accadrà Mai (perciò così facendo la tv ci fa finire in un loop continuo) .

E se la TV ti “obbliga“, tu che fai, disobbedisci? Assolutamente no. E così si ricomincia una nuova e diversamente emozionante avventura a 25 anni (i miei).

Harry Potter. Fino a sabato 12 Ottobre siamo arrivati ad Harry Potter e il calice di fuoco, se vi siete persi i primi quattro vi consiglio di recuperarveli e seguirli un po’ per volta con noi e la messa in tv.

L’età dei protagonisti dei film, è la stessa di questa vampirettafolle che ora vi sta scrivendo.  Ho vissuto passo per passo le loro avventure e sono cresciuta con Harry, Ron ed Hermione.  Che significa rivedere a 25 anni (shhh, non ditelo in giro) Harry Potter? Sicuramente apprezzare di più i capitoli finali, e guardare con nostalgia e dolcezza i primi, esclamando di tanto in tanto un:”Che carini!” rivolto ad un piccolo Daniel e co. L’emozione è sempre tanta, sia per un motivo che per un altro, e non negherò che sogno ancora di vivere quelle magiche avventure, attendendo la mia letterina per Hogwarts. Sicuramente la saga ora ha un peso diverso nella testa di una giovane donna (la mia in questo caso), portandomi a riflettere nuovamente sulle vicende, i comportamenti dei personaggi e tutta la morale e i sottintesi della storia stessa. Non nego di aver scelto di passare qualche sabato a casa con il plaid e il telecomando per il magico trio e se mi perdo le loro avventure allora cerco in settimana di recuperarle. In fin dei conti con loro rivivo la mia infanzia.

Twilight. Da giovedì 27 Ottobre fino ad ora siamo arrivati ad Eclipse, terzo capitolo; manca solo la storia conclusiva nei due atti finali e potremmo ritornare a deprimerci per questa ennesima fine.

Twilight segna i miei 17 anni coi libri e poi i film. Oltre Pattinson, fattore comune delle due saghe (ho avuto una gran cotta per Cedric), ri-apprezzo sempre tutto di questa romantica e banale storia; gli errori tecnici sono sempre ben visibili, eppure è un piacere immergersi di nuovo nel vampiresco mondo di Edward eBella. Dall’ora ad oggi di questa storia resta sempre l’amore puro. D’altronde Twilight è sempre stato questo: una bella e semplice storia sull’amore. E se prima mi faceva palpitare il cuore, facendomi sognare uomini-vampiro che ti spiano dalla finestra, ora ne apprezzo le sfumature più semplici che vanno oltre il fantasy.

Perché vi ho voluto ricordare di queste attuali maratone?  Perché oggi, a volte, lo streaming, le piattaforme tv come Netflix e simili, ci hanno fatto perdere il gusto dell’attesa. Quell’attesa che vivevamo andando al cinema a vedere il nuovo Harry Potter. Quell’attesa che ci costringeva ad aprire la saracinesca del cinema, insieme al custode, per accaparrarsi i posti migliori. Abbiamo perso il gusto di attendere per goderci appieno ciò che verrà. Sono saghe che conosco a memoria, eppure oggi, attendo con un certo brivido il giorno in cui trasmetteranno il seguito con plaid, pop corn e telecomando. E questo mi fa capire quanto siano davvero speciali.

E voi, siete pronti al prossimo giovedì e/o sabato?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...